Rispondi a: analisi del sangue e hiv

Analisi del sangue Forum Discussioni ed opinioni analisi del sangue e hiv Rispondi a: analisi del sangue e hiv

#24573 Risposta

Dr. Orofieri

Si continua a dire che l’unico modo per confermare un’infezione da HIV sia il test. Parzialmente vero. Nel senso che affermare ciò va contro le regole dell’immunoematologia: qualunque infezione, spesso anche minima, altera vari parametri ematochimici come ad esempio i globuli bianchi e le sottoclassi e gli indici di flogosi. Quindi se c’è un’infezione da HIV recente o meno non diagnosticata con test specifico, i valori dell’emocromo sono comunque alterati e destano il sospetto almeno in alcuni parametri. Vi ricordo che basta un raffreddore o un’influenza ad alterare i bianchi e la VES. Non esiste ragione scientifica per cui HIV dovrebbe fare eccezione a questa regola.
Cordiali saluti.