MCV diminuito e problemi gastrointestinali

Analisi del sangue Forum Invia la tua domanda sulle analisi cliniche MCV diminuito e problemi gastrointestinali

Questo argomento contiene 5 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  ELISA 1 mese, 1 settimana fa.

  • Autore
    Articoli
  • #23585 Risposta

    ELISA

    Salve, sono una ragazza di 23 anni. Da poco più di tre mesi, dopo la laurea, mi sono trasferita in Grecia per motivi di studio/amore (il mio ragazzo è greco).
    Dopo poche settimane che ero qui ho iniziato ad avvertire stanchezza, nausea, problmi gastrointestinali frequenti (ho sofferto a periodi in passato di colon irritabile) quali stitichezza alternata a diarrea, feci poco formate(a volte con sangue rosso vivo su carta) e maleodoranti, crampi, eruttazioni frequenti, reflusso acido e cattiva digestione, tachicardia e mal di testa. Al che mi sono recata dal gastroenterologo che dopo una visita sia addomiale che rettale, non ha trovato nulla di particolarmente strano. Mi ha prescritto gli esami del sangue di routine + funzionalità epatica e renale + proteina c reattiva + epatite b + dosaggio ferro ferritina e b12.
    Inoltre eco addome superiore ed inferiore. Tutto okay.
    Mi ha fatto fare anche test per helycobacter e feci di cui attendo i risultati. Nel frattempo da qualche giorno mi ha detto di iniziare omeprazolo da 40mg.
    Premetto che sono un soggetto ansioso e ultimamente, complice il trasloco, sono stata parecchio male, con attacchi di panico e altro. Il gastroenterologo mi ha detto che nel caso di negatività di tutti gli esami dovremmo procedere con una gastroscopia (e se serve biopsia).
    Ho solo un valore fuori posto negli esami, glielo riporto assieme agli altri valori dei globuli rossi

    Hgb = 14 (11,5-17)
    Mcv = 81 (80-100)
    Mch=26,8 (27-32) fuori range
    Mchc= 33,1 (32-36)
    Rdw=11,5 (11-16)

    Ferro, ferritina, B12 nella norma

    confrontando questi esami con quelli eseguiti solo un mese e mezzo fa in un altro laboratorio, ho notato come l’indice corpuscolare medio sia notevolmente sceso:
    MCV (settembre 2016): 88 (78-98)

    Ora mi chiedo, siccome l’Hb è nella norma e non ho carenze di ferro/ferritina/b12, la milza non è ingrossata (esito ecografia), come mai questa riduzione dell’ MCV ?

    La ringrazio anticipatamente.

  • #23589 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    L’ MCV è legato al numero dei globuli rossi e all’emoglobina; nel suo caso lei produce globuli rossi più piccoli del normale, forse per compensare una perdita (come lei anticipa dalle feci?).
    tutto mi fa pensare che il cambio alimentazione abbia influito sulla regolarità del suo intestino che probabilmente risulta infiammato;
    prima di arrivare alla gastro farei una calprotectina fecale ed una ricerca di sangue occulto nelle feci, uso di probiotici, e regolarizzare l’alimentazione.

  • #23597 Risposta

    ELISA

    Salve! In realtà, la perdita del sangue rettale è avvenuta molto prima delle analisi (settimane) e subito dopo (qualche giorno fa) quindi non credo abbia influenzato il valore. Inoltre, il mio ciclo mestruale non è abbondante.

    Mi ero dimenticata inoltre di scrivere il valore dell’ ematocrito (HCT) che in entrambi i casi era di 42% (38-45).

    Quindi è probabile che io abbia sanguinamenti interni (seppur macroscopici?) solo per un valore MCV più basso del mio solito?

    Ho appuntamento col gastroenterologo settimana prossima (sempre che i risultati dell’helycobacter non arrivino prima) e sicuramente chiederò anche a lui, questa info mi serve solo per dormire meno agitata.

  • #23598 Risposta

    ELISA

    Aggiungo anche: Se la PCR è nella norma (0,03 con un range <0,5) è possibile comunque un’infiammazione così importante?

  • #23599 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Il valore della PCR è rassicurante, meglio se anche la VES sia normale.
    Se i suoi globuli rossi in passato erano normali, allora è probabile che il midollo per sopperire a delle perdite anche minime comincia a mettere in circolo anche globuli più piccoli nel tentativo di compensare.

  • #23601 Risposta

    ELISA

    La ringrazio ancora. Non credo sia presente la VES nei miei esami (non sono ovviamente in italiano ma in greco) e mi sembra non fosse presente nemmeno nella ricetta. In ogni caso l’unico valore fuori era l’ MCH (di 0,3) e l’ MCV diminuito ma sempre nei range.
    Effettuerò la ricerca del sangue occulto al più presto (domani è festività) quindi venerdì…

Rispondi a: MCV diminuito e problemi gastrointestinali
Le tue informazioni: