Esami diagnostici da eseguire e tremenda paura

Analisi del sangue Forum Invia la tua domanda sulle analisi cliniche Esami diagnostici da eseguire e tremenda paura

Tag: 

Questo argomento contiene 8 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  drumma 1 mese, 1 settimana fa.


  • Autore
    Articoli
  • #23386 Risposta

    Mapa

    Gentilissimo dottor Drumma,

    sono qui a chiedere lumi in merito ad alcune analisi che mi sono state prescritte dal mio ematologo. Queste riguardano l’accertamento del valore delle mie piastrine che, nelle analisi da me effettuate nell’arco di due anni, si presentano piuttosto alterate. Nel dettaglio: ottobre 2014 (PLT 138.000); luglio 2015 (Plt 132.000); ottobre 2015 (plt 162.000); novembre 2015 (plt 146.000); marzo 2016 (plt 148.000); luglio 2016 (plt 142.000).
    Il resto delle analisi eseguite, sempre in questi mesi, tra le quali annovero: beta2microglobulina, sottopopolazione linfocitaria, Ves, TAS, Proteina C reattiva, Anti beta2 glicoproteina, LDH, elettroforesi delle proteine, hanno avuto esito negativo, nel senso di alcun riscontro.
    Il motivo di queste analisi è scaturito dall’intento di controllare la formula leucocitaria che, seppur invertita in alcune occasioni nel valore percentuale, risulta essere perfetta nel valore assoluto.

    Il mio medico mi ha detto che per eliminare definitivamente ogni dubbio, dovrei eseguire queste analisi :ANA, ENA, anti DNA, Lupus anticoagulant, anticorpi anti cardiolipina, PANCA e CANCA, conta piastrinica doppia in EDTA e Citrato, valuterei acido folico e Vitamina B12 e valori della tiroide.

    Sono un soggetto normopeso, non fumatore, no alcol, dieta filo vegetariana, sportivo di 28 anni.

    Ora, associando le patologie a queste analisi del sangue, tra le quali anche la Sclerosi multipla, sono sobbalzato dalla sedia e sinceramente sono fortemente compromesso psicologicamente (…”maledetto dottor google”).
    Potreste delucidarmi in merito?

    La ringrazio per l’aiuto che rende.

  • #23387 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Tranquillo.
    E per solidarietà le dico che le mie piastrine viaggiano in media sulle 120.000.
    I test che le hanno consigliato, in verità molto ma molto scrupolosi sono da annoverare tra quelli autoimmuni, per diagnosticare patologie reumatologiche di ogni specie come ha potuto leggere su dott. Google.
    Bastavano una ANA ed un Anti citrullina come primo livello, ed in caso di positività andare oltre.
    Non legga quello che le dice internet, bisogna saperlo interpretare, faccia le analisi e con calma ne riparliamo.

  • #23400 Risposta

    Mapa

    dottore,

    ho eseguito stamattina un altro emocromo e sembro confermare un certo trend: 130.000 plt. Attendo gli esami della vitamina b12 e dell’acido folico.

    Sono sempre preoccupato.

  • #23402 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Non più di tanto.
    Al prossimo emocromo chieda di farlo in doppio, con anticoagulante (EDTA) e senza anticoagulante, da leggere subito, perché esistono fenomeni di aggregazione piastrinica da EDTA che abbassano il loro numero totale.

  • #23427 Risposta

    Mapa

    Caro dottore,

    eseguiti esami vitamina B12 e acido folico, nonché esami per la funzione tiroidea e sono perfetti. Ieri, inoltre, ho effettuato un altro emocromo a distanza di 24 h dal precedente (di cui 130.000 plt) ed è risultato migliorato, in quanto il numero delle piastrine è aumentato di 6.000 unità, ossia la conta piastrinica era di 136.000. Fatto anche EDTA che ha confermato questi valori.
    L’unica cosa che posso dire è che il mio quadro virulogico evidenzia una mononucleosi pregressa, di cui, però, non ne ho mai avuto i sintomi e non saprei dirle quando l’abbia contratta.

    Ora attendo di eseguire ulteriori analisi ma sono sempre più preoccupato…perché non se ne viene a capo.

  • #23432 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Non capisco la sua preoccupazione.
    Anche sotto le centomila le piastrine riescono ad esplicare la loro funzione.
    Se vuole approfondire faccia i test per la celiachia che può essere una delle cause di abbassamento delle piastrine.

  • #23441 Risposta

    Mapa

    Caro dottore farò gli anticorpi anti nucleo come da lei consigliato. Attendo.

  • #23771 Risposta

    Mapa

    Gentilissimo dottor Drumma,

    ho il referto degli ANA dal quale leggo che essi sono assenti.
    Dopo tutte queste indagini del sangue, sarà allora un mio stato fisiologico.
    Grazie mille dottore

  • #23775 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Vede.Tutto ok.

Rispondi a: Esami diagnostici da eseguire e tremenda paura
Le tue informazioni: