Zona gamma alta ma nei limiti

Analisi del sangue Forum Invia la tua domanda sulle analisi cliniche Zona gamma alta ma nei limiti

Questo argomento contiene 12 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Bea78 1 anno fa.

  • Autore
    Articoli
  • #16689 Risposta

    Bea78

    Buon giorno,
    Premetto che sono in follow up da una gastroenterologa per una positività agli anticorpi AMA che finora non ha dato segni di malattia, gli esami del fegato sono perfetti e la dottoressa mi ha detto che ho buone speranze che resti tutto invariato. Quello che mi preoccupa è che da due anni faccio l’ elettroforesi delle proteine e ho riscontrato che la zona gamma è sempre abbastanza alta seppur nei limiti…ecco gli esami del 2014:
    Proteine totali 84,5 g/L 60-80,0
    Rapporto Album./globuline 1,32 0,99-1.76
    Zona albuminica 57% 50,00-64,00
    Alfa 1 3.90% 2.90-4.90
    Alfa 2 9,90% 7,50-12,00
    Beta 1 6,70% 4,70-7,20
    Beta 2 4,90% 3,20-6,50
    Gamma 17,60% 10,00-17,70

    IgG 13,90 7,00-16,00
    IgA 2,41 0,70-4,00
    IgM 2,11 0,40-2,38

    Questi invece sono quelli del 2015 (gennaio)
    Proteine totali 76,2 g/L 60-80,0
    Rapporto Album./globuline 1,41 0,99-1.76
    Zona albuminica 58,5% 50,00-64,00
    Alfa 1 3.60% 2.90-4.90
    Alfa 2 9,90% 7,50-12,00
    Beta 1 6,00% 4,70-7,20
    Beta 2 4,80% 3,20-6,50
    Gamma 17,20% 10,00-17,70

    Ho fatto l’immunofissazione sierica in un altro ospedale e non si evidenziano bande anomale e le immunoglobuline sono le seguenti:
    IgG 1280 700-1600
    IgA 208 70-400
    IgM 224 40-250
    IgE 432 0-200

    Questi ultimi esami me li aveva dati la dermatologa che infatti ha trovato che sono allergica agli acari.
    Dermatofagoides farinae 26,70 0,00-0,10

    La mia paura è la zona gamma un po’ alta (ma nei limiti) e le igM che un po’alla volta si sono alzate…
    Mi devo preoccupare dottor. Drumma?
    Se l’immunofissazione fatta a dicembre 2014 è a posto posso stare tranquilla?
    O devo tenermi sotto controllo? Rischio un MGUS o peggio il mieloma?
    Ho tanta paura.
    Grazie in anticipo!

  • #16706 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    No signora nessuna paura. I suoi valori delle gamma per quanto al limite sono comunque nella norma e poi ha fatto il frazionamento e nessuna classe di anticorpi mostra un valore anomalo; tutto nella normalità. Inoltre le patologie che lei cita hanno come caratteristica un tratto monoclonale, cioè un solo clone cresce smisuratamente ed è ben evidenziabile anche con un semplice tracciato elettroforetico; e non è il suo caso.

  • #16718 Risposta

    Bea78

    Grazie infinite per la celere risposta!
    Ora sono più serena! Però no capisco una cosa, la zona gamma perché allora è così al limite (come dice Lei)?
    C’è il rischio che vadano al di sopra del limite?
    Io sto bene e a parte questa positività degli AMA è tutto a posto. A parte la mia ipocondria forse…
    E un altra cosa…immunofissazione, elettroforesi e immunoglobuline sieriche sono tre esami diversi ma collegati…come si devono collegare? Perché io mi sono un pò persa nella sua spiegazione del “frazionamento”…mi scusi ma sono una cuoca e fatico a comprendere questo collegamento e su quale di questi tre esami devo fare particolarmente attenzione.
    Il fatto delle IgM in lieve aumento nel corso degli anni (per dire nel 2012 erano a 1,89, nel 2013 erano a 2,00 e poi 2,11 e 2,24) cosa può significare?
    Il fatto che faccio gli esami sempre d’inverno fa differenza? (Raffreddore, ecc)
    Scusi per la lungaggine…
    Grazie ancora per la Sua risposta!
    Buona serata!

  • #16748 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Le spiego. Il quadro proteico elettroforetco è un esame di base per vedere come si muovono varie classi di proteine in un campo elettrico.
    Questa operazione le divide in 5 classi tra cui le gammaglobuline, che altro non sono che gli anticorpi tutti raggruppati in un unica classe. Ora se si vuole indagare quale anticorpo è aumentato bisogna ricorrere ad altre tecniche o misurare i vari anticorpi (IgG,IgM e IgA) o fare una immunofissazione (mi scusi ma sono termini tecnici) ovvero separare le varie classi di anticorpi.
    Nel suo caso il valore al limite delle gamma può essere giustificato con il valore al limite delle IgM che sono anticorpi di primo attacco nella difesa dell’organismo e che possono aumentare in caso di raffreddori.

  • #16775 Risposta

    Bea78

    Grazie, veramente!
    Ora è tutto più chiaro. La zona gamma al limite può essere così anche per via delle IgE alte? Visto che la zona gamma comprende tutte le ig?
    Come le ho già scritto le IgE Sono a più di 400…per via dell’allergia agli acari.
    C’è modo di far diminuire le igm? Considerando che nel giro di due anni la zona gamma si è leggermente abbassata ho buone speranze che si abbassi ancora?
    Ho letto di casi in cui tutte le zone (alfa beta e gamma)erano nei range ma l’ elettroforesi segnava picchi lo stesso…quindi non devo fare riferimento ai range delle zone oppure si?
    Grazie e scusi per la mia estrema curiosità e ansia.
    Buona giornata!

  • #16776 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Sicuramente dipende dall’aumento delle IgE.
    Si le IgM potrebbero abbassarsi ancora.
    Non ho compreso l’ultima domanda sui range…mi faccia un esempio pratico

  • #17001 Risposta

    Bea78

    Buon giorno! Innanzitutto grazie per la Sua risposta. Riguardo al mio quesito poco chiaro (mi scusi) ho letto su un altro sito, di un caso in cui l’ elettroforesi dava tutti i valori:
    Albumina
    Zone alfa1 e Alfa 2
    Zone beta1 e Beta 2
    Zone gamma
    Tutte entro i limiti ma l’ elettroforesi dava come risultato: sospetta componente monoclonale. Non capivo la dinamica dell’esame ma tant’è che questo povero ragazzo nel corso di 3 anni (ha 41 anni) gli è venuto un mieloma non secernente asintomatico.
    E anche qui sul sito ho letto di un ragazzo di 40 anni che aveva la zona gamma appena sopra i range, poi è rientrata nei limiti ma la componente monoclonale è rimasta…
    Questo non riesco a capire.
    Grazie dottore.
    Se lei mi dice che per quanto mi riguarda è colpa delle IgE sono molto più serena!
    Buon week end!

  • #17002 Risposta

    drumma

    Ora capisco. C’è la componente monoclonale ovvero un picco stretto stretto in zona gamma e quindi anche se i valori del protidogramma sono nella norma questo picco nasconde un problema come poi si è rivelato nel ragazzo.
    Non è assolutamente il suo caso.

  • #17003 Risposta

    Bea78

    Ok! Adesso è chiaro! E quindi è chiaro anche il mio caso che nonostante le gamma alte ma nei limiti (causa ige alte) l’ elettroforesi e nei limiti della norma e l’immunofissazione non ha picchi perché non ho componenti monoclonali.
    Grazie doc è stata dura ma ci sono arrivata. Sono più serena.
    GRAZIE!

  • #17004 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Ci siamo quasi; solo che il picco monoclonale è ben visibile anche con la sola elettroforesi proteica di base.

  • #17006 Risposta

    Bea78

    Quindi io dovrei essere doppiamente tranquilla?

  • #17007 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Esatto

  • #17008 Risposta

    Bea78

    Grazie mille dottore, è stato molto gentile, umano e professionale.
    Le auguro una buona serata e visto che cominciamo ad esserci vicini Buone feste!
    Ringraziandola di cuore.
    B.

Rispondi a: Zona gamma alta ma nei limiti
Le tue informazioni: