Rispondi a: eosinofili triplicati

#23169 Risposta

drumma
Amministratore del forum

Ogni specialista vede la situazione dal suo lato:l’immunologo cerca di capire se c’è qualche problema nella produzione midollare degli eosinofili o se perifericamente è successo qualcosa che abbia dato origine all’ingrossamento del linfonodo;
ecco le sottopopolazioni linfocitarie e le varie classi di immunoglobuline.
Io insisto sul praticare gli isoenzimi dell’ldh.