Ultimi esami

Questo argomento contiene 8 risposte, ha 5 partecipanti, ed è stato aggiornato da  drumma 1 settimana, 4 giorni fa.

  • Autore
    Articoli
  • #2903 Risposta

    rapier
    Membro

    Ogni 4 mesi mi sottopongo ad esami di sangue e grosso modo ho sempre avuto tutto nella norma.. stavolta vedo le transaminasi leggermente alterate (55), trigliceridi (426), e anche le amilasi (103). Da tanti anni ho un pò di gastrite (autodiagnosticata) e ultimamente il bruciore allo stomaco all’atto di deglutire certi cibi o alcolici è un pò aumentato, è sopraggiunta una leggera nausea ma tuttavia sporadica e in bocca a volte ho un cattivo sapore. Per quanto riguarda i trigliceridi il valore mi ha molto sorpreso.. però negli ultimi mesi ho smesso del tutto l’attività fisica che dovrò riprendere al più presto e che il mattino del prelievo avevo fatto una leggera colazione. Queste due cose potrebbero aver inciso e alterato così tanto il valore? L’aumento dell’amilasi può essere correlato alla gastrite?
    Il medico vuole aspettare un altro controllo cosa ne pensate?

    Un saluto
    Grazie

  • #9139 Risposta

    pontebba
    Membro

    Ciao, i trigliceridi sono molto sensibili alla dieta,specie se ricca in zuccheri o amidi e alcoolici :p .Il fatto che il prelievo non è stato eseguito dopo digiuno di almeno 12 ore influisce sui risultati, quindi meglio ripetere il prelievo dosando naturalmente anche la glicemia e colesterolo totale e hdl.Meglio anche riprendere l’attività fisica e controllare il peso (il rapporto tra peso e altezza al quadrato deve essere inferiore a 25!).Ciao 😉

  • #9140 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    andiamo con ordine
    i segni di una gastrite ci sono tutti e al più presto devi fare l’helicobacter pylori
    una semplice cura antibiotica metterebbe tutto a posto, altrimenti……..gastroscopia !!!
    I trigliceridi alti potrebbero essere stati influenzati dalla colazione (anche se non a questi livelli),
    quindi li ripeterei subito facendo anche l’amilasi e la lipasi, perchè il quadro più preoccupante potrebbe essere l’interessamento del pancreas

  • #9142 Risposta

    rapier
    Membro

    Grazie mille!
    Il 5 ho il controllo e si valuterà…
    Volevo chiedere ancora una cosa sulla mia gastrite e sul bruciore che avverto ultimamente quando deglutisco alcuni cibi tipo Agrumi, sughi, cibi fritti… si tratta di un bruciore immediato cioè nel momento in cui l’alimento entra nello stomaco e lo sento in alto a ds. Secondo voi significa che la mia gastrite risiede nella parte alta dello stomaco?

    Un saluto

  • #9143 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    E’ molto probabile, ma solo una gastroscopia può confermarlo.

  • #19442 Risposta

    Alessandro
    Partecipante

    Per approfondire il tema AMILASI consigliamo la lettura di questo articolo:

    AMILASI alta, totale e pancreatica: valori di riferimento

  • #20351 Risposta

    Alessandro
    Partecipante

    Per approfondire il tema TRIGLICERIDI consigliamo la lettura di questo articolo:

    TRIGLICERIDI ALTI : come fare per abbassarli

  • #26630 Risposta

    Rinaldo

    E la prima volta che eseseguo gli esami di: LIPASI e AMILASI SIERICA. I valori sono rispettivamente: LIPASI 94,5 (0,0-67,0). AMILASI SIERICA 111 (30-110)
    Da premettere che prendo molto medicine [14 comp. al giorno ]. Sono cardiopatico. Diabete di tipo 2 ottimamente controllato.
    Devo seriamente preoccuparmi? Grazie F.R.

  • #26637 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    I valori sono al limite e da tenere sotto controllo; sicuramente il pancreas è in sofferenza (insufficienza pancreatica) poi il suo medico assocerà i sintomi, dolore addominale, cattiva digestione…
    provi a fare anche l’amilasi urinaria e l’elastasi.

Rispondi a: Ultimi esami
Le tue informazioni: