esame ricerca sangue occulto nelle feci

Analisi del sangue Forum Discussioni ed opinioni esame ricerca sangue occulto nelle feci

Questo argomento contiene 5 risposte, ha 5 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Alessandro 5 mesi, 1 settimana fa.

  • Autore
    Articoli
  • #2537 Risposta

    dana
    Membro

    buonasera.da qualche mese soffro di una nevralgia continua associata a senso di pesantezza e qualche pizzicore nella zona della curva discendente del colon.il medico di base mi ha prescritto l’esame della ricerca del sangue occulto nelle feci su tre campioni, per fare chiarezza sul mio problema, visto che l’ecografia addominale ha dichiarato tutto nella norma.
    mi è stato detto che questo esame serve ad individuare tracce di sangue dovute a possibile cancro al colon.
    vorrei sapere da voi:se non vi sono tracce di sangue significa che il cancro al colon è completamente escluso, oppure può comunque essere presente e non venir rilevato dall’esame?
    vi sono esami del sangue che potrei fare (privatamente) per rilevare la presenza di questo eventuale tumore? scusate, ma sono molto preoccupata! grazie per l’attenzione. dana

  • #8539 Risposta

    Luke57
    Partecipante

    Ciao, ovviamente la presenza di sangue occulto nelle feci può individuare la presenza di un tumore al colon quando il tumore inizia a sanguinare. Non lo esclude del tutto quindi.
    Considera che il sangue occulto nelle feci può essere dovuto anche ad altre cause, tipo un leggero sanguinamento gengivale la sera prima di effettuare l’esame.
    In alcune regioni italiane, la ricerca di sangue occulto nelle feci costituisce uno screening che le varie Asl esercitano nei confronti della popolazione adulta con età sa 50 anni in su (perchè il tumore sotto i 40 anni è molto improbabile e si ritiene che per la trasformazione di un polipo intestinale in tumore occorrano almeno 10 anni).
    Per l’individuazione precoce di questo tipo di tumore, l’unico esame incontrovertibile è la colonscopia.

  • #8541 Risposta

    Infatti, sarebbe meglio anticipare rispetto ai 50 anni. Quando mi è arrivato l’invito per lo screening, (che sfiga) ero già stato operato da un’anno; mia moglie (per non buttar via niente) ha pensato bene di fare l’esame al mio posto, risultato …. positivo :o) .
    Immediatamente operata e, visto che c’erano hanno asportato anche un’ovaia, fortunatamente però non ha dovuto fare kemio.
    …. se non l’avesse fatto ???

  • #8542 Risposta

    … qualche pizzicore nella zona della curva discendente del colon.

    Mi sembra pittosto difficile l’associazione fra una manifestazione di fastidio, pizzicore o altro, in una determinata zona e la rispondenza con un qualsiasi organo interno della stessa.
    In ogni caso, esiste un un marcatore tumorale specifico, il CEA, tramite analisi del sengue.
    La colonscopia è senza dubbio il modo migliore, dal momento che con la microtelecamera si vede chiaramente tutto e nel caso si riscontrassero piccoli polipi, verrebbero tolti direttamente.

    Consiglio: meno ipocondriaci! Più positività.

  • #8543 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Per precisare il CEA è un marcatore aspecifico , come il TPA e l’AFP, maggiori indicazioni dà il CA 19-9 e il CA 50
    Cmq i marcatori tumorali non sono quasi mai diagnostici, ma servono per seguire l’andamento delle terapie antitumorali o eventuali recidive.
    La presenza di sangue occulto ha mille altri significati, prima di arrivare alla diagnosi di tumore; potrebbe essere un ulcera allo stomaco o un polipo intestinale o solo un’infiammazione del colon.
    Se persiste anche dopo i controlli allora come già detto occorre fare una colonscopia che toglie ogni dubbio

  • #22117 Risposta

    Alessandro
    Partecipante

    Per approfondire il tema SANGUE NELLE FECI consigliamo la lettura di questo articolo:
    http://www.analisidelsangue.net/sangue-nelle-feci/

Rispondi a: esame ricerca sangue occulto nelle feci
Le tue informazioni: