Home Alimentazione

BANANE : fonti naturali di sali minerali

Le banane sono frutti commestibili. Botanicamente si tratta di bacche prodotte da vari generi di grandi piante erbacee fiorite. Ricche di sali minerali e potassio, le banane sono un ottimo alimento per aiutare a mantenere sotto controllo la pressione sanguigna, anche se vanno assunte con moderazione per evitare effetti collaterali lievi ma sgradevoli

Le banane sono uno dei frutti più diffusi al mondo per una buona ragione: mangiare questi frutti molto salutari, aiuta a ridurre la pressione sanguigna e i rischi di cancro e asma.

Oggi, le banane sono coltivate in almeno 107 Paesi e sono classificate al quarto posto tra le colture alimentari mondiali in valore monetario e, secondo le statistiche, vengono consumate più di mele e arance.

Che cosa sono le banane

La banana è una frutto commestibile e botanicamente è una bacca prodotta da vari generi di grandi piante erbacee fiorite della famiglia della Musaceae.

Il frutto è variabile in termini di dimensioni, colore e solidità, ma di solito è allungato e curvo, con polpa morbida e dolce, ricca di amido e protetta da una buccia che può essere di tonalità verde, gialla, rossa, porpora o marrone quando diviene matura.

I frutti crescono in caschi appesi alla cima della pianta e quelle commestibili provengono da due specie: musa acuminata e musa balbisiana.

banane casco
Le banane sono coltivate in almeno 107 Paesi e sono classificate al quarto posto tra le colture alimentari mondiali in valore monetario

Possibili effetti benefici delle banane

Di seguito sono elencati i possibili benefici per la salute associati alle banane.

È importante notare che sono necessari studi scientifici più accurati prima che questi effetti siano dimostrati effettivi e definitivi.

  • Pressione arteriosa
    Il mantenimento di una bassa dose di sodio è essenziale per abbassare la pressione sanguigna, ma aumentare l’assunzione di potassio può essere altrettanto importante grazie ai suoi effetti di vasodilatazione.
    Inoltre, un’assunzione di potassio elevata è associata ad un rischio di diminuzione del 20% di morte per qualsiasi causa.
  • Asma
    Uno studio condotto dall’Imperial College di Londra ha scoperto che i bambini che assumono una sola banana al giorno, hanno il 34% di probabilità in meno di sviluppare l’asma.
  • Cancro
    Consumare banane, arance e succo d’arancia nei primi due anni di vita può ridurre il rischio di sviluppare la leucemia infantile.
    Esattamente, come per una buona fonte di vitamina C, le banane possono aiutare a combattere la formazione di radicali liberi noti per essere una tra le cause primarie del cancro; quindi, l’assunzione di banane e di fibre, contenute in esse, sono associate ad un minor rischio di contrarre un cancro del colon-retto.
  • Attacco di cuore
    Le fibre, il potassio e l’alto contenuto di vitamina C e B6 delle banane supportano la salute del cuore.
    Secondo uno studio, coloro che consumano 4069 mg di potassio al giorno hanno un rischio di morte inferiore del 49% rispetto alla media di chi consuma meno potassio (circa 1000 mg al giorno), causato da malattia ischemica.
    Alte assunzioni di potassio sono associate, anche, ad una riduzione del rischio di ictus, per la protezione della densità minerale ossea, contro la perdita di massa muscolare e alla ridotta formazione dei calcoli renali.

Altri possibili effetti benefici delle banane

  • Diabete
    Ulteriori studi hanno dimostrato che i pazienti affetti da diabete di tipo 1 che seguono una dieta alimentare ad alta contenuto di fibra hanno livelli di glucosio nel sangue più bassi e che i diabetici di tipo 2 possono avere livelli di zucchero nel sangue, lipidi e insulina con netti miglioramenti.
  • Salute dell’apparato digerente
    Alcuni alimenti leggeri come salsa di mele e banane sono raccomandati per il trattamento della diarrea e fanno parte di un’alimentazione nota come la dieta BRAT che aiuta a stabilizzare lo stomaco e recuperare dalle infezioni gastrointestinali responsabili della diarrea.
    L’acronimo BRAT (Bananas- Rice – Applesauce e Toast) significa banane, riso, mela e pane tostato.
    Gli elettroliti come il potassio si perdono in grandi quantità durante periodi di diarrea e possono rendere deboli i soggetti interessati, quindi, le banane possono sostituire queste sostanze nutritive perse e possono anche contribuire a promuovere la regolarità intestinale e ricostituire le riserve di potassio.
  • Conservare la memoria e migliorare l’umore
    Le banane contengono anche il triptofano, un amminoacido essenziale, che alcuni studi medico scientifici hanno confermato svolga un ruolo importante nel preservare la memoria e aumentare il buonumore.
banane gruppo
Consumare banane, arance e succo d’arancia nei primi due anni di vita può ridurre il rischio di sviluppare la leucemia infantile

Effetti benefici del potassio

Le banane sono ricche di sali minerali come il potassio, importante perché aiuta a mantenere livelli regolari di liquidi contenuti nel corpo e regola il movimento delle sostanze nutritive e dei rifiuti all’interno e all’erterno delle cellule.

Il potassio aiuta, anche, la contrattura muscolare e la salute delle cellule nervose, mantiene il battito del cuore regolare e può ridurre gli effetti negativi del sodio sulla pressione sanguigna.

Il potassio, inoltre, può ridurre il rischio di formazione di calcoli renali durante l’invecchiamento e mantiene i reni sani, assicurando che la giusta quantità di potassio sia mantenuta nel corpo.

Una banana di medie dimensioni contiene 422 milligrammi di potassio.

Profilo nutrizionale delle banane

Una banana media ha un peso di circa 126 grammi e contiene 110 calorie, 30 grammi di carboidrati e 1 grammo di proteine.

Le banane sono naturalmente prive di grassi, colesterolo e sodio.

Le banane offrono una varietà di vitamine e sali minerali, tra cui:

  • Vitamina B6 – 0,5 mg
  • Manganese – 0,3 mg
  • Vitamina C – 9 mg
  • Potassio – 450 mg
  • Fibra dietetica – 3g
  • Proteina – 1 g
  • Magnesio – 34 mg
  • Folato – 25,0 mcg
  • Riboflavina – 0,1 mg
  • Niacina – 0,8 mg
  • Vitamina A – 81 UI
  • Ferro – 0,3 mg.

L’assunzione raccomandata di potassio per gli adulti è di circa 4.700 milligrammi al giorno.

banane bacche
Il potassio contenuto nelle banane può ridurre il rischio di formazione di calcoli renali durante l’invecchiamento e mantiene i reni sani

Rischi e precauzioni per la salute sull’assunzione delle banane

I farmaci beta-bloccanti, un tipo di medicinali usualmente prescritti ed assunti per la cura delle malattie cardiache, possono causare la riduzione di potassio nel sangue; alimenti che contengono alti contenuti di potassio come le banane devono essere consumati con moderazione quando si segue un trattamento farmacologico a base di beta-bloccanti.

Consumare troppo potassio può essere dannoso per chi ha i reni non completamente funzionali e, se, questi organi così importanti non sono in grado di rimuovere il potassio in eccesso dal sague, ciò potrebbe essere fatale.

Alcuni farmaci assunti per alcune malattie cardiache e per contrastare l’ipertensione hanno il potenziale di aumentare i livelli di potassio, tra cui alcuni beta-bloccanti come Labetalol, farmaci che funzionano bloccando le azioni dell’ormone aldosterone come Lisinopril e Losartan e alcuni diuretici come Spironolactone e Eplerenone.

Alcuni individui possono sviluppare un’allergia o un’intolleranza alle banane che potrebbe comportare prurito alla bocca e nella gola, orticaria, gonfiore e respiro affannoso.

Le banane, a volte, potrebbero innescare emicranie e le persone che spesso soffrono di questa patologia dovrebbero evitare di assumere questo frutto o per lo meno mangiarne al massimo mezzo al giorno.

Inoltre, le banane contengono anche un alto contenuto di fibre e mangiarne troppe, potrebbe comportare gravi gonfiori, la formazione di gas addominali e crampi allo stomaco.

[bbp-single-tag id=1396]

Problemi con le analisi cliniche? Invia una domanda nel FORUM: è gratis
Risposta entro 24 ore