Paura leucemia: diminuzione piastrine aumento mpv elettroforesi limite

Analisi del sangue Forum Invia la tua domanda sulle analisi cliniche Paura leucemia: diminuzione piastrine aumento mpv elettroforesi limite

Tag: ,

Questo argomento contiene 11 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Marco 2 mesi, 1 settimana fa.

  • Autore
    Articoli
  • #22767 Risposta

    Marco

    Buongiorno carissimi dottori,
    sono un uomo di 31 anni fino a un mese fa assolutamente sereno, ho una storia di leucemia familiare che ha portato alla morte mio nonno diversi anni fa.
    Dal 15 di Agosto avverto dolori articolari, affaticabilità e dolori muscolari/ossei diffusi.
    Ho effettuato due esami del sangue:

    Il 30/08/16 ———–

    EMOCROMO
    Leucociti 5,6
    Eritrociti 5,32
    Emoglobina 15,7
    Ematocrito 45,7
    MCV (Volume Corp.Medio) 85,9
    MCH (Conten.Emog.Medio) 29,5
    MCHC (Conc.Corp.Emog.Media) 34,4
    RDW (Ampiezza Distr.Emazie) 12,5
    Piastrine 206
    MPV 11,8

    FORMULA LEUCOCITARIA
    Neutrofili % 56,1
    Linfociti % 31,9
    Monociti % 9,7
    Eosinofili % 1,6
    Basofili % 0,7
    Neutrofili ( valori assoluti ) 3,1
    Linfociti ( valori assoluti ) 1,8
    Monociti ( valori assoluti ) 0,5
    Eosinofili ( valori assoluti ) 0,1
    Basofili ( valori assoluti ) 0,0
    VES 25
    Glicemia 92

    Colesterolemia totale * 217
    CPK * 279

    ELETTROFORESI PROTEICA
    Albumina 61,2
    Alfa 1 3,2
    Alfa 2 * 7,8
    Beta 1 5,8
    Beta 2 6,0
    Gamma 16,0

    e un secondo esame il 15/09/15 senza elettroforesi ———–

    EMOCROMO
    Leucociti 5,4 nl
    Eritrociti 5,22 pl
    Emoglobina 15,4 g/dl
    Ematocrito 46,1 %
    MCV (Volume Corp.Medio) 88,3 fl
    MCH (Conten.Emog.Medio) 29,5 pg
    MCHC (Conc.Corp.Emog.Media) 33,4 g/dl
    RDW (Ampiezza Distr.Emazie) 12,2 %
    Piastrine 195 nl
    MPV * 12,3 fl

    FORMULA LEUCOCITARIA
    Neutrofili % 54,2 %
    Linfociti % 34,6 %
    Monociti % 8,1 %
    Eosinofili % 2,4 %
    Basofili % 0,7 %
    Neutrofili ( valori assoluti ) 2,9 nl
    Linfociti ( valori assoluti ) 1,9 nl
    Monociti ( valori assoluti ) 0,4 nl
    Eosinofili ( valori assoluti ) 0,1 nl
    Basofili ( valori assoluti ) 0,0 nl
    Calcemia 9,3 mg/dl

    da cui emerge che sono calate ancora le piastrine e mentre è aumentato l’MPV, allo stesso modo sono calate i globuli bianchi già di bassi in precedenza. Considerando anche che ho alfa 2 basse e beta 2 al limite, è normale una variazione del genere in così poco tempo (15gg)?
    Mi devo preoccupare per qualche forma di leucemia iniziale o altre malattie del sangue? Devo fare altri esami? Rifare esami del sangue? Se sì tra quanto?

    Grazie mille a chi sarà così cortese da aiutarmi, sono veramente molto preoccupato.

    Grazie

  • #22768 Risposta

    Marco

    MPV e Piastrine non li ho messi in grassetto nel secondo esame per errore! Ma è tra le cose che non capisco se è preoccupante!

  • #22770 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Calma. La precedente leucemia di suo nonno non deve condizionarla fino a questo punto.
    I suoi valori sono assolutamente normali e ascrivibili ad una variazione standard, nella normalità del caso.Voglio dire che se lei facesse l’emocromo tutti i giorni per 15 gg troverebbe una variabilità ben più marcata che in questi due esami.
    Non si faccia prendere dal panico che di leucemia non c’è proprio traccia.
    Piuttosto il cpk alto è da attribuire ad uno sforzo fisico fatto il giorno prima del prelievo?

  • #22772 Risposta

    Marco

    La ringrazio tantissimo dottore, mi ha tolto un peso.
    Dice quindi che è inutile ripetere l’esame tra qualche mese? MPV, piastrine e Beta 2 sono ok?
    No non ho fatto attività fisica… Cosa potrebbe indicare?
    Ancora grazie mille

  • #22774 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Direi di ripeterle tra tre mesi senza particolari paure, a riposo solo per controllare il cpk che è un enzima muscolare.Faccia anche le transaminasi.

  • #22776 Risposta

    Marco

    Non faccio sport.. Da diverso tempo anche.. Ho però questi dolori muscolari migranti ai muscoli e alle articolazioni.. Ormai da un mese.. Rm encefalo ed elettromiografia (ma solo agli arti superiori) non ha evidenziato nulla se non uno schiacciamento del nervo ulnare. Cosa mi consiglia?

  • #22777 Risposta

    Marco

    Ok dottore farò come mi consiglia. Grazie mille! Mi ha davvero rasserenato e permesso di dormire tranquillo.

  • #22781 Risposta

    Marco

    Dottore questi esami di ieri e mi hanno rilanciato nel terrore seppur siano ancora incompleti!

    PT (TEMPO DI PROTROMBINA)
    PT (secondi) 12,7
    PT (I.N.R.) 1,05
    PT RATIO 1,10

    APCR RESISTANCE
    APCR1: Tempo del campione 37,4
    APCR2: Tempo del campione + APC 102,7
    APCR3: Ratio 2,74
    APCR4 Tempo del controllo 37,6
    APCR5: Tempo del controllo + APC 102,7
    APCR6: Ratio controllo 2,73
    APCR7: Ratio normalizzata 1,00
    Ricerca Resistenza APC Negativa

    ANTICOAGULANTE LUPICO (LAC)
    Ricerca anticoagulante tipo lupico Positiva
    SCTRN ratio normalizzata 1,09
    Tempo di Trombina 14,3
    TEST DI CONFERMA LAC
    DVVT: Ratio normalizzata test conferma * 1,25

    BIOCHIMICA – Enzimi
    CPK 85

    BIOCHIMICA – Marcatori di infiammazione ed infezione
    Proteina C reattiva (PCR) : 0,05

    ACCRESCIMENTO
    HGH – Ormone somatotropo * < 0.1

    Significa che ho il lupus?? o che sono a rischio di averlo? il CPK è basso ora ma sono molto spaventato da quella positività!

  • #22787 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Ha visto che il cpk è tornato normale a riposo.
    Le sono stati chiesti una serie di esami per controllare la coagulazione e il lac è solo uno dei fattori che predispone alla formazione dei trombi, ma non significa che ha il lupus.

    • #22805 Risposta

      Marco

      Grazie dottore,

      ma avere questo valore alterato aumenta la probabilità di avere malattia autoimmuni (gli anticorpi ANA sono in refertazione ma l’ansia mi sta uccidendo)?
      Il fatto che sia “Ricerca anticoagulante tipo lupico Positiva” è legato a “DVVT: Ratio normalizzata test conferma * 1,25” o ha un significato c’è o non c’è? Mi spiego meglio è positivo di poco o è presente e basta?

      Grazie!!!

  • #22806 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Ma il lac non è strettamente legato a malattie autoimmuni ma a problemi coagulativi, è stato chiamato cosi perché isolato per la prima volta in un paziente con il lupus.

    • #22807 Risposta

      Marco

      Tengo le dita incrociate dottore, grazie ancora, complimenti per la sua competenza e professionalità purtroppo merce rara oggigiorno

Rispondi a: Paura leucemia: diminuzione piastrine aumento mpv elettroforesi limite
Le tue informazioni: