Analisi Del Sangue .net
Analisi Del Sangue .net
Home | Profilo | Registrazione | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome utente:
Password:
Salva la password
Hai dimenticato la Password?

Il fascicolo rilegato di tutto il contenuto del sito www.analisidelsangue.net!
Da anni questo sito offre utili informazioni a titolo completamente gratuito, senza pesare sui visitatori con fastidiose finestre pop-up, pubblicità a pieno schermo, dialers e simili stratagemmi. Se apprezzi il nostro lavoro aiutaci a sostenere le spese di gestione, facendo una donazione spontanea, riceverai in omaggio per posta il fascicolo rilegato, che potrai consultare dove e quando vuoi, in totale comodità, con tutto il contenuto testuale di questo sito!
>>Clicca qui per sapere come fare.





 Tutti i forum
 Discussioni ed opinioni
 Discussioni ed opinioni
 Analisi del sangue - CPK
 Nuova discussione  Partecipa alla discussione
 Versione stampabile
Autore Discussione precedente Discussione Discussione successiva  

pallagiu

Italy
Messaggi 1

Spedito - 30/08/2004 :  14:50:51  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo
Avrei bisogno di maggiori informazioni su questo tipo di analisi.
Qualcuno pu darmele?
Grazie a tutti in anticipo.
Saluti
Giuseppe

luisa14

Messaggi 2

Spedito - 30/08/2004 :  15:35:15  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo
Ti ho un paio di siti che ho trovato su internet:
1)
[La CPK e' un enzima endocellulare contenuto principalmente nel muscolo scheletrico, nel miocardio e nel tessuto cerebrale. Catalizza la fosforilazione della creatina, grazie all'intervento dell'ATP, con formazione di fosfocreatina e ADP, reazione di importanza fondamentale nel metabolismo muscolare. Sono stati identificati tre differenti isoenzimi diagnosticamente significativi: la CPK-BB di origine cerebrale, la CPK-MB di origine cardiaca e la CPK-MM di origine muscoloscheletrica.
L'esercizio fisico, iniezioni intramuscolari profonde, delirium tremens e interventi chirurgici possono elevare i livelli di CPK. Farmaci che possono produrre un incremento di CPK sono gli anticoagulanti, la morfina, l'alcool, alte dosi di salicilati, l'anfotericina B, i clofibrati ed alcuni anestetici. E' consigliabile eseguire il prelievo a digiuno da 8 ore.
se non e' chiaro vai su:
http://www.redilab.it/corniceria.htm
oppure:

CPK
Che cos
La CPK (CK o Creatinfosfokinasi) un enzima endocellulare contenuto prevalentemente nel tessuto muscolare scheletrico e cardiaco ed in minor quantit nel tessuto cerebrale.
A cosa serve
La creatinfosfochinasi catalizza lo scambio di fosfati tra la creatina e l'ATP e svolge un ruolo fondamentale nelle funzioni energetiche cellulari.
Valori molto elevati (5 o pi volte i valori normali), possono indicare miopatie o infarto miocardico acuto. Valori elevati (da 2 a 4 volte i valori normali) indicano, invece, cardiopatie (angina grave, miocardite), miopatie, embolia polmonare, edema polmonare, ipotiroidismo, ipertermia maligna, infarto cerebrale, alcolismo, malattie infettive (tetano, tifo), febbre, sindrome di Reye.
Inoltre, anche l'esercizio fisico, iniezioni intramuscolari profonde, delirium tremens e interventi chirurgici possono elevare i livelli di CPK. Farmaci che possono produrre un incremento di CPK sono gli anticoagulanti, la morfina, l'alcool, alte dosi di salicilati, l'anfotericina B ed alcuni anestetici.
Come si svolge lesame
consigliabile eseguire il prelievo a digiuno da almeno 10-12 ore.
I risultati*
Valori normali: 10-70 U.I./L
lo trovi sul sito
http://www.terzaeta.com/med/esami_lab/es_san/CPK.html
Spero di esserti di aito
Ciao
Luisa
Vai ad inizio pagina
  Discussione precedente Discussione Discussione successiva  
 Nuova discussione  Partecipa alla discussione
 Versione stampabile
Vai a:
Analisi Del Sangue .net © AnalisiDelSangue.net Vai ad inizio pagina
 Image Forums 2001 Snitz Forums 2000