CREATININA alta e bassa: i valori di riferimento

CREATININA alta e bassa: i valori di riferimento

E’ un componente del sangue che viene eliminato con l'urina; segnala la funzionalità del rene in quanto viene eliminata dai reni stessi attraverso l’urina. Se la presenza di creatinina nel sangue è troppo elevata, ciò significa che i reni non riescono a farla passare nelle urine e quindi non svolgono bene il loro lavoro. In alcuni casi anche il fatto di alimentarsi di troppa carne può contribuire ad alzare il tasso di creatinina nel sangue. Sono ritenuti valori normali 0 - 1,5 mg/dl. Valori superiori a quelli considerati normali possono essere causati da insufficienza renale, da dermatomiosite, da eccessi sportivi, da ipertiroidismo, da miastenia, da traumi, da ustioni. Valori inferiori possono essere causati da anemie, da atrofia muscolare, da ipotiroidismo, da leucemia, da mioglobinuria.

Che cosa è la creatinina? Cosa significa? Cosa vuol dire avere la creatinina alta nel sangue? Cosa comporta riscontrare creatinina bassa nel sangue? Quali sono i valori di riferimento della creatinina? In questo articolo cercheremo di rispondere semplicemente alle più comuni domande sulla creatinina e sul suo significato.

Creatinina, che cosa è – cosa significa

La creatinina è una sostanza chimica di rifiuto prodotta dal nostro organismo principalmente dal nostro metabolismo muscolare. La produzione di creatinina è legata al metabolismo della creatina, sostanza fondamentale per i nostri muscoli. Durante l’assorbimento della creatina da parte dei nostri muscoli, una piccola parte di creatina viene convertita in creatinina in maniera irreversibile e costante nel tempo. La creatinina prodotta grazie a questa “conversione” viene riversata nel sangue ed eliminata dalle urine, grazie al lavoro di filtro compiuto dal rene. Tutta la creatinina prodotta viene espulsa dal nostro organismo attraverso l’urina; non c’è quindi in alcun modo riassorbimento. Se ne deduce che la misurazione della creatinina presente nel sangue e nelle urine è fondamentale per misurare lo stato di salute della nostra funzionalità renale e dei nostri reni.

Creatinina, come si misura

La misurazione della creatinina, prescritta dal medico per verificare principalmente lo stato di salute dei reni (ma non solo), avviene in due modi: attraverso le Analisi del sangue (più comune) e attraverso le Analisi delle urine. Nel primo caso il sangue viene prelevato dal paziente attraverso il braccio; per avere un esame non viziato dal metabolismo occorre osservare un digiuno di almeno 8 ore prima del prelievo di sangue. Il secondo test viene invece effettuato su un campione di test raccolto nelle 24 ore. Questo secondo esame viene prescritto e abbinato al primo esame per ottenere una valutazione più sicura della funzionalità renale. Esiste infine un terzo esame ancora più approfondito della creatinina, chiamato Creatinina Clearence. La Clearance della creatinina è un valore che può essere utilizzato per valutare lo stato di salute dei reni; viene calcolato in base alla rilevazione della creatinina nel sangue (creatininemia) in rapporto alla quantità di urina prodotta in 24 ore ed al suo contenuto della stessa sostanza.Quindi l’esame si effettua su un campione di urine raccolto in 24 ore.

Creatinina, i valori di riferimento

I valori di creatinina presenti nel sangue e nelle urine non sono uguali per tutti ma variano in base all’età, al sesso, alla razza, al peso e all’altezza della persona che si sottopone all’analisi. Secondo Mayo i valori di riferimento per sesso ed età possono essere i seguenti:

Uomini

1-2 anni: 0.1-0.4 mg/dl
3-4 anni: 0.1-0.5 mg/dl
5-9 anni: 0.2-0.6 mg/dl
10-11 anni: 0.3-0.7 mg/dl
12-13 anni: 0.4-0.8 mg/dl
14-15 anni: 0.5-0.9 mg/dl
Adulti: 0.8-1.3 mg/dl

Donne

1-3 anni: 0.1-0.4 mg/dl
4-5 anni: 0.2-0.5 mg/dl
6-8 anni: 0.3-0.6 mg/dl
9-15 anni: 0.4-0.7 mg/dl
Adulti: 0.6-1.1 mg/dl

Come dicevamo, la quantità di creatinina prodotta dall’organismo dipende dal peso del paziente e dalla massa muscolare: per questo la concentrazione è leggermente superiore negli uomini rispetto alle donne e ai bambini. Insieme alla creatinina viene rilevata anche la velocità di filtrazione glomerulare stimata (eGFR) che normalmente deve avere un valore  superiore a 60 ml/min/BSA- La velocità di filtrazione glomerulare sta a significare la velocità con cui i reni producono l’urina. E’ importante ricordare anche in questo caso che si tratta di un valore stimato che dipende dai fattori descritti sopra: età, sesso, massa muscolare, peso etc.

Riassumendo: i livelli normali di creatinina nel sangue sono di circa 0,6-1,2 milligrammi (mg) per decilitro (dl) nei maschi adulti e da 0,5 a 1,1 milligrammi per decilitro nelle femmine adulte. Valori superiori indicano che la creatinina è alta. Le persone muscolose possono avere più di creatinina nel sangue rispetto al normale. Le persone anziane, invece, possono avere meno creatinina nel sangue rispetto alla norma. I neonati hanno livelli di creatinina che si aggirano attorno a 0,2 mg o più, a seconda del loro sviluppo muscolare.

Creatinina alta

Come abbiamo più volte scritto sopra, qualsiasi condizione che compromette la funzione renale è in grado di aumentare il livello di creatinina nel sangue. Quindi, dato un aumento di creatinina nel sangue al di sopra dei valori medi indicati, occorre capire il motivo della disfunzione renale accertata. In particolare, per prima cosa, occorre capire se l’insufficienza renale rilevata è di lunga data o si è verificata di recente. Le cause più frequenti della creatinina alta nel sangue sono la pressione alta e il diabete mellito; la creatinina alta del sangue può essere causata anche dall’assunzione di farmaci oncologici, cardiologici, analgesici, gastroenterologici, antinfettivi come si può approfondire a questo link. Per dirla semplice alcuni antibiotici, diuretici, farmaci chemioterapici ed altri possono causare creatinina alta nel sangue. Per questo è opportuno parlare bene con il proprio medico prima di trarre conclusioni affrettate sulle proprie analisi e sulla terapia da adottare per risolvere il problema. Infine la creatinina alta può dipendere anche dall’ingestione di una grande quantità di carne.

Probabilmente vi state chiedendo quali sono i sintomi di creatina alta nel sangue.
Purtroppo i sintomi possono essere molto diversi tra di loro, a seconda delle cause della disfunzione renale. I sintomi di creatina alta nel sangue più comuni sono i seguenti:

    • La disidratazione
    • L’affaticamento
    • stanchezza frequente
    • gonfiore ai piedi o alle caviglie
    • scarso appetito
    • gonfiore intorno agli occhi
    • prurito e pelle secca
    • crampi muscolari
    • minzione frequente
    • minzione dolorosa
    • La mancanza di respiro
    • La confusione

La creatinina alta nel sangue o nelle urine può essere la spia di una disfunzione renale o, peggio, di una delle seguenti patologie:

    • Artrite reumatoide
    • Diabete
    • Disidratazione
    • Endocardite
    • Glomerulonefrite
    • Gotta
    • Insufficienza cardiaca congestizia
    • Insufficienza renale
    • Ipertiroidismo
    • Lupus eritematoso sistemico
    • Mieloma multiplo
    • Nefrite
    • Ostruzione delle vie urinarie
    • Pielonefrite
    • Shock
    • Uremia

 

Creatinina bassa

La creatina bassa nel sangue può verificarsi in diverse situazioni. Comunemente si registra  creatinina bassa in gravidanza. La gravidanza è una delle cause più comuni della creatinina bassa: una volta che il feto inizia a svilupparsi nel grembo materno, i nutrienti vengono trasportati dalla madre al bambino tramite il cordone ombelicale. Le donne incinte possono quindi avere meno creatina a disposizione e di conseguenza meno creatinina nel sangue.

Creatinina bassa in gravidanza
Creatinina bassa, spesso dipende dalla gravidanza

 

Un’altra causa di creatinina bassa del sangue è la diminuzione di massa muscolare. Questa può avvenire per normale invecchiamento o per condizioni o malattie muscolari che ne causano la progressiva atrofia. Una terza causa di creatinina bassa nel sangue può essere ricercata nelle malattie del fegato. Infine, una quarta causa di creatinina bassa nel sanuge può essere una dieta a basso contenuto di proteine (poca carne, per capirci)

Analisi del sangue Forum CREATININA alta e bassa: i valori di riferimento

Stai vedendo 13 discussioni - dal 1 al 13 (di 13 totali)
Stai vedendo 13 discussioni - dal 1 al 13 (di 13 totali)

Problemi con le analisi cliniche? Invia una domanda nel FORUM: è gratis
Risposta entro 24 ore