Gammagt alta

Questo argomento contiene 29 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  drumma 2 settimane, 1 giorno fa.

  • Autore
    Articoli
  • #20737 Risposta

    Lucia

    Salve , nelle analisi del sangue che ho fatto recentemente rilevo questi valori anomali :
    Gamma gt 75
    Transaminasi got 25
    Transaminasi gpt 37
    Urine : leucociti 3 cellule abbondanti emazie rare modesta quantità di fosfati amorfi
    Proteine Alfa 1 4,2
    Proteine beta 2 5,8
    Wbc eo 6,8 plt pct 0,41
    Ho 34 anni , peso 49 chili altezza 1.55 non fumo non bevo alcol alimentazione un po disordinata .
    Ho letto che il valore della gamma gt e’ alto , è necessario che faccia ulteriori esami ?
    Grazie
    Saluti

  • #20740 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    L’uso di alcol può provocare un aumento della ggt, se questo può essere il motivo basta solo ridurne il consumo, altrimenti è un campanello d’allarme per un affaticamento del fegato , dovuto all’errata alimentazione, essendo il primo enzima che si modifica ancor prima di un danno agli epatociti.

  • #20743 Risposta

    Lucia

    L alcol lo escluderei perché non bevo nulla , ne vino ne birra ne super alcolici . 10 gg prima ho preso influenza con febbre alta a 40 e per due gg ho assunto antibiotico e effergaln, può darsi che l assunzioni di tali farmaci abbiano potuto alterare il valore della gamma anche se assunti 10 gg antecedenti al prelievo ?
    Grazie saluti

    • #23299 Risposta

      roberto

      per abbassare il gamma gt che c,e troppo alto come mi consigliate ,grazie

  • #20769 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Certo i farmaci uniti ad una cattiva alimentazione possono affaticare il fegato.

  • #21066 Risposta

    Fabio

    Buongiorno,
    E ormai più di dieci anni che ho i valori del fegato molto alti.
    Da 295 sono riuscito a portarli a 140, ma sono altalenanti. Soffro di steatosi epatica e da un paio di anni sono a dieta.
    Ho rifatto le analisi e ora ce l’ho a 167.
    Non so più che fare… 🙁
    Non bevo, non fumo sono alto 1.71 e peso 68kg

  • #21124 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    La presenza di statosi epatica (fegato grasso) è una condizione che favorisce l’aumento della ggt che è il primo enzima epatico ad alterarsi
    Purtroppo oltre a quello che già fa, corretta alimentazione, dimagrimento, peso forma , di più non può.
    Provi ad usare delle tisane disintossicanti a base di carciofo.

  • #21517 Risposta

    Giuseppe erbetta

    valori normali salvo Gamma GT A 172.ho subito un intervento al cuore 10 mesi fa con sostituzione due valvole e anche dell’aorta. Bevo pochissimi alcolici e superalcolici.Quale potrebbe essere il motivo? Grazie

  • #21520 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Probabilmente l’uso di farmaci susseguenti all’operazione ha messo il fegato in affaticamento.

  • #22202 Risposta

    caterina

    Buonasera,
    Premetto che sono obesa, peso 100 kg. altezza 1,62 e anni 55, inoltre 2 anni fa mi hanno riscontrato problemi cardiaci, valvola mitralica insufficiente e ventricolo sx dilatato con FE 28%.( dovuti a febbre reumatica acuta). Da quasi due anni sono sotto controllo dal cardiologo, in terapia con farmaci per il cuore: Flurosemide, Bisoprololo e Allopurinolo. Adesso l’ FE è arrivato a 48%.
    Dalle analisi del sangue risulta che ho la S-gamma GT a 80 U/L, S-Urato a 6,2 mg/dL e U-Microalbuminuria a 23 mg/L cosa può significare? è dovuto per caso dai farmaci?
    Vi ringrazio anticipatamente e attendo risposta.
    Grazie
    Caterina

  • #22206 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Certo. La gammagt e’ il primo enzima che si altera nel fegato , se non accompagnato da altri enzimi epatici alterati dipende dai farmaci.

  • #22233 Risposta

    Maria

    Buonasera,
    ho 44 anni alta 1,56 peso 42kg. I valori GGT sono 54 rispetto a quelli di riferimento di 30. Ho eseguito altri esami e sono corretti. Alimentazione normale non bevo e non fumo. Mi devo preoccupare? Da che cosa può dipendere?

  • #22237 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Prende farmaci? Ha fatto tutti gli esami epatici ?
    Transaminasi, bilirubina frazionata, ldh, fosfatasi alcalina, qpe, emocromo, compreso un ecografia al fegato ?

    • #22284 Risposta

      Maria

      Buonasera, devo dire innanzitutto che i valori GGT sono già mesi (da novembre 2015) che li ripeto a distanza di qualche mese,e tutte le volte risultano sempre alterate. Ho eseguito un’ecografia a novembre che è risultata negativa. La prima volta esami eseguiti il 19 novembre erano 48 (valore di riferimento 36) con emocromo perfetto Alt e lipasi nella norma e colesterolo leggermente alto:223 (valore di riferimento 200)così come il colesterolo totale 5,78(valore riferimento 5,18). Nel mese di febbraio ripetendo gli esami: GGT 45, colesterolo 230 e colesterolo totale 5,96, ALT e lipasi nella norma, fosfatasi alcalina 78 ( valori di riferimento da 40 a 150), AST 20 ( valori da 5 a 34). Ripeto poi gli esami nel mese di luglio e GGT sono 41, ALT, lipasi e colesterolo nella norma così come emocromo.Il 26 agosto li ripeto nuovamente per controllare anche ferro e calcio ( nella norma) e i valori GGT si sono alzati a 54. Il mio medico dice che i valori non sono preoccupanti vuol dire che il mio fegato probabilmente è un pò affaticato e non lavora bene e di non preoccuparmi. E’un periodo che sono molto tesa e stressata e mi chiedo se può essere quello a fare alzare le GGT; inoltre mi chiedo se questo valore epatico può fare perdere i capelli visto che è un periodo che soffro di questo disturbo. Inoltre non prendo farmaci e come le dicevo la volta scorsa non bevo e non fumo e mi sto limitando molto con i dolci. Grazie

  • #22288 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Il valore non è preoccupante e non vedo nesso con la perdita di capelli, legata piuttosto ad una carenza di sali minerali; le consiglio una cut di sali minerali ed una tisana al carciofo per disintossicare il fegato.

    • #22309 Risposta

      Maria

      Ringrazio per la gradita risposta. Buona giornata.

  • #22985 Risposta

    Cinzia

    Buongiorno,
    ho scoperto tre anni fa per caso un valore alto delle gamma GT. Dopo vari esami (ecografia, epatite negativa) il mio medico mi ha detto che e’ una cosa congenita, il mio fegato assorbe molto e non rilascia.
    Ciò’ e’ capitato anche in un periodo in cui avevo smesso di fare sport. Può esserci un legame?
    Ho fatto qualche cura con dei disintossicanti ed il valore si e’ abbassato.
    Devo perennemente fare questo tipo di cure?
    Ho 30 anni, non fumo, bevo raramente qualche bicchiere di vino o birra e sto attenta all’alimentazione.
    Ha qualche consiglio? Devo approfondire con altri tipi di esami?
    Preciso che solamente le gammaGt riscontro alte da tre anni a questa parte.
    Ho avuto la mononucleosi 15 anni fa. Può’ esserci un legame?
    Grazie in anticipo per la risposta

  • #22994 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Essendo la ggt un enzima che agisce nella membrana cellulare, un suo aumento solitario indica rottura della sola membrana cellulare e non della cellula tutta, che porterebbe alla fuoriuscita di altri enzimi che aumenterebbero nel sangue:
    Quindi escluso un problema epatico o da virus resta un qualche minimo insulto costante che provoca questo innalzamento. Allora stando lei attenta all’alimentazione e all’alcool non resta che pensare a qualche farmaco, al fumo o alla pillola anticoncezionale.

  • #23001 Risposta

    Cinzia

    Non fumo, non prendo la pillola anticoncezionale e ho fatto la GTT tante volte ed in periodi in cui non prendevo alcun farmaco. Valore sempre alto (136, 85,61,107,90) tranne dopo cure di 2/3 mesi di disintossicanti (che e’ sceso a 45).
    Adesso ho rifatto l’esame e la Ggt e’ 79.
    Mi consiglia di fare cure periodiche di disintossicanti? Sono anche costose, ma se necessario…
    Per quanto riguarda l’alimentazione ho escluso i fritti e ridotto la carne rossa.
    Non so più che fare…

  • #23002 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Le cure disintossicanti vanno bene (anche una tisana al carciofo) ma bisogna capire la causa.
    Escluse tutte le classiche, deve fare una visita epatologica per esplorare il fegato , anche con eventuale biopsia.

  • #23187 Risposta

    carlos stringini

    Buongiorno Dottore,ho 65 anni,mi permetto disturbarla per aver qualche delucidazione su alcuni valori alterati in seguito agli esami del sangue che eseguo 1 volta all’anno.Premetto che pur alimentandomi correttamente sono sovrapeso nonostante attivita fisica il mio metabolismo è inchiodato,(anzi se prendo dei chili non riesco a toglierli e così da 84 kg mi trovo adesso a 90,5 kg) che faccio uso di spicofarmaci in dosi blande in seguito ad una depressione avuta nel 2004 per accanimento del titolare dell’azienda dove ero dirigente nei miei confronti.Detto questo devo dire che con eco al fegato 15 anni fa ,mi hanno trovato il fegato grasso (STEATOSI) perchè mia mamma cucinava molto bene ma molto condito e fritto,nonostante tutto riuscivo a tenere i valori della Transaminasi Glutamico Piruvica ,il GGT entro valori normali(ora ho transaminasi 62,e GGT 82).Qualche mese fa il mio psichiatra mi ha sostituito i farmaci che assumevo:Noritren-Surmontil-Dropaxin(con i quali i miei esami erano direi perfetti, anche se sono border line per la glicemia genetica) con farmaci di nuova generazione :BRINTELLIX 10mg e QUETIAPINA 25mg.Dimenticavo sono un iperteso ed assumo la pastiglia per la pressione riuscendo a controllare benissimo la pressione minima 130-75.Potrebbe gentilmente dirmi se il cambio dei farmaci può essere la causa dei valori alterati.Ringraziandola anticipatamente,Porgo Distintini Saluti Carlos Stringini.

  • #23193 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    La gamma gt può aumentare per un uso prolungato di farmaci ed in particolare nel suo caso; la causa dell’aumento del suo peso, oltre ai farmaci è la statosi epatica, cioè il fegato occupato in buona parte da grasso che riduce la parte funzionante e quindi metabolicamente attiva.
    Il controllo alimentare è obbligatorio e assistito da un professionista.

  • #23294 Risposta

    lorenzo

    salve sono un ragazzo di 42 anni in questi anni mi è aumentato il valore gamma gt
    adesso ho gamma gt 146
    glicemia 91
    azotemia 36
    uricemia 6.1
    creatinina 1,09
    colestrolo tot 198
    colestrolo hdl 55
    colestrolo ldl 93
    trigliceridi 250
    transaminasi got 34
    transaminasi gpt 61
    gamma gt 146
    inoltre prendo farmaci dal mio pisichiatra da circa tre anni
    tolep 600mg 1 compresa e mezza compresa al giorno
    seroquel 150mg la sera
    cipralex 10mg 1cp
    crestor da 10mg al giorni
    esapent 1000mg 2 volte al giorno
    non bevo alcol
    fumo circa 20 sigarette al giorno
    alto 170cm
    78kg
    fammi sapere per il fegato se cè il pericolo?
    che devo fare per abbassare la gamma gt?
    grazie fammi sapere

  • #23298 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    L’aumento della ggt insieme alla gpt alta e ai trigliceridi fuori limite depongono per un’alimentazione scorretta; in più l’uso di farmaci influiscono sullo stress epatico.Corregga l’alimentazione e faccia un po’ di moto.

  • #24105 Risposta

    Katiuscia

    Volevo sapere una vostra opinione !!
    Albumina 55.72%
    Alfa1 2.81%
    Alfa2 7.80%
    Beta1 8.74%
    Beta2 4.97%
    Gamma 19.97% H ..
    È per mia madre che ha fatto le analisi Elettroforesi Sieroproteine in gel d’agarosio .. Hanno detto che il valore della GAMMA è alto e gli hanno detto di fare una visita Ematologica .. Mia madre soffre anche di Epilessia e come medicinale prende Tegretol da 400mg e Keppra da 500mg .. Può dirmi qualcosa riguardo al valore della Gamma ??

  • #24107 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum
  • #26117 Risposta

    Riccardo

    Salve dottore sono un ragazzo di 31 anni peso 94 kg fino a 4 mesi fa ne pesavo 10 in meno. Ho fatto tutti gli esami e mi trovo transaminasi ast 61,0 e transaminasi alt 167,0. Colesterolo totale 232
    Hdl 45,0
    Negli ultimi mesi ho fatto abuso di fritture salumi e formaggi e non ho più fatto allenamento in palestra… questo valore alto è dovuto a questo o dovrei fare qualche visita più dettagliata? Grazie e Auguri a tutti voi

  • #26127 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Deve indagare la funzionalità epatica e fare i markers delle epatiti A,B e C, più il citomegalovirus e la mononucleosi.
    Mi faccia sapere.

  • #26625 Risposta

    Maria

    Salve dottore sono 6 mesi che il valore della gamma gt e 6o,ho fatto altro esami anche un ecografia tutto bene,tranne la milza un po gonfia,da premettere che faccio uso di antistaminici da più di vent’anni.posso sapere se questo valore alto può essere stato questo farmaco,che ho sospeso da 6 mesi?o può essere da una vita che conduco stressata?grazie

  • #26628 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    La gammagt è il primo enzima epatico che si altera; l’uso prolungato del farmaco può aver causato questo aumento; dobbiamo solo attendere che la sospensione del farmaco possa far tornare il valore alla normalità.

Rispondi a: Gammagt alta
Le tue informazioni: