Analisi Del Sangue .net
Analisi Del Sangue .net
Home | Profilo | Registrazione | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ

Il fascicolo rilegato di tutto il contenuto del sito www.analisidelsangue.net!
Da anni questo sito offre utili informazioni a titolo completamente gratuito, senza pesare sui visitatori con fastidiose finestre pop-up, pubblicità a pieno schermo, dialers e simili stratagemmi. Se apprezzi il nostro lavoro aiutaci a sostenere le spese di gestione, facendo una donazione spontanea, riceverai in omaggio per posta il fascicolo rilegato, che potrai consultare dove e quando vuoi, in totale comodità, con tutto il contenuto testuale di questo sito!
>>Clicca qui per sapere come fare.





 Tutti i forum
 Discussioni ed opinioni
 Discussioni ed opinioni
 aiuto urgente!!!

Nota: Devi essere registrato per rispondere al messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La registrazione è GRATUITA!

Risoluzione schermo:
Nome utente:
Password:
Formato:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoSbarrato a SinistraCentratoa Destra Riga orizzontale Inserisci un indirizzo web (HYPERLINK)Inserisci indirizzo email (EMAIL) Inserisci del codice (CODE)Inserisci una citazione (QUOTE)Inserisci elenco
   
Messaggio:

HTML non è attivo
Il codice su forum è attivo
Faccine
Felice [:)] Molto Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla 8 [8] Infelice [:(] Timido [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]

 
   

R E V I S I O N E     D E L L A     D I S C U S S I O N E
anto2385 Inviata - 12/11/2008 : 18:20:44
Salve sono una ragazza di 23 anni ex di un tossicodipendente , la nostra storia è finita e lui ora è nuovamente in comunità...tralascio l'inferno che ho dovuto passare e scrivo per un'altra questione sperando di trovare delle risposte che possano tranquillizzarmi o allarmarmi..prima che lui partisse ha voluto salutami a tutti i costi e per un saluto finale diciamo che non ho saputo dire di no!fatto sta che colloquiando con lui ho notato un affanno abbastanza pronunciato che aveva , cosa che avevo riscontrato anche in me qualche mese prima!!!pensavo fosse un pò d' ansia per tutto ciò che ho dovuto passare eppure ho notato lo stesso respiro affannoso, ovviamente mi sono subito allertata...premetto che avevo smesso da tempo di avere rapporti sessuali con lui , che io non ho una storia di tossicodipendenza alle spalle e che anche nel corso della storia mi sono sempre controllata con scrupolo!insomma sono sempre stata attenta...da lì ho ricominciato a fare ricerche (hiv, epatite c b, cytomegalovirus, mononucleosi ,sifilide, toxoplasmosi,etc) e tutto è risultato nella norma...lui ovviamente proprio in quel frangente cioè prima di entrare in comunità è stato sottoposto a varie analisi tra cui quelle che ho menzionato prima che sono risultate negative tranne l' epatite c che aveva curato con interferone ma so che poi gli anticorpi restano comunque a vita anche se negativizzata..ora certo ritornando a bucarsi non so se si sia riattivato qualcosa!ha fatto anche rx del torace, la visita dermatologica, analisi generali insomma tutto nella norma!ora volevo chiedere una qualche indicazione rispetto a cosa potrebbe trattarsi..ho fatto anche un esame cardiologico e quindi ecg ecocardiogramma col colordoppler e tutto nella norma tranne un leggero prolasso del lam ma nulla di particolare!ho fatto una spirometria ed è normale...anche il mio medico di base non sa cosa ipotizzare...ho pensato che da un esperto potrei avere qualche indicazione al riguardo data l'esperienza che contraddistingue...questo affanno specie sotto sforzo..può essere qualche batterio che può avermi trasmesso magari dato che aveva ricominciato a bucarsi, non so condizioni igieniche scarse..siringhe non sterilizzate..ho sentito parlare anche di endocardite batterica....non so più cosa pensare effettivamente..preciso che ultimamente ho avuto anche un pò d' orticaria, che mi porto dietro questo "fiatone" è quasi un annetto ormai, anche dei brividi strani interni!tutti compreso il mio medico danno la colpa all'ansia!questo invece per me è diventato un vero rompicapo...l'affanno di per sè non è infettivo e parlo con carte alla mano ho controllato in ogni dove anche stando attenta alle tempistiche..so che certe patologie ci mettono mesi prima che possano essere evidenziate, ho fatto i conti con i mesi..ma tutto sempre negativo...mi scuso di essere stata prolissa ma volevo spiegarmi bene e chiedo scusa anche se questo tipo di consulenza che chiedo esula un pò dai contesti di riferimento ma sono veramente preoccupata in più non riesco a perdonarmelo perchè sono sempre stata attenta,eppure mi ritrovo con questo affanno anche dopo aver fatto una rampa di scale, identico al suo, e che prima non avevo!!!!più le analisi che faccio risultano nella norma più continuo a lamentare questa sintomatologia più vengo scambiata per malata immaginaria!sarebbe possibile orientarmi verso accertamenti specifici da fare con queste informazioni che ho dato?disperata ancora una volta e preoccupata sempre a causa sua....vorrei solo riuscire a capire cosa può mai avermi affibiato, magari qualche batterio che sta creando infezione non saprei ma di certo vorrei dare un nome a questa sintomatologia ah dimenticavo ho anche spesso strani abbassamenti di voce ho fatto il tampone faringeo ma solo per streptococco!aspetto e spero in una risposta…
inoltre quando lui fecele analisi prima di entrare in comunità gli chiesi di poterle vedere dato questo mio sospetto e quelli di epatite b non mi appaiono chiari, riposrto come d referto:
hbsag assente
virus epatite b anti-hbsag presente
virus epatite b anti-hbc assente
virus epatite b hbeag assente
virus epatite b anti-hbeag assente
dosaggio quantitativo HBSAB 166 mu/ml 166(valori maggiori di 100 possono essere considerati predittivi di non suscettibilità all'infezione)
cosa significa che è stato vacinato o che è entrato in contatto con il virus in passato?
quell'idea di affanno "in comune" non mi ha mai abbandonata infatti sto pensando ad un rx del torace esame colturale feci urine ed espettorato e tampone faringeo per stafilococco..faccio bene? ho paura di avere qualche infezione polmonare che non riesco a trovare e questo mi rende ansiosissima e preoccupata..un grazie a tutti coloro che risponderanno.





11   U L T I M E      R I S P O S T E    (Ultimi inserimenti)
anto2385 Inviata - 14/11/2008 : 01:25:21
non avrò fatto le IgE totali ma ho fatto una mole di quelle specifiche che se non sbaglio è il RAST giusto? cmq capisco la sua osservazione in quanto soggetto asmatico avrei dovuto farla, non so se da piccina andrò a guardare ad ogni modo una lieve asma me la diagnosticarono proprio in virtù delle allergie per cui.... chiederò comunque all' allergologo che mi segue...ad ogni modo ringrazio entrambi per il supporto.un saluto cordiale.
Ernesto N Inviata - 13/11/2008 : 23:58:56
Ciao Anto2385,

naturalmente per la gola é opportuna la visita diretta di un medico, per quanto riguarda il fatto che tu non abbia mai fatto quegli esami in vita tua mi lascia un po' perplesso.

Se tu dici che sei allergica saranno state fatte delle indagini relative, come vedrai nel seguente file Il PRIST é il dosaggio delle IgE totali, forse l'analisi la puoi ritrovare sotto questo nome:

http://www.allergyverona.it/cd/cos.htm

Siccome é tuo interesse avere un quadro generale abbastanza completo parlane con lo specialista, che possibilmente le analisi di base vengano fatte, e ad esempio le Proteine Totali ed il Protidogramma sono due fondamentali analisi di base


ciao

Ernesto
anto2385 Inviata - 13/11/2008 : 21:14:21
gli esami specifici di cui lei fa menzione no non li ho mai fatti..per quanto riguarda l'emocromo posso dire che fin da piccina è stato sempre nella norma solo quel lieve rialzo dei bianchi che c'è sempre stato..il mio medico di famiglia sosteneva che soffrendo io di gola con le tonsille un lieve rialzo non è necessariamente patologica ma può essere anche un' infezione subdola...come ripeto nell'ultimo emocromo che ho fatto a sorpresa ho visto che anche i globuli bianchi sono rientarti aumentavano sempre per via dei linfociti e questo il mio medico mi riferiva...diceva anche che se non mi fidavo di ripeterlo più volte perchè sicuramente è stato un caso il rialzo dato che ho anche un dente del giudizio inferiore sx in disodontiasi e che dovrò togliere l'anno venturo...quindi ripeto l'unico dato anomalo erano i globuli ma ora nemmeno più quello...altre anomalie o cambiamenti mai stati ..invece per quanto riguarda la laringe sa dirmi qualcosa?abbassamenti di voce, nodo in gola, un tumore o qualcoa di grave si sarebbe visto con le analii del sangue oppure non c'entra niente?
Ernesto N Inviata - 13/11/2008 : 18:33:22
Ciao Ant2385,

da ciò che hai riportato almeno qualcosa c'é, la componente allergica. Questa andrebbe meglio definita proprio con l'aiuto di uno specialista.

Sempre in tema di questioni immunologiche, non so se hai mai dosato i seguenti:
Proteine Totali e Protidogramma, IgG, IgA, IgM (
e le IgE a quanto ammontano ? ), Complementemia (C3, C4).

E ancora per quanto riguarda il sistema immunitario l'Emocromo é poi molto importante; se puoi prova a fare un confronto tra i valori che avevi anni fa e quelli di oggi, nota se vi é stato qualche cambiamento di rilievo.
Ci vuole solo un po' di pazienza, e la fortuna di non aver smarrito i vecchi documenti,

se vuoi facci sapere

Ernesto
anto2385 Inviata - 13/11/2008 : 18:26:49
l' allergia può dare dispnea da sforzo?non ne ero a conoscenza...visto che ci sono avrei un altro dubbio che vi espongo..asseme a questi sintomi ho notato spesso anche un abbassamento di voce che prima è disfonia poi afonia se continuo a parlare..questo anche mi sta dando problemi perchè studiando recitazione ho dovuto allontanarmi, parlo per un pò di seguito e subito la voce che manca, un nodo in gola che mi infastidisce specie nella deglutizione ma senza febbre nè mal di gola..infatti pensavo fosse la tiroide ma per il momento lavora bene..potrebbe essere la laringe?un problema alle corde vocali?scongiurando problemi più gravi tumori o simili dalle analisi che ho fatto si sarebbe visto qualcosa oppure devo recarmi dall'otorinolaringoiatra?
drumma Inviata - 13/11/2008 : 17:11:26
Dai valori che hai aggiunto direi che non c'e' niente e che l'affanno e' da imputare all'allergia.
anto2385 Inviata - 13/11/2008 : 16:42:56
Gentile Ernesto so che si tratta di un sintomo infatti sto cercando in ogni dove appunto per capire di cosa si tratta anche perchè a furia di cercare sto uscendo pazza...cmq il puzzle piano piano si compone...si ho fatto diverse ricerche e più volte ..a livello generale non credo manchi nulla..poi per via dell'orticaria ho fatto ancora una volta dei controlli e quindi ves pcr anti-ana ena tas tiroide es colturale della cavità orofaringea ed emocromo..in particolare quelli di cui fa menzione dagli ultimi controlli risultano come da referto:
ves 3mm/h
pcr 3.16 mg/l < 6
tas 197 <200 che evidenzia il fatto che da piccina ho sofferto molto con le tonsille ma ora mi sembra sia tutto nella norma.
IgE totali per mote cose ho ricercato negli alimenti,etc,etc
per ragioni di spazio non riporto tutto ma le IgE non hanno fatto altro che riconfermare allergie di cui sffrivo già da prima(alternaria, olivo, cipresso, graminacee) più due nuove ma pressochè insulse infatti sono bassissime una al kiwi l'altra all'acaro della polvere...
quindi riassumendo ad oggi i sintomi che accuso sono sempre più aspecifici: dispnea da sforzo, l'orticaria se n'è andata, brividi interni che partono dal girovita , dietro la schiena e si irradiano su gambe e braccia, abbassamento di voce e nodo in gola ho pensato anche di avere qualche problemino alla laringe
riassumendo invece in base al suo schema

malattie bronco-polmonari: dalla spirometria sembra tutto apposto anche il pneumologo mi ha tranquillizzata, ma a breve farò anche un rx del torace

malattie cardiache: non credo, una delle prime cose che ho controllato con ecg ecocardiogramma con color doppler..non riporto i risultati dei referti non perchè non li abbia ma solo per ragioni di sveltezza , al doppler solo un leggero prolasso del lam senza rigurgito nemmeno lieve nè soffi patologici, consiglio del cardiologo di fare anche un ecg da sforzo che farò a breve dato che l'attesa è un pò lunga e sto in coda

malattie di altri organi specifici...chi può dirlo ma con le analisi generali del sangue qualche anomalia si sarebbe vista oppure no?

malattie a base immunologica ematologia.. di allergia ne soffro fin da piccina con un pò d'asma anche in forma lieve che al momento del bisogno calmo on qualche puf di broncodilatatore

Non che io stia giocando al dottor house ma dato che sono seguita anche da vicino da più medici(medico di famiglia, cardiologo, pneumologo, allergologo) CHE CONTINUANO A SOSTENERE NON CI SIA NULLA CHE NON VA IN ME ma io continuo a lamentare diversi sintomi che sono sicura siano di natura organica questi sono i risultati!girovagare per il web alla ricerca di qualcosa che possa aiutarmi o chiedendo aiuto a qualche esperto...

le analisi generali le ho fatte tutte realmente e dato che è da un annetto che ormai sto così quelle generali con le uine le avrò ripetute anche due volte, l'unica anomalia precedentemente era un lieve rialzo dei bianchi per via dei linfociti ma ripeto lieve..mi aveva fatto preoccupare poi a sorpresa dovendo ripetere queste per l' orticaria scopro che sono rientrati anche quelli per cui...


infatti sto cercando di mantenere la calma è solo che il fatto di non riuscire a capire cos'ho o di essere presa per malata mmaginari assicuro che non è piacevole..ma cpisco anche che la situazione sia surreale, più faccio analisi più tutto è ok più però continuo a non stare bene..
oltre all'rx del torace ed il tampone per altri batteri avete qualcos'altro da potermi consigliare?
vi ringrazio per la disponibilità
anto2385 Inviata - 13/11/2008 : 16:15:00
intanto la ringrazio per la risposta..effettivamente la ricerca della tubercolosi manca ma a giorni farò anche un rx del torace e un tampone non solo per streptococco ma anche stafilococco e pneumococco...può aiutare?so che la ricerca specifica riguarda un'iniezione giusto..il test della tubercolina se non sbaglio..mi scusi il linguaggio poco consono...per quanto riguarda il mio ex lui infatti mi aveva detto di essere stato vaccinato ma io date le circostanze non l'ho creduto...per quanto riguarda me l'ultimo richiamo del vaccino l'ho fatto nel 2005 poi ho ripetuto i markers per la b ma solo l'antigene hbsag ed è risultato negativo dopo 4/5 mesi..posso stare tranquilla in quel senso?
Ernesto N Inviata - 13/11/2008 : 10:59:40
Ciao Anto2385,

il Dr.Drumma ti ha risposto in maniera precisa e chiara sui punti principali che emergono dalla tua lettera, da parte mia volevo ampliare in modo discorsivo quanto ti ha detto:

Il tuo ragazzo non era al momento delle analisi un portatore sano dell'Epatite B, tu i controlli dei principali virus li ha fatti, quindi il rischio virale non sembra molto ipotizzabile.

Il respiro affannoso sotto sforzo é solo un sintomo, questo sintomo può apparire in una miriade di malattie, te le schematizzo in quattri gruppi principali:


Malattie Bronco-polmonari

Malattie Cardiache

Malattie di altri organi specifici (Renali,....)

Malattie a base Ematologica-Immunologica (Anemie, Allergie,.....)

Quindi la prima cosa che ti serve é un bravo medico di riferimento, lui deve procedere ad una sicura diagnosi differenziale, non puoi fare da sola.

Tu ipotizzi una malattia contagiosa broncopolmonare, allora lo specialista che ti può aiutare é uno Pneumologo.

Ma hai realmente fatto tutte le analisi generali ?

Parli di Streptococchi, hai mai fatto il semplice TAS (titolo antistreptolisinico ) ?
La VES e la Proteina C Reattiva come sono ?
Hai fatto il dosaggio delle IgE totali per verificare una tua eventuale tendenza allergica-asmatica ?

Io ti consiglio di procedere con calma ed ordine, é come un puzzle che va riempito tassello per tassello.
Solo a quadro completato, per esclusione, si potrà eventualmente parlare di ansia

Ciao

Ernesto



drumma Inviata - 13/11/2008 : 07:50:46
Per quanto riguarda i valori dei markers del tuo ex ragazzo , sono negativi tranne gli anticorpi che testimoniano una vaccinazione che avrebbe bisogno di un richiamo perche' non piu' protettiva.
Per quanto riguarda l'affanno e' molto difficile ipotizzare qualcosa , potrebbe essere un fenomeno allergico o effettivamente un riflesso ansiogeno; la spirometria e' buona ma tra le ricerche che non ha menzionato , manca la ricerca per la tubercolosi ad esempio.
Solo il medico che la cura pero' potra' indirizzarla meglio.
anto2385 Inviata - 12/11/2008 : 21:43:57
nessuno che sa orientarmi?

Analisi Del Sangue .net © AnalisiDelSangue.net Vai ad inizio pagina
 Image Forums 2001 Snitz Forums 2000