valori fuori scala chimica clinica ed ematologia

Analisi del sangue Forum Invia la tua domanda sulle analisi cliniche valori fuori scala chimica clinica ed ematologia

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  drumma 2 settimane fa.

  • Autore
    Articoli
  • #24491 Risposta

    Lina

    Mia moglie Accaino Lina attualmente in cura per sospetta epilessia rivelatasi dopo che la seconda EEG eseguita a 2 mesi di distanza dalla prima ha evidenziato un peggioramento della situazione. In attesa di una terza EEG e sucessiva visita neurologica, il medico neurologo ha prescritto una serie di esami del sangue (fatti il giorno 17 u.s.) che hanno dato i seguenti risultati: (riporto solo quelli che evidenziano un variazione in – o + degli intervalli di riferimento) AST 58.7 U/L, ALT 43.2 U/L, Sodio 150 mmol/L, RDW 14.7, neutrofili 79.10%, linfociti 10,00%, monociti 10.60%, eosociti 0.00%, neutrofiti 7.10%, linfociti 0.90%, monociti 1.00%, eosinofili 0.00%.Come medicine prende: Ha iniziato 17 giorni fa con LAMOTRIGINA DOC 25mg una volta al giorno per 15 giorni, da 2 giorni è passata a 50mg al giorno per quindici giorni per andare a regime con 100mg al giorno in due volte (mattino e pomeriggio) poi prende Bisopromolo 2.5mg 1 volta al giorno e fa un’iniezione di vitamina B12 al mese, l’ultima l’ha fatta 15 gironi fa.
    Grazie

  • #24496 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    I valori delle transaminasi alterate possono dipendere dall’uso dei farmaci.
    I neutrofili aumentati indicano qualche processo infiammatorio da approfondire.

Rispondi a: valori fuori scala chimica clinica ed ematologia
Le tue informazioni: