COUMADIN

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da drumma drumma 6 mesi, 3 settimane fa.

  • Autore
    Articoli
  • #49869 Risposta
    Avatar
    aldo51

    Dottore mio fratello anni 75 un mese fa ricoverato per EMBOLIA POLMONARE trombo partito dalla gamba andato a finire nei polmoni per fortuna che era piccolo, dimesso dall’ospedale fa al cura con il COUMADIN perche’ il sangue diventi piu’ liquido, pero’ il problema di mio fratello e’ un altro nel 2013 gli avevano riscontrato un aneurisma in testa non operabile. LA domanda che Le voglio fare Dott. ma facendo diventare il sangue piu’ liquido non c’e’ il pericolo che sanguini l’aneurisma, abbiamo ritirato la tac alla testa pochi giorni fa l’aneurisma sempre uguale di dimensioni ovvero 7 mm da allora, la mia paura e che diventando il sangue liquido sanguini l’aneurisma Lei Dottore cosa ne pensa grazie in anticipo, lui nella gamba ha una vena occlusa al 70% e per il momento non puo’ fare l’intervento prima dei 7 mesi e cosi’ magari dopo puo’ sospendere il COUMADIN ma adesso non lo puo’ sospendere perche’ partono altri trombi e prendendo il Coumadin la mia paura che scoppi l’aneurisma un momentaccio bruttissimo grazie in anticipo.

  • #49873 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    In medicina vale il principio del rischio-beneficio, in questo momento è più rischioso il formarsi di trombi che un eventuale sanguinamento dell’aneurisma.
    Importante è il dosaggio e la comunicazione continua con il medico per evitare sovradosaggi che potrebbero diventare periocolosi;

CERCA NEL FORUM

IMPORTANTE: quando inserisci la tua email per partecipare al forum di Analisidelsangue.net, accetti esplicitamente il trattamento dati secondo i termini della nostra PRIVACY E COOKIE POLICY

Rispondi a: COUMADIN
Le tue informazioni: