Rispondi a: Gammagt alta

#23187 Risposta

carlos stringini

Buongiorno Dottore,ho 65 anni,mi permetto disturbarla per aver qualche delucidazione su alcuni valori alterati in seguito agli esami del sangue che eseguo 1 volta all’anno.Premetto che pur alimentandomi correttamente sono sovrapeso nonostante attivita fisica il mio metabolismo è inchiodato,(anzi se prendo dei chili non riesco a toglierli e così da 84 kg mi trovo adesso a 90,5 kg) che faccio uso di spicofarmaci in dosi blande in seguito ad una depressione avuta nel 2004 per accanimento del titolare dell’azienda dove ero dirigente nei miei confronti.Detto questo devo dire che con eco al fegato 15 anni fa ,mi hanno trovato il fegato grasso (STEATOSI) perchè mia mamma cucinava molto bene ma molto condito e fritto,nonostante tutto riuscivo a tenere i valori della Transaminasi Glutamico Piruvica ,il GGT entro valori normali(ora ho transaminasi 62,e GGT 82).Qualche mese fa il mio psichiatra mi ha sostituito i farmaci che assumevo:Noritren-Surmontil-Dropaxin(con i quali i miei esami erano direi perfetti, anche se sono border line per la glicemia genetica) con farmaci di nuova generazione :BRINTELLIX 10mg e QUETIAPINA 25mg.Dimenticavo sono un iperteso ed assumo la pastiglia per la pressione riuscendo a controllare benissimo la pressione minima 130-75.Potrebbe gentilmente dirmi se il cambio dei farmaci può essere la causa dei valori alterati.Ringraziandola anticipatamente,Porgo Distintini Saluti Carlos Stringini.