nuovo controllo

Questo argomento contiene 9 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Alessandro 4 mesi, 1 settimana fa.

  • Autore
    Articoli
  • #19081 Risposta

    mauri

    Buonasera Dottore. Ho effettuato un nuovo controllo e vorrei avere una sua opinione sui risultati, in particolar modo sul glucosio (alto) e la Ves bassa.
    Per quanto riguarda il glucosio tenga conto che da parecchio tempo i valori sono sopra quelli standard e quindi il mio medico mi ha prescritto una visita ad un centro diabetologico (che farò giovedì mattina 28 cm). Ma il valore è preoccupante ? Mi devo aspettare una cura ? E la Ves al minimo è preoccupante ? (da una settimana sto prendendo supp.Pentacol)
    le analisi sono andate così:
    Leucociti 6.7
    Eritrociti 4.82
    Emoglobina 14.5
    Ematocrito 43.5
    MCV 90.2
    MCH 30
    MCHC 33
    Granulociti Neutrofili 57.6
    Granulociti Eosinofili 3.1
    Granulociti Basofili 0.4
    Linfociti 30.2
    Monociti 8.7
    Morfologia Normocitosi-Normocromia
    Piastrine 187
    Glucosio 131
    Emoglobina Glicata HbA1c 5.7 – HbA1c (unità IFCC) 40
    Ves 2

    Grazie

    Maurizio

  • #19082 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    La ves (indice di infiammazione) più bassa è, meglio è;
    quindi nel suo caso è un ottimo valore.
    Per quanto riguarda la glicemia, certo il valore è alto, ma l’emoglobina glicata (che testimonia l’andamento della glicemia nei precedenti tre mesi) è normale, quindi allontana il discorso diabete;
    Lei è in una condizione di “ridotta tolleranza agli zuccheri” e deve assolutamente ridurne il consumo;
    la visita diabetologica è consigliata, come anche una curva glicemica dopo carico o al limite una glicemia postprandiale a due ore.

  • #19084 Risposta

    Mauri

    Gentile Dottore mi permette un altra domanda: sono sempre sotto controllo per via di un’infezione avuta nel febbraio 2015 e fortunatamente guarita. Alla luce di questi risultati delle ultime analisi mi posso sentire tranquillo ? E quali sono i valori che in caso di infezione in corso potrebbe dare dei segnali e quindi da tenere più in considerazione ?
    Grazie
    Maurizio

  • #19088 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    La VES appunto, che in caso di infiammazione sostenuta da un’infezione aumenta; e poi il numero totale dei globuli bianchi che aumenta oltre il limite salendo verso i 12.000 – 15.000 ed in particolare nelle sua componente neutrofila.

  • #19090 Risposta

    Mauri

    Ancora grazie.

  • #19217 Risposta

    Mauri

    Buongiorno Dottore. La mia domanda, sempre inerente alle precedente, è questa: in che termini di valore la VES può indicare una infiammazione in corso sostenuta da infezione ? Esempio, se nel prossimo esame che farò avrò la VES a 4/5 dovrò preoccuparmi ?
    Ma i valori standard della VES vanno sempre da 2 a 4 ? Leggo che qualcuno cita valori diversi tipi 120 …
    Grazie.

  • #19221 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    In caso di infiammazione il valore sale oltre i 15 – 20 e può raggiungere anche valori più alti tipo 40 – 50. Faccia anche la PCR che è un indice ancora più specifico.

  • #19223 Risposta

    Mauri

    Grazie ancora

  • #19515 Risposta

    Alessandro
    Partecipante

    Per approfondire il tema VES consigliamo la lettura di questo articolo:
    http://www.analisidelsangue.net/ves-alta/

  • #21391 Risposta

    Alessandro
    Partecipante

    Per approfondire il tema GLICEMIA consigliamo la lettura di questo articolo:
    http://www.analisidelsangue.net/glicemia/

Rispondi a: nuovo controllo
Le tue informazioni: