Analisi Del Sangue .net
Analisi Del Sangue .net
Home | Profilo | Registrazione | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome utente:
Password:
Salva la password
Hai dimenticato la Password?

Il fascicolo rilegato di tutto il contenuto del sito www.analisidelsangue.net!
Da anni questo sito offre utili informazioni a titolo completamente gratuito, senza pesare sui visitatori con fastidiose finestre pop-up, pubblicità a pieno schermo, dialers e simili stratagemmi. Se apprezzi il nostro lavoro aiutaci a sostenere le spese di gestione, facendo una donazione spontanea, riceverai in omaggio per posta il fascicolo rilegato, che potrai consultare dove e quando vuoi, in totale comodità, con tutto il contenuto testuale di questo sito!
>>Clicca qui per sapere come fare.





 Tutti i forum
 Discussioni ed opinioni
 Discussioni ed opinioni
 LINFOCITI BASSI: E' NORMALE?
 Nuova discussione  Partecipa alla discussione
 Versione stampabile
Autore Discussione precedente Discussione Discussione successiva  

casio77

Messaggi 7

Spedito - 25/05/2009 :  09:23:30  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo
Buongiorno:

la presente per avere una info sommaria sui dati delle mie analisi, dato che ultimamente mi sono accorto di avere sempre i linfociti abbastanza bassi, a cospetto di un quadro generale nella norma (salve qualche problema epatico già evidenziato anni fa che aveva evidenziato un vecchio contagio da Epatite b, monitorato ed ormai normalizzato da anni). Ho recuperato, oltre gli esami recenti, anche quelli fatti negli ultimi anni: avendo avuto quel problema epatico li ho fatti con una certa frequenza sino a due anni fa ma l'attenzione è stata sempre sul problema epatico...per puro caso ora, facendo esami di routine, mi accorgo di avere linfociti leggermente sotto la norma....e rivedendo i vecchi esami mi rendo conto che da tempo sono bassi!

ANALISI MAGGIO 2009:

LEUCOCITI 5840 (3600/9600)
NEUTROFILI 59% (50/70)
LINFOCITI 24% * (25/50)
PIASTRINE 196.000 (140.000/440.000)

(linfociti più bassi della norma anche se di poco, leucociti molto più bassi di 2 anni fa, piastrine molto più basse...)

ANALISI MAGGIO 2007:

LEUCOCITI 9900 * (3600/9600)
NEUTROFILI 74% * (50/70)
LINFOCITI 16% *(25/50)
PIASTRINE 246.000 (140.000/440.000)

rivedendo oggi per puro caso gli esami di due anni fa mi sono reso conto che all'epoca i leucociti erano superiori alla norma, i neutrofili idem ed i linfociti bassissimi! All'epoca neanche ci feci caso perchè in pratica gli esami erano svolti solo per una cura epatica: inoltre all'epoca mi fu riscontrato un piccolo nodulo tiroideo e cominciai qualche mese prima una cura di eutirox poi rilevatasi sbagliata in quanto troppo massiccia: infatti qualche mese dopo il mio endocrinologo mi abbassò sensibilmente la dose del farmaco. Inoltre, a seguito di forte stress proprio in quel periodo feci una cura blanda (seguito da specialisti) di ansiolitici ed antidepressivi....insomma, nel maggio 2007 la mia situazione clinica era comunque abbastanza complessa

ANALISI NOVEMBRE 2006:

LEUCOCITI 8190 (3600/9600)
NEUTROFILI 65% (50/70)
LINFOCITI 26% (25/50)
PIASTRINE 246.000 (140.000/440.000)

(Nel novembre 2006 i miei valori erano tutti nella norma, i linfociti bassi ma al di sopra del minimo e con un dato simile al 24% attualmente riscontrato)

ANALISI MARZO 2005:

LEUCOCITI 6,13 (4/12)
NEUTROFILI 67,1% (37/80)
LINFOCITI 1,44 (1/1,35)
PIASTRINE 220.000 (150.000/450.000)

(Il laboratorio di analisi è diverso e diveri sono i parametri: anche qui tutto nella norma...)

Alla luce di tali esami la mia condizione può suscitare curiosità clinica?

Grazie in anticipo per la risposta.

casio77

Messaggi 7

Spedito - 25/05/2009 :  09:38:06  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo
Ho sbagliato a segnare il range dei linfociti analizzati a marzo 2005; ovviamente è:

LINFOCITI 1,44 (1/3,5)
Vai ad inizio pagina

casio77

Messaggi 7

Spedito - 25/05/2009 :  12:08:39  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo
Immaginando che le info fossero troppo generiche, inserisco tutti i dettagli:

ANALISI MAGGIO 2009 (Maschio, 32 anni, peso 98kg, 183 cm)

BILIRUBINA TOTALE 1, 13 (0,2/1,3)
BILIRUBINA DIRETTA 0,22 (0,05/0,30)
BILIRUBINA INDIRETTA 0,91* (0,10/0,85)
AZOTEMIA 29 (10/50)
GLICEMIA 91 (60/110)
COLESTEROLO TOTALE 183 (150/200)
COLESTEROLO DHL 46 (35/110)
TRIGLICERIDI 54 (50/170)
GPT (ALT) 48* (5/40)
GPT (AST) 35 (5/40)

LEUCOCITI 5.840 (3600/9600)
ERITROCITI 5.040.000 (4200000/5600000)
EMOGLOBINA 14,80 (13,5/16,5)
EMATOCRITO 44,2% (32/45)
VOL.GLOB.MEDIO 88 (82/97)
CONT.MEDIO DI HB 29,4 (27/33)
CONC.MEDIA DI HB 33,5 (32/36)
NEUTROFILI 59% (50/70)
EOSINOFILI 11%* (1/3) NB ALLERGIA AL POLLINE IN CORSO
BASOFILI 0% (0/1)
LINFOCITI 24%* (25/50)
MONOCITI 6% (1/9)
PIASTRINE 196.000 (140000/440000)

ANALISI MAGGIO 2007 (Maschio, 30 anni, peso 95kg, 183 cm: alla data della analisi disfunzione tiroidea da sovradosaggio eutirox, forte periodo di stress, uso monitorato di ansiolitici ed antidepressivi):

BILIRUBINA TOTALE 0, 87 (0,2/1,3)
BILIRUBINA DIRETTA 0,24 (0,05/0,30)
BILIRUBINA INDIRETTA 0,63 (0,10/0,85)
AZOTEMIA 32 (10/50)
GLICEMIA 89 (60/110)
COLESTEROLO TOTALE 175 (150/200)
TRIGLICERIDI 53 (50/170)
GPT (ALT) 49* (5/40)
GPT (AST) 36 (5/40)

LEUCOCITI 9.900* (3600/9600)
ERITROCITI 5.020.000 (4200000/5600000)
EMOGLOBINA 14,90 (13,5/16,5)
EMATOCRITO 43,5% (32/45)
VOL.GLOB.MEDIO 87 (82/97)
CONT.MEDIO DI HB 29,7 (27/33)
CONC.MEDIA DI HB 34,3 (32/36)
NEUTROFILI 74%* (50/70)
EOSINOFILI 4%* (1/3)
BASOFILI 0% (0/1)
LINFOCITI 16%* (25/50)
MONOCITI 6% (1/9)
PIASTRINE 246.000 (140000/440000)

ANALISI NOVEMBRE 2006 (Maschio, 29 anni, peso 103kg, 183 cm):

BILIRUBINA TOTALE 0, 59 (0,2/1,3)
BILIRUBINA DIRETTA 0,18 (0,05/0,30)
BILIRUBINA INDIRETTA 0,41 (0,10/0,85)
AZOTEMIA 29 (10/50)
GLICEMIA 98 (60/110)
COLESTEROLO TOTALE 171 (150/200)
GPT (ALT) 69* (5/40)
GPT (AST) 26 (5/40)

LEUCOCITI 8.190 (3600/9600)
ERITROCITI 5.040.000 (4200000/5600000)
EMOGLOBINA 14,80 (13,5/16,5)
EMATOCRITO 44,0% (32/45)
VOL.GLOB.MEDIO 87 (82/97)
CONT.MEDIO DI HB 29,4 (27/33)
CONC.MEDIA DI HB 33,6 (32/36)
NEUTROFILI 65% (50/70)
EOSINOFILI 3% (1/3)
BASOFILI 0% (0/1)
LINFOCITI 26% (25/50)
MONOCITI 6% (1/9)
PIASTRINE 246.000 (140000/440000)

ANALISI MARZO 2005 EFFETTUATE IN ALTRO LABORATORIO (Maschio, 28 anni, peso 96kg, 183 cm):

BILIRUBINA TOTALE 0, 86 (0/1,2)
BILIRUBINA DIRETTA 0,20 (0/0,3)
BILIRUBINA INDIRETTA 0,66 (0/0,9)
AZOTEMIA 24 (10/50)
GLICEMIA 96 (70/110)
COLESTEROLO TOTALE 122 (150/200)
COLESTEROLO DHL 43 (32/96)
TRIGLICERIDI 35 (40/160)
GPT (ALT) 91* (0/40)
GPT (AST) 37 (0/37)

WBC 6,12 (4/12)
RBC 5,12 (4,5/5,8)
EMOGLOBINA 15,10 (13/17)
EMATOCRITO 44,4% (37/52)
VOL.GLOB.MEDIO 86,7 (78/100)
CONT.MEDIO DI HB 29,5 (24/36)
CONC.MEDIA DI HB 34,0 (31/36)
NEUTROFILI 67,1% (37/80)
EOSINOFILI 2,1% (0/7)
BASOFILI 0,3% (0/2,5)
LINFOCITI 23,5% (10/50)
MONOCITI 7% (1/12)
PIASTRINE 220.000 (150000/450000)

NB queste analisi del 2005 furono effettuate da ente pubblico al fine del superamento di concorso selettivo e da esse si è comunque evinta la mia idoneità al ruolo. Tramite di esse però mi accorsi dei miei problemi al fegato: feci tutti gli esami di routine e risultò una vecchissima esposizione ad epatite B con tracce di Marker e soprattutto steatosi epatica. Non avendo, per pura pigrizia, mai effettuato una drastica dieta per ridurre la steatosi i dati attuali sulla transaminasi non mi preoccupano molto (semmai ho notato come sia aumentata la bilirubina….)….mi preoccupa invece il dato dei linfociti sempre bassi.
Vai ad inizio pagina

Ernesto N

Messaggi 610

Spedito - 25/05/2009 :  23:56:20  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo
Ciao Casio77,

hai riportato i dati che avevi con grande precisione e pazienza,

da parte mia volevo parlarti della questione dei Linfociti, mi interessa direttamente perché anche i miei sono un po' verso i limiti inferiori dela norma, sono anche meno dei tuoi.

La questione principale è che tu consideri sopratutto la percentuale,
io qui ti riporto i valori assoluti:

Marzo 2005: 1440 Linfociti, 4100 Neutrofili

Novembre 2006: 2130 Linfociti, 5320 Neutrofili

Maggio 2007: 1580 Linfociti, 7330 Neutrofili

Maggio 2009: 1400 Linfociti, 3445 Neutrofili



Quindi i tuoi Linfociti oscilano in valore assoluto tra 1400 e 2130,
non male direi.

Però la questione é : quanti sono questi Linfociti assoluti in condizioni di stabilità (quando non hai disturbi acuti ) ?

Forse sono attorno a 1400 ?

Se sono in tale numero non sono molto alti.

E da ragazzo come erano ?

Io ne avevo attorno a 2000, oggi attorno a 1200;
inoltre rimangono bassi, non salgono e scendono, é questo un segno di 'Anergia'. Ti assicuro che stavo meglio prima.

Se riesci a trovare qualche vecchia analisi di routine, ti potrebbe essere utile a chiarire meglio se nel tempo vi sono state modifiche importanti

Ciao

Ernesto











Modificato da - Ernesto N on 26/05/2009 00:03:59
Vai ad inizio pagina

casio77

Messaggi 7

Spedito - 26/05/2009 :  10:30:16  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo
Ciao Ernesto ed inanzitutto grazie per la cortese risposta.

Dunque: purtroppo non riesco a rintracciare analisi cliniche antecedenti al Marzo 2005, non avendo mai avuto alcuna patologia di rilievo non ne ho mai conservate.

Riguardo il discorso sul valore dei linfociti, il valore riportato nelle recenti analisi (24% Maggio 2009) riguarda proprio un valore di assoluta normalità: non soffro di alcun disturbo, non ho alcun fastidio,nessuna stanchezza, niente: al momento mi sento sano come un pesce. Le analisi le ho rifatte ultimamente per semplice scrupolo, non avendone eseguite da quasi due anni e per caso mi sono accorto di tale problema.

Vorrei solo capire se, sulla carta e con i dati dei miei esami pregressi alla mano, il fatto che i miei linfociti si attestano intorno al limite inferiore sia comunque "normale"...cioè niente di preoccupante. Ho letto un pò ovunque che avere i linfociti bassi possa essere un elemento proprio di problemi un pò gravi, quali ad esempio l'HIV e questo mi ha allarmato.
Vai ad inizio pagina

casio77

Messaggi 7

Spedito - 26/05/2009 :  10:31:30  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo
Ciao Ernesto ed inanzitutto grazie per la cortese risposta.

Dunque: purtroppo non riesco a rintracciare analisi cliniche antecedenti al Marzo 2005, non avendo mai avuto alcuna patologia di rilievo non ne ho mai conservate.

Riguardo il discorso sul valore dei linfociti, il valore riportato nelle recenti analisi (24% Maggio 2009) riguarda proprio un valore di assoluta normalità: non soffro di alcun disturbo, non ho alcun fastidio,nessuna stanchezza, niente: al momento mi sento sano come un pesce. Le analisi le ho rifatte ultimamente per semplice scrupolo, non avendone eseguite da quasi due anni e per caso mi sono accorto di tale problema.

Vorrei solo capire se, sulla carta e con i dati dei miei esami pregressi alla mano, il fatto che i miei linfociti si attestano intorno al limite inferiore sia comunque "normale"...cioè niente di preoccupante. Ho letto un pò ovunque che avere i linfociti bassi possa essere un elemento proprio di problemi un pò gravi, quali ad esempio l'HIV e questo mi ha allarmato.
Vai ad inizio pagina

casio77

Messaggi 7

Spedito - 26/05/2009 :  14:25:03  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo
Ho parlato con il mio medico il quale mi ha rassicurata sulla normalità del quadro generale...secondo lui oscillazioni di qualche percentuale hanno poco significato in quanto comunque sempre vicini al valore di norma, vuol dire che i miei valori sono quelli (in effetti se confronto le analisi 2005 e quelle 2009 sono pressochè identiche); inoltre mi ha detto che i valori attuali sono comunque più bassi per la presenza attuale dell'allergia stagionale (eosinofili all'11%). Beh ora comunque mi sento sollevato.
Vai ad inizio pagina

Ernesto N

Messaggi 610

Spedito - 26/05/2009 :  20:01:06  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo
Ciao Casio77,

meno male che il Dottore ti ha rassicurato, egli oltre a vedere le analisi ti conosce personalmente e questo conta anche di più delle analisi stesse.
Poi tu affermi di sentirti bene, e quindi anche questo é altrettanto fondamentale.

Da parte mia posso dirti che i Linfociti delle mie analisi sono bassi in un contesto che non é di buona salute.

Per circa 12 anni non avevo fatto più controlli ematici e quando vidi le nuove analisi mi accorsi del calo che i Linfociti avevano avuto, nel caso mio questo abbassamento non é accaduto bruscamente ma, per mia negligenza, me ne sono accorto solo a fatti avvenuti.

La Linfocitopenia (o Linfopenia), così si chiama il termine che indica quando i Linfociti scendono sotto un certo valore limite inferiore (e non é questo il tuo caso) é un fenomeno aspecifico.
E' presente quindi in molti stati patologici (acuti e cronici).

Ora voluto raccontarti solo un po' della mia esperienza,
quando dovrai fare altri controlli visita il seguente sito, ti potrebbe aiutare a capire meglio il siognificato delle analisi principali e quindi anche a dialogare meglio con il Dottore:

www.drviscardo.it/analisisangue.htm

Ciao

Ernesto

Modificato da - Ernesto N on 26/05/2009 20:19:27
Vai ad inizio pagina

casio77

Messaggi 7

Spedito - 26/05/2009 :  21:42:59  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo
Beh sì spero che alla fine non sia nulla di che....ma hai risolto poi i tuoi problemi? di quanto erano o sono scesi poi i tuoi linfociti? spero tu abbia riacquistato il benessere.
Vai ad inizio pagina

Ernesto N

Messaggi 610

Spedito - 26/05/2009 :  23:38:11  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo
Ciao Casio77,

come ti avevo scritto nel primo post, i Linfociti molti anni fa erano attorno a 2000, oscillavano in quantità naturalmente, oggi sono attorno a 1200.
Qualche anno fa sperimentai anche una 'caduta' a 900, per un breve periodo.
Avere i Linfociti così costantemente bassi non é cosa normale, e infatti io ho da tempo problemi di salute.

I Linfociti sono solo un aspetto particolare.
In generale la mia esperienza ti può dire che le cose vanno seguite, meglio cercare di capire prima certi andamenti e debolezze che trovarsi a dover gestire un domani situazioni inaspettate e più complesse

Ciao

Ernesto


Modificato da - Ernesto N on 26/05/2009 23:43:52
Vai ad inizio pagina
  Discussione precedente Discussione Discussione successiva  
 Nuova discussione  Partecipa alla discussione
 Versione stampabile
Vai a:
Analisi Del Sangue .net © AnalisiDelSangue.net Vai ad inizio pagina
 Image Forums 2001 Snitz Forums 2000