analisi del sangue .net

  

 ANALISI DEL SANGUE | ANALISI DELLE URINE | ANALISI DELLO SPERMA | ANALISI DELLE FECI
FORUM DI DISCUSSIONE

    

ATTENZIONE (DISCLAIMER): Le informazioni contenute in questo sito sono di carattere informativo e generico, pertanto devono solamente essere usate a scopo didattico e NON per diagnosi su se stessi o su terzi, NON per scopi terapeutici, NON per automedicazione. In NESSUN CASO le informazioni presenti in questo sito si sostituiscono al parere di un medico. Pertanto si esortano i visitatori a rivolgersi IN OGNI CASO al proprio medico per avere dei pareri seri e professionali sul proprio stato di salute e sulle eventuali terapie da adottare. I gestori del sito non si assumono responsabilità per danni, di qualsiasi natura, che l'utente, attingendo le informazioni da questo sito, potrebbe causare a se stesso a o terzi, derivanti da uso improprio o illecito delle informazioni riportate in questo sito, o da errori e imprecisioni relativi al loro contenuto, o da libere interpretazioni, o da qualsiasi azione che l'utente del sito possa intraprendere autonomamente e disgiuntamente dalle indicazioni del proprio medico curante. Non si fornisce alcuna garanzia di veridicità o accuratezza delle informazioni contenute in questo sito web.

 
 

Il fascicolo rilegato di tutto il contenuto del sito www.analisidelsangue.net!
Da anni questo sito offre utili informazioni a titolo completamente gratuito, senza pesare sui visitatori con fastidiose finestre pop-up, pubblicità a pieno schermo, dialers e simili stratagemmi. Se apprezzi il nostro lavoro aiutaci a sostenere le spese di gestione, facendo una donazione spontanea, riceverai in omaggio per posta il fascicolo rilegato, che potrai consultare dove e quando vuoi, in totale comodità, con tutto il contenuto testuale di questo sito!
>>Clicca qui per sapere come fare.

  
  

ANALISI DELLE FECI

Questo esame, che consiste nell’analisi in laboratorio di un campione di feci raccolto dal paziente, è importante per scoprire infezioni e malattie che possono riguardare l’intestino, il fegato e il pancreas. Le anomalie riscontrate con questa analisi, possono essere prodotte da ciò che si è mangiato oppure da cause più complesse, come disfunzione del fegato e del pancreas, fino a malattie più serie come il tumore al colon, la parte finale dell’intestino. Le anomalie che si riscontrano nelle feci possono riguardare la consistenza ed il colore, la presenza di sangue ecc. La "normalità" delle feci varia da persona a persona e quindi sta al buonsenso del paziente segnalare un’anomalia al proprio medico. Il prelievo può benissimo essere fatto a casa; l’importante è che le feci vengano raccolte in un contenitore apposito e che questo sia pulito. Solo in alcuni casi si può utilizzare un tampone che viene introdotto nell’ano per 3-5 centimetri e quindi sigillato nel contenitore.
E' importate precisare che se si ottengono valori diversi da quelli considerati normali non significa  necessariamente che ci sia in atto una malattia, quindi non ci si deve allarmare, la cosa piu' saggia da fare quella di far valutare i risultati delle analisi dal proprio medico o da uno specialista e mai, in nessun caso, improvvisarsi esperti e fare delle diagnosi su se stessi o su altri, tantomeno assumere farmaci senza il consigli del proprio medico curante.


Gli esami più importanti:

 

BATTERI, MICETI E VIRUS (RICERCA DEI)

Consiste nella ricerca nelle feci di questi agenti. I batteri possono avere forma rotondeggiante (cocchi), allungata (bacilli), spiraliformi (campylobacter) e che sono responsabili di malattie. I batteri si ricercano nelle feci con un esame che si chiama coprocoltura (o esame colturale delle feci). Quelli più comunemente ricercati sono: Campylobacter,Clostridium, Escherichia coli, Salmonelle, Shigelle, Stafilococco, Vibrioni, Yersinia. Nelle feci si può ricercare anche la Candida che è un micete. Tra i virus si ricerca comunemente il Rotavirus che può provocare gravi diarree soprattutto nei bambini.

 

CHIMOTRIPSINA

Si tratta di una proteina.
Sono considerati valori normali quelli superiori a 160 mcg (microgrammi)/g.
Valori inferiori a quelli considerati normali possono essere determinati da calcolosi pancreatica, da fibrosi cistica, da pancreatite.

 

COLORE

Le feci normali appaiono marrone, ma possono subire variazioni in rapporto alle cause più diverse: ad esempio, biancastre nelle epatiti, verdi o giallo-verdastre nel tifo, rossastre in caso di emorroidi, scure per presenza di sangue digerito.

 

FORMA E CONSISTENZA

Sono in funzione del maggiore o minore assorbimento dell’acqua dell’intestino.
In condizioni normali le feci sono poltacee, pastose e cilindriche.
Le feci risultano abbondanti, molli, informi a causa di diete prevalentemente vegetali.
Feci più scarse, più dure e più ben formate sono determinate da diete altamente ricche di proteine, di carboidrati, Nella stitichezza le feci sono dure, a "palla" o a "nastro". Negli stati diarroici di varia natura si hanno feci liquide e semiliquide; nelle enteriti si hanno feci gelatinose, ricche di muco; nell’insufficienza pancreatica e biliare si hanno feci molto poltacee; nell’insufficienza biliare si hanno feci a mastice.

 

PARASSITI (RICERCA)

Sono organismi che vivono sulla superficie o all’interno di un’altra creatura vivente, traendone un vantaggio e danneggiando l’organismo che li ospita. Anche diversi batteri, miceti e virus possono essere parassiti. La presenza nelle feci di alcuni parassiti può essere sintomo di malattie. I principali parassiti ricercati sono: Anchilostoma duodenale, Ascaris lumbricoides, Entameba histolyca, Goardia, Hymenolepis nana, Ossiuro, Tenia saginata, Tenia solium, Trichuris trichiura, Trichomonas.

 

QUANTITÀ

La quantità emessa dipende essenzialmente dalla natura della dieta e in particolare dal suo contenuto in cellulosa.
Se si segue una dieta normale sono considerati normali valori di 100-250 g nelle feci raccolte nell’arco delle 24 ore per gli adulti; per i bambini i valori sono 120 g/24 ore; il contenuto in acqua è del 70-85%.
Valori superiori a quelli considerati normali possono essere determinati da dieta vegetariana, da enterocolite, da malassorbimento, da pancreatite cronica.
Valori inferiori a quelli considerati normali possono essere determinati da anoressia, da digiuno.

 

REPERTI MICROSCOPICI

Sostanze Valori normali Valori anomali
cellule epiteliali numerose si hanno alterazioni a causa di tifo, enterite
eritrociti scarsi o assenti se presenti, c’è sangue occulto o evidente
leucociti scarsi o assenti si ha un aumento nella colite ulcerosa e in gastroenteriti
fibre muscolari abbondanti si ha un aumento nell’insufficienza pancreatica (carenza di enzimi motolitici)
muco scarso si ha un aumento nel tifo e nella dissenteria e in coliti
amidi assenti si hanno in insufficienza pancreatica, in diarrea
grassi neutri assenti si hanno in insufficienza pancreatica, in ittero ostruttivo ed epatite
acidi grassi assenti si hanno in insufficienza pancreatica, in ittero ostruttivo ed epatite

 

SANGUE

Per la positività è sufficiente la presenza di un ml di sangue detto anche sangue occulto. Per un esame corretto, occorre rimanere per tre giorni (a seconda del tipo di test) senza mangiare carne, pesce, verdure fresche e banane e senza prendere purganti o farmaci come aspirina o conteneti ferro); lo spazzolino da denti, almeno due giorni prima dell’esame, non deve fare sanguinare i denti.
Normalmente deve essere assente.
La presenza di sangue nelle feci può essere determinata da alcolismo, da assunzione di ferro per bocca, da avulsioni dentali (distacco completo di un dente dall’alveolo in seguito a causa fortuita), da cirrosi epatica, da dieta ricca di carne, da dieta con mirtilli, da dieta con spinaci, da emorroidi, da ernia jatale, da esofagite, da neoplasie del tubo digerente, da piastrinopenia, da porpora, da trombocitopenia, da sindrome di Mallory Weiss, da traumi, da salicilati, da varici esofagee, da gastrite, da rettocolite ulcerosa, da diverticolite, da epistassi, da poliposi.
 


 



  

Hai dubbi, domande o considerazioni? Parlane con gli altri utenti nel nostro forum di discussione
Copyright (C) 2003-2008 by AnalisiDelSangue.Net - Email

Powered by PM Digital Studio P.Iva 01467900435