valori hiv

Questo argomento contiene 256 risposte, ha 6 partecipanti, ed è stato aggiornato da Avatar Claudio 3 ore, 58 minuti fa.

  • Autore
    Articoli
  • #1880 Risposta
    Avatar
    attesa2
    Membro

    scusate ho un problema grosso mia moglie stasera ha ritirato gli esami e nel valore HIV (tipo1-tipo2)
    il valore è 0,36 dove le unità di misura sono: < o,90 non reattivo
    > 1,00 reattivo

    Vi prego che significa che lei ha l’HIV
    spiegatemi vi prego grazie

  • #6633 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Minore di 0,90 non reattivo ovvero negativo. Tua moglie ha 0,36 che e’ minore di 0,90 quindi stai tranquillo.
    Una tiratina di orecchi al laboratorio che per un esame cosi’ importante e cosi’ allaramante per persone che non sanno interpretare il risultato non viene ridotto ad un semplice positivo o negativo o presenti/assenti.
    Hai fatto bene a scrivere al forum , ma sarei andato subito al lab per spiegazioni.

  • #6643 Risposta
    Avatar
    Luke57
    Partecipante

    Ciao, sono d’accordo con lei, doc. Per le conseguenze psicologiche, stati di vera e propria angoscia et similia che derivano dai risultati per la ricerca dell’ HIV, spesso avvertite dagli interessati come vere e proprie sentenze, nessuna, dico nessuna, minima considerazione.

  • #8995 Risposta
    Avatar
    papero72
    Membro

    Salve!

    Ho appena ritirato le analisi… Uno spavento ed un allarmismo credo fondato. Vi spiego:

    Ho 38 anni sono un uomo, ecco gli esiti delle analisi:

    Virus Immunodeficienza acquisita: ESITO <0,050 Indice: <1,0 Non Reattivo >1,0 Reattivo

    Antigene Australiana (HbsAg) ESITO <0,10i Indice i<0,99 Negativo i>1,0 Positivo

    Anticorpi Anti HCV ESITO 0,05i Indice i<0,8 Assenti i>1,0 Presenti

    Per favore… Qualcuno sa spiegarmi cosa significano questi valori?
    Ho letto il post precedente… Ma vorrei indicazione sui miei valori! Grazie di cuore in anticipo!!!

  • #8996 Risposta
    Avatar
    Giova2010
    Membro

    Originariamente inviato da papero72

    Salve!

    Ho appena ritirato le analisi… Uno spavento ed un allarmismo credo fondato. Vi spiego:

    Ho 38 anni sono un uomo, ecco gli esiti delle analisi:

    Virus Immunodeficienza acquisita: ESITO <0,050 Indice: <1,0 Non Reattivo >1,0 Reattivo

    Antigene Australiana (HbsAg) ESITO <0,10i Indice i<0,99 Negativo i>1,0 Positivo

    Anticorpi Anti HCV ESITO 0,05i Indice i<0,8 Assenti i>1,0 Presenti

    Per favore… Qualcuno sa spiegarmi cosa significano questi valori?
    Ho letto il post precedente… Ma vorrei indicazione sui miei valori! Grazie di cuore in anticipo!!!

    I tuoi esami sono ok.

  • #21920 Risposta
    Avatar
    Agata

    Buona sera a tutti,
    Mi stavo giusto chiedendo perchè voi avete i risultati alla mano e io non li ho ancora visti? Mi hanno dato esito positivo ma non mi hanno fatto vedere i valori. C’è la possibilità che ci sia un raggiro della situazione per farmi credere tutta un’altra cosa? Mi hanno fatto fare altre analisi di cui “forse” saprò i risultati, ma se si tengono tutto loro come faccio a sapere qual’è la mia situazione?
    Secondo voi un controllo incrociato si può fare?

  • #21954 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Alcuni test danno solo il risultato quantitativo ovvero Positivo – Negativo, altri più sensibili danno anche il valore numerico…
    … se ho capito la domanda…?

  • #25064 Risposta
    Avatar
    ignazio

    ANTICORPI ANTI HIV 1-2 / p24Ag (test di screening)
    RISULTATO= Anticorpi HIV 0,07 RFV
    < 0,25 negativo
    > 0,25 positivo

    Antigene p24
    RISULTATO = 0.01 RFV
    < 0,25 negativo
    > 0,25 positivo

    CHIEDO GENTILMENTE VERIFICA

  • #25073 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    E’assolutamente negativo. Nessun problema.

  • #31612 Risposta
    Avatar
    Alessandro

    Salve a tutti ho ritirato le analisi della mia compagna e alla voce HIV (antigene HIV1 ED Ab totali anti-HIV 1-2) e 0.212 valori di riferimento assenti…. mi date una mano a capirci di più grazie mille

  • #31690 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    E’ comunque negativo.
    Il piccolo valore dopo la virgola fa parte di una piccola quantità dovuta ad interferenza con altri anticorpi.

  • #33447 Risposta
    Avatar
    Icaro

    Buongiorno
    Il rapporto a rischio è stato il 3 Febbraio. Ho effettuato il 21 Febbraio 2017 un test HIVcombi (Ag p24) con risultato Negativo (0,12) e quindi in un intervallo di riferimento Border.
    Precedentemente allo stesso test nel 2011 (NEG) 0,3 poi nel 2014 (NEG) 0,2 segue nel 2015 0,09.

    Il miei dubbi sono:

    – valori NEG superiori allo 0,9 ed inferiori all’1,0 indicano che sono entrato sicuramente a contatto con il virus dell’HIV o sono semplicemente l’espressione di sostanze proteiche reagenti diverse e che non hanno nulla a che fare con l’HIV ?

    – nel caso valori (Neg) < 1,0 fossero l’espressione di un contagio con virus HIV questo determinata una probabilità – sempre attuale – di diventare sieropositivi?

    Spero in una celere risposta e che la sua pubblicazione possa essere di chiarificazione a molte persone visto che facendo una ricerca nel web ho riscontrato solo risposte non tanto chiare.

    Cordiali Saluti e molte grazie per il Servizio che offrite.

  • #33452 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Il test Combi permette di accorciare il periodo finestra, ma si consiglia di aspettare almeno 4 settimane dall’ipotetico contagio.
    Nel suo caso il test è negativo ma andrebbe ripetuto a tre mesi per avere una certezza maggiore.
    In questo modo ho risposto al secondo quesito: in caso di infezione, una negatività può trasformarsi in sieropositività, dipende dalla replicazione virale e quindi dalla probabilità di trovare l’antigene p24 e dalla risposta anticorpale
    anche i valori dubbi devono essere confermati con un test successivo o con test di conferma come il Western Blot.

  • #33541 Risposta
    Avatar
    Icaro

    qualcuno mi fa notare che il valore 0,12 in realtà si trova tra lo 0,1 e lo 0,2 e non come pensavo > 0,9. Di conseguenza non mi trova nella cluster Border (valori dubbi). E’ d’accordo!?
    Cordiali saluti, Icaro Involato

  • #33543 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Infatti è assolutamente negativo.

  • #33573 Risposta
    Avatar
    Mattia

    Oggi ho appena ritirato le analisi e mi dicono:
    VIRUS HIV 1-2 anticorpi
    (Immunometrico)

    HIV 1/2 AB CUT -OFF : 0,28. Cut off 1.00
    HIV CUT OFF: O,19 che-off 1.00
    HIV AG/ AB: NON REATTIVO. Non reattivo

    Cosa significa???

  • #33576 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Non reattivo significa negativo.
    Il cut off è un termine tecnico per definire un limite tra il positivo e il negativo.

  • #33666 Risposta
    Avatar
    Fabio

    Salve
    Oggi ho ritirato l’esito del test HIV che ho fatto il 7 Marzo
    il risultato e’ NONREACTIVE 0.09

    IL 7 FEBBRAIO ho fatto il primo test
    Che e’ risultato NONREACTIVE. 0.06

    Poiche’ ho notato questo aumento, mi devo preoccupare? Che significa?
    Grazie mille
    Buona giornata!

  • #33679 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Sono aumenti che rientrano nella statistica delle metodiche.
    Nessun problema.

  • #33778 Risposta
    Avatar
    Roberto

    Ciao!Ho fatto il test ma…
    Esito 904.10 riferimento 0,>1

    Suppongo essere sieropositivo ma vuol dire che supero le unita’di oltre 900?

  • #34835 Risposta
    Avatar
    antonio

    buongiorno vorrei chiederle il significato di questo esame:
    HIV 1/2 Ab: 1^ determinazione s/co 2.57 2^ det. s/co 2.39 ( cut-off) 1.00.
    vorrei inoltre chiedere se esiste un limite massimo, ad esempio 10 che possa far capire il grado di infezione e cosa possono significare i due valori anzidetti.
    mi scusi ma sono molto disorientato. Grazie

  • #34838 Risposta
    Avatar
    Anto

    Buona sera. Vorrei un chiarimento sul test dell’HIV che ho fatto lo scorso 29/03/2017. Stamattina ho ritirato il test. Interpretazione Positivo per HIV1. P17 negativo P24 positivo p31 negativo gp41 negativo p55 negativo p66 negativo gp120 positivo gp160 positivo. Hiv Rna quantitativo 116.000. Fatto con Western blot hiv 1-2. Mi hanno detto che sono positivo ma non rischio al momento di contagiare. Premetto che ho fatto sempre sesso protetto dico protetto e mi ritrovo questo risultato. Se qualcuno mi può fare sapere grazie.

  • #34851 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    per Antonio: il test che ha fatto è un test di ricerca degli anticorpi per l’HIV ed è risultato positivo, ovvero lei ha avuto un contatto con il virus ed ha sviluppato gli anticorpi, è in poche parole sieropositivo fino a prova contraria;
    significa che deve confermare il dato con un test Western blot.
    Per il grado di infezione deve vedere se il virus è presente ed attivo, cioè deve fare l’HIV RNA.

  • #34853 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    per Anto: c’è una positività, c’è un’attiva replicazione virale , ho dei dubbi sulla non contagiosità e continuerei ad usare precauzioni.

    • #34862 Risposta
      Avatar
      Anto

      Fare sesso con precauzioni quello sicuramente. Anzi dopo questa batosta lascio stare il sesso. Però se c’è una positività vuol dire che sono sieropositivo. Grazie e chiedo scusa per il disturbo.

  • #34872 Risposta
    Avatar
    Anto

    Buongiorno ma se c’è una positività, quindi una attiva replicazione virale. Vuol dire che sono sieropositivo? Oppure soltanto con una terapia riesco a guarire. Chiedo scusa per la mia ignoranza ma in questo momento sono in una completa confusione. Grazie e chiedo scusa.

  • #34880 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    La sieropositività non è data dalla replicazione virale ma dalla produzione di anticorpi per un contatto con il virus.
    Deve andare da un’infettivologo per una terapia.

  • #35062 Risposta
    Avatar
    Anto

    Buongiorno e Buona Pasqua. Vorrei sapere delle cose. Io da pochi giorni ho scoperto di essere Hiv positivo. Il secondo test fatto con Western Blot lo ha confermato. Però vorrei capire se ci sono altri virus che possono aver alterato il test. Premesso che ho sempre avuto rapporti protetti. Ad ogni modo mi sono accorto di avere gli stessi sintomi di mia madre che e diabetica, soprattutto quando mangio cibi dolci mi sento spossato e stanco. Faccio ancora fatica ad accettare di essere sieropositivo. Ma vorrei capire se può capitare. L’infermiera del centro di infettologia dove ho fatto il test mi ha detto che hanno avuto molti casi di falsi positivi anche al secondo test.

  • #35069 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Ma lei ha anche l’HIV RNA positivo con copie in replicazione, non capisco il dubbio.

  • #36384 Risposta
    Avatar
    Fabio

    Buongiorno,ho ritirato stamattina i risultati degli analisi di mia figlia di 14 anni,i valori di riferimento sono hiv1-2 negativo<0,8 dubbio 0,8-10 positivo>10 il risultato di mia figlia è 0,10,mi devo preoccupare?anche perché nella riga in basso c’è scritto negativo.grazie in anticipo.

  • #36405 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Il valore è all’inizio della fascia del dubbio ma direi negativo, michiedo come mai una richiesta di hiv ad una ragazza di 14 anni? E’ un soggetto a rischio?

  • #37193 Risposta
    Avatar
    francesco

    ho fatto il test hiv con metodo CMIA ALL OSPEDALE con risultato di 0,09 inferiore a0,90 posso stare tranquillo

  • #37196 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Certo, il valore è molto al di sotto del limite.

  • #37929 Risposta
    Avatar
    Francesco solente

    Ho ritirato ip test del hiv-1/2 il valore è 0,21 <0,9:non reattivo,0,9-1:dubbio >1:reattivo vorrei sapere i valori mi devo preoccupare sono francesco Solente

    `

  • #37931 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Sono valori negativi 0,21 è molto meno di 0,90.

  • #38125 Risposta
    Avatar
    Francesco solente

    Ciao a tutti un mio amico ha ritirato l’esito del hiv e c’è scritto risultato positivo valori di riferimento negativo 0,1 che vuol dire è molto preoccuoato attendo sue notizie dottore

  • #38128 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Qual’è il suo valore?
    Se hanno scritto positivo deve fare il test di conferma.

  • #38158 Risposta
    Avatar
    Francesco

    Ho fatto donazione sangue è il mio valore hiv 1-2 p 24 è di 0.05 poi ho riscontrato minimi valori per epatite b-c cosa vuol dire devo preoccuparmi se o rientra nella norma il test singolo hiv1 è negativo

  • #38170 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Certo se rientra nel range è negativo.

  • #38181 Risposta
    Avatar
    Mino

    Buon giorno dott.druma volevo sapere alcune cose quanto riguarda il test HIV . A marzo 2014 ho corso un rischio di contagio e preso dal panico ho fatto svariati test aprile 2014,maggio 2015 febbraio 2016,e in fine gennaio 2017 . Tutti negativi. Vorrei sapere se posso stare tranquillo per tutta la vita

  • #38182 Risposta
    Avatar
    Mino

    Buon giorno scusate se disturbo volevo dei chiarimenti visto che mi sono fatto prendere dal panico ansia ecc. nel marzo 2014 o avuto un contato a rischio e preso dal panico ho fatto il test HIV anzi più test aprile 2014 maggio 2015,febbraio2016, e in fine a gennaio 2017. Tutti negativi ma dentro di me ho sempre il dubbio potrebbe darmi una mano

  • #38185 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Può stare tranquillo.

  • #38186 Risposta
    Avatar
    Mino

    Quindi posso stare sereno a vita non devo più fare controlli perché ho paura di fare del male ad altre persone sono sposato e ho figli uno di4 anni e uno di 2 mesi

  • #38197 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Tranquillo. Nessun controllo.

  • #38200 Risposta
    Avatar
    Mino

    Non so come dirle grazie il fatto e che soffro di attacchi di panico per questo motivo sto facendo una cura di antidepressivi non ho mai trovato nessuno che mi spiegasse la cosa a dovere. L ultima cosa che voglio chiederle e spero che mi risponda con sincerità a distanza di tre anni dal rischio 4 test anti hiv non è possibile una siero conversione vero? Perché su imternt ho letto un sacco di cose errate e quato mi fa piangere e stare male

  • #38201 Risposta
    Avatar
    Mino

    Quindi il mio stato di siero negatività e per sempre definitivo per sempre vero? 4 test hiv negativi uno al inizio del rischio dopo un mese e tre a cadenza di un anno. Scusi se insisto e che sono tre anni che soffro per ogni piccolezza anche per un mal di gola

  • #38214 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Lei ha vissuto tre anni con questo dubbio ???
    Dopo tre anni è sicuramente negativo.
    Stia tranquillo.

  • #38248 Risposta
    Avatar
    mino

    grazie mille dottore. per la pazienza e che ho letto un sacco di cose su internet che mi hano fatto venire dei dubbi e no riesco ad uscire da questo vortice …..grazie mille

  • #38251 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Lasci stare internet, lo legga criticamente e si affidi al suo medico.

  • #38268 Risposta
    Avatar
    Mino

    Infatti il mio medico mi a detto che la mia situazione si è negativizzata e che è solo uno stato psicologico mentale di paura che non riesco a superare. E poi dopo due anni ho fatto il test per la predonazione con l avis anche questo negativo al centro trasfusioni

  • #38273 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    La sua situazione non si è negativizzata, perchè non è mai stata positiva.

  • #38306 Risposta
    Avatar
    Mino

    La volevo ringraziare davvero non solo da parte mia ma anche da parte di tutti i visitatori di questo sito per la pazienza e l impegno che ogni giorno da a questo sito

  • #38325 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Grazie a lei.

  • #38408 Risposta
    Avatar
    Panico

    Buongiorno dottore,ho ricevuto gli esiti del test hiv1 e 2 risultati 0,09 negativo a distanza di 2 settimane dal rapporto,secondo lei dovrei ripeterli tra 90 giorni?

  • #38415 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Meglio ripeterli, a due settimane è un pò presto.

  • #38524 Risposta
    Avatar
    Clara

    Salve sono un infermiera,qualche giorno fa mentre facevo un intramuscolo ad un bimbo (sospetto HIV) mi sono punta accidentalmente con l’ago,hofatto sibito uscire il sangue deterso ed eseguito i prelievi di controllo.
    Solo ieri è arrivato il risultato del bimbo risulta NEGATIVO ALL’HIV RNA,ma ha una reattività per conto degli anticorpi HIV di 1.1,ciò cosa sta a significare?potrei essermi contagiata?

  • #38532 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Il contagio è improbabile non ha virus in replicazione quindi tranquilla.

  • #38534 Risposta
    Avatar
    Clara

    La ringrazio tantissimo dottore,tra un mese ho il prelievo di controllo come da procedura.
    Buona giornata.

  • #38538 Risposta
    Avatar
    Clara

    Dottore mi scusi ancora una curiosità e come mai compare questa reattività da parte degli anticorpi anti HIV del bambino,da premettere che ha 18 mesi.
    Cosa potrebbe essere?

  • #38550 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Sono solo anticorpi ma non presenza di virus, forse passati dalla madre in gravidanza.

  • #38577 Risposta
    Avatar
    Clara

    Grazie dottore,stamani è arrivato L’RNA POLIMERASI quantitativo e risulta “NON RILEVATO”.

  • #38579 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Perfetto.

  • #38591 Risposta
    Avatar
    Clara

    Grazie infinite dottore!!!

  • #38976 Risposta
    Avatar
    Alessandro Marini

    Buongiorno a tutti. Ho eseguito il test hiv a 44 giorni dal rapporto a rischio e riporta questa dicitura:
    Ab Anti HIV I/II
    Chemiluminescenza Combo Ag/Ab
    Risultato: negativo
    Valori di riferimento: negativo.
    È un test di ricerca solo degli anticorpi o anche dell’antigene?
    La dicitura Ab Anti HIV I/II è scritta in grande e accanto, sullo stesso rigo ci sono il risultato e i valori di riferimento, mentre la dicitura chemiluminescenza combo ag/ab è posta al rigo seguente ed è più piccola.
    Qual è il gradi di attendibilità?
    Grazie

  • #38983 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Combo Ag/Ab significa test combinato per antigene ed anticorpo che testa tutti e due ceppi HIV I e II.
    E’ negativo , ma 44 gg sono pochi, lo ripeta a tre e sei mesi.

  • #39176 Risposta
    Avatar
    Serena

    Sono incinta al 4 mese e ho ritirato risultati del secondo trimestre.
    Alla voce Hiv è uscito 0,13 con legenda non reattivo <0.9 dubbio 0.9-1 reattivo >1. Mi è preso un colpo. Che significa dubbio? Devo preoccuparmi?

  • #39185 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Il suo valore è negativo : 0,13 è molto meno di 0,90 valore dopo il quale comincia il dubbio.
    Nessun problema.

  • #40787 Risposta
    Avatar
    Fabio

    Salve
    Oggi ho ritirato l’esito del test Hiv che ho fatto ieri.
    Il valore e’ di 0.23
    Ho notato che rispetto all’ultimo test effettuato 5 mesi fa, e’ aumentato leggermente. Il precedente era 0.16.
    Mi devo preoccupare?
    Grazie
    Buona giornata!

  • #40791 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    No rientra sempre nella negatività.

  • #40808 Risposta
    Avatar
    Cri

    Buongiorno Dottore, ho appena ricevuto gli esiti dell’hiv ag/ab combo quarta gemerazione. Valori di riferimento non reattivo <0.85 dubbio 0.85-1.00 reattivo > 1.00.
    Il mio valore è non reattivo 0.12 quindi in teoria non dovrei essere positivo. La domanda che le faccio è: se non ho contratto il virus e quindi il mio corpo non dovrebbe avere sviluppato anticorpi come mai il valore è 0.12 e non 0? Chiedo scusa per la mia ignoranza.

  • #40815 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Il valore è assolutamente negativo fino a 1,0; le metodiche contemplano valori quantizzati di negatività che possono essere dovuti al modo di leggere dell’apparecchio, ai reattivi o alla presenza di anticorpi simili ma non specifici per l’HIV.

  • #40858 Risposta
    Avatar
    Giuls

    Sono dentista. Ho un paziente hiv+ già in terapia antiretrovirale.devo estrargli un dente del giudizio con ascesso. Nn ho paura contagio perché tutti i pazienti sono potenzialmente infetti, ma temo per la sua salute per esempio una setticemia.Meglio inviarlo in ospedale? Scusate disturbo e grazie

  • #40861 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    La decisione la può prendere dopo aver preso visione della situazione dei globuli bianchi e dei linfociti in particolare;
    d’altronde una setticemia sarebbe un’evento non immediato e di cui il paziente deve essere informato, vista la sua situazione.
    di certo in Ospedale sarebbe tutto più tranquillo.

  • #40866 Risposta
    Avatar
    GAETANO

    Salve un mio amico ha ritirato degli esami Hiv 1-2 ab/ag
    Risultato
    Positivo eseguire test di conferma RIBA
    Valori di riferimento Negativo
    La prego dottore cosa significano
    Grazie

  • #40868 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Che è positivo per un contatto con l’HIV, significa che è sieropositivo ma non che ha necessariamente la malattia.
    Deve fare il test di conferma per scongiurare falsi positivi.

  • #40998 Risposta
    Avatar
    Yana Yakusheva

    Buona sera, scusate il disturbo. Ho appena ritirato gli esami di Anticorpi anti HIV metodica: immunoenzimatica. Valore 0,19 c/o , valori normali 0,10 – 1,50. La domanda è , per essere negativo non dovrebbe essere scritto non reattivo o valore pari a 0?
    Grazie mille e mi scuso in anticipo per l’ingnoranza.

  • #40999 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    La negatività è sopra l’1,50 tutto ciò che è sotto è considerato negativo e fa parte di interferenze o anticorpi simili ma NON di HIV.
    Stia tranquilla

  • #41016 Risposta
    Avatar
    Riccardo

    Salve volevo chiedere un parere su queste analisi:
    HIV 1-2 ab/ag IgM/IgG REATTIVO 2.89
    Hiv Nat qualitativo 0.11 NEGATIVO
    Mi hanno detto di stare tranquillo e che fra qualche giorno mi richiamano per darmi gli esisti del Western Blot, mi hanno detto che capita spesso che ci siano falsi positivi e sopratutto che se la biologia molecolare ossia il Nat è negativo è praticamente impossibile che abbia l’Hiv. Me lo dicono perchè effettivamente è cosi o solo per farmi stare sereno prima della mazzata.

  • #41019 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    In primis consideri se lei è un soggetto a rischio.
    Dopo una positività si fa il test di conferma (Western blot) più specifico proprio per scongiurare falsi positivi, quindi attendiamo l’esito.

  • #41181 Risposta
    Avatar
    Alex

    Ciao, ho ritirato il mio test (CMIA 4 Generazione) e mi dice “negativo” con un valore quantitativo di 0.14 (Index) e a fianco cè scritto qst valore: [<0.90]. Capisco che dice che sono HIV NEGATIVO. Peró ca mezzo anno fa ho fatto un altro test e il mio valore quantitativo era circa la metá. Cosa vuol dire? Il valore quantitativo cosa mi dice? È normale che aumenta essendo negativo?

  • #41184 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Tutti i valori sotto lo 0,90 sono negativi, le variazioni possono essere dovute ad interferenze o a differenze tra metodiche usate.

  • #41190 Risposta
    Avatar
    SANDRA

    Buongiorno
    mia figlia, 19 anni, unico partner (e sembra ragazzo a posto e senza comportamenti a rischio) col quale si è lasciata in primavera e dopo il quale non ha avuto più rapporti con nessun’altro, ha fatto le analisi per donare il sangue. le hanno detto che è risultato un valore relativo al test HIV 1-2 di 1,4.
    Come è possibile? Oggi le hanno ripetuto le analisi integrando con nuovi test.
    Ci hanno detto che se risultasse di nuovo sopra 1 dovrà fare altre analisi. Il nostro medico di famiglia ci ha detto che questo test, in mancanza di comportamenti a rischio va considerato solo un falso positivo. Ad Aprile la ragazza ha messo un piercing. Potrebbe dipendere anche da questo? Il laboratorio dove lo ha messo era molto organizzato e tutti gli attrezzi sterili. Al centro donazione sangue hanno detto che il piercing non c’entra nulla e poi sono passati 6 mesi da quando lo ha messo.
    Il medico mi ha detto che potrebbe essere dipeso anche dall’assunzione della pillola anticoncezionale che mia figli sta ancora prendendo a causa di problemi ormonali.
    Mi aiuti, devo capire. Dobbiamo avere paura? Oppure può essere stata solo una fiala contaminata, come hanno detto al centro?
    Grazie mille.

  • #41198 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Una fiala contaminata in che senso ???
    Il risultato non desta preoccupazione ma va comunque ripetuto per seguirne l’andamento;
    credo anch’io in un falso positivo.

  • #41203 Risposta
    Avatar
    SANDRA

    Grazie mille.
    si, tra le tante possibilità ci hanno detto anche che potrebbe essere stato analizzato un campione contaminato dall’esterno, oppure anche una influenza o uno squilibrio ormonale. In effetti ha avuto un problema di raffreddore e mal di gola che è durato molto a lungo ed era ancora in corso al momento dell’analisi. Non aveva preso antibiotici.
    Grazie mille per la sua risposta. Aspettiamo le nuove analisi fatte ieri
    Un saluto

  • #41212 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Contaminato dall’esterno ???
    Questa non l’ho mai sentita…

  • #42041 Risposta
    Avatar
    Andrea

    Salve, ho ritirato gli esami HIV 1/2: S-anticorpi/ah p24 metodica: CLIA

    INDICE: 0,18
    Interpretazione: non reattivo

    Quel 0,18 deve allarmarmi?

    Grazie

  • #42043 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Se rilegge le precedenti risposte capirà che non c’è problema;
    il test è negativo.

  • #42044 Risposta
    Avatar
    Andrea

    Salve, si si ho letto tutto ma ho notato che ci sono vari metodi..e poi sentirselo dire ha un altro effetto! Abbia pazienza 😉

  • #42050 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Il metodo non ha importanza; importante è il risultato e per lei non ci sono problemi.

  • #42054 Risposta
    Avatar
    Andrea

    Grazie!

  • #42321 Risposta
    Avatar
    totot

    buongiorno.
    12 ottobre 2017 comportamento a rischio
    31 ottobre test hiv:
    ricerca degli anticorpi anti virus hIV
    HIV1-HIV2 antig. ricombinanti: negativo
    ( chemilum.potenziata – combo) : 0.16 >0.9 negativo

    24 novembre 2017
    ricerca degli anticorpi anti virus hIV
    HIV1-HIV2 antig. ricombinanti: assenti
    ( chemilum.potenziata – combo) : 0.22 >0.9 negativo

    Posso stare tranquillo o va fatto un 3° test?
    la metodologia fatta nel mio caso è attendibile a 43 gg del rapporto a rischio?
    Grazie

  • #42325 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Meglio ripeterlo a tre mesi o fare un test di ricerca per la proteina p24.

  • #42340 Risposta
    Avatar
    totot

    grazie della risposta.
    da 0.16 a 0.22 è normale come leggo precedentemente?
    il test che ho fatto è di 3° o 4° generazione, semplice dubbio. grazie

  • #42341 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Entrambi negativi; non si faccia ingannare dal piccolo incremento, è nella norma.

  • #42343 Risposta
    Avatar
    totot

    grazie ancora. l’ultima domanda per semplice curiosità, che tipo di test è 3°o 4° generazione?
    Prima , anni passati si leggeva solo: negativo ora chemilumescenza como ricobinati…
    grazie ( ho troppa ansia è ancora devo aspettare un mese)

  • #42351 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Sono test che accorciano i tempi cosidetti finestra in modo da avere risposte più sicure in breve tempo da un’evento.

  • #42358 Risposta
    Avatar
    totot

    Ho capito. grazie

  • #43356 Risposta
    Avatar
    Tonino

    Scusate ho un problema, mia moglie stasera ha ritirato gli esami e nel valore HIV (tipo1-tipo2) si legge:
    Esito 0,26 – unità di misura:s/co
    Valori di riferimento: Negativo fino a 1.0

    Da quello che capisco non c’è positività ma perché l’esito è 0,26 e non 0? Cosa significa in questo caso l’esito 0,26?

  • #43358 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Tutti i valori sotto lo 1,00 sono negativi, le variazioni possono essere dovute ad interferenze o a differenze tra metodiche usate.

  • #43793 Risposta
    Avatar
    Cocci

    Salve,ho avuto rapporti a rischio in estate sempre con la stessa persona.A distanza di 150 GG e 160 GG ho effettuato due test HIV con ricerca di soli anticorpi risultati negativi presso due laboratori privati. La paura non si è placata e ho chiesto all’uomo con cui sono stata di effettuare un test che è risultato negativo,test effettuato in ASL del tipo che ricerca anticorpi e antigene, ma questa persona assume quotidianamente farmaci e vitamine per curare una malattia che non c’entra con l’HIV. Le sostanze potrebbero avere influito sul suo test?
    Per quanto riguarda i miei test,la preoccupazione deriva dal fatto che in molti ritengono i laboratori privati non affidabili.
    Resto in attesa di una Sua gentile risposta

  • #43796 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Tre risultati negativi mi pare che non abbiano bisogno di ulteriori conferme;
    se non si fida dei laboratori privati (io ne dirigo uno) può ripetere i test all’ASL.

  • #44010 Risposta
    Avatar
    Federica

    Buongiorno ho ritirato oggi gli esami, il valore è 0.355 COI <0.9
    Potrebbe aiutarmi a capire cosa significa?
    Grazie mille

  • #44012 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Il valore è negativo 0,35 è minore di 0,90.
    Nessun problema.

  • #44136 Risposta
    Avatar
    giovanni

    mio figlio, 18 anni,ha effettuato una donazione di sangue a scuola, ha ritirando le analisi del sangue e comparsa questa dicitura:
    ab anti hiv 1/2 zona grigia
    tutti gli altri test inerenti hiv risultato negativo.
    cosa vuol dire?
    lui mi ha assicurato, e ci credo, che non ha avuto nessun rapporto sessuale fino adesso.
    mi devo preoccupare?
    lui e abbastanza agitato essendo anche uno sportivo.
    saluti e grazie

  • #44140 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Cosa intende per tutti gli altri valori dell’HIV?
    In genere zona grigia è un risultato dubbio, ma potrebbe essere un’interferenza.

  • #44141 Risposta
    Avatar
    giovanni

    adesso le elenco gli altri risultati:
    HIV 1-2 RNA NON REATTIVO
    HBV DNA NON REATTIVO
    TEST DI CONF HIV NEGATIVO
    HBsAg NEGATIVO
    Ab anti-HIV 1/2 ZONA GRIGIA
    Ab anti-HCV NEGATIVO

  • #44145 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Può stare e tranquilla, gli altri valori sono negativi.
    Sarà un’interferenza.

  • #44613 Risposta
    Avatar
    Andrea

    Salve, ho avuto due rapporti a rischio : agosto 2017 e ottobre/novembre 2017. In entrambi i casi, con persone 2 diverse e che hanno una vita sessuale molto attiva. Ho 25 e ho vissuto questi mesi MALISSIMO, mi son fatto coraggio e l’altro ieri, passati i mesi che potevano servire ad avere una risposta certa, ho fatto le analisi. Stamane ho ricevuto i risultati. Nella voce Markers epatici alla voce ANTICORPI ANTI-HCV vi è la risposta NEGATIVO alla voce HIV(tipo 1-tipo2) come valore vi è 0,27 con range <0.90 non reattivo >1.00 reattivo. Che significa che non sono positivo, giusto? Dall’alto della mia ignora za mi chiedo come mai il valore non è 0, ma 0,27?

  • #44623 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Ogni valore sotto lo 0,90 è considerato negativo.
    Lo 0,27 può dipendere dal metodo o da interferenze.

  • #44701 Risposta
    Avatar
    Ilmio

    Buongiorno, ieri ho ritirato il test elfa di IV generazione e risulto positivo con i seguenti valori: 5,93 con cutoff 0,25. Risulto inoltre positivo all’HPV6 e al test TPHA (con valori 1:1024).
    La dottoressa mi ha detto che si potrebbe trattare di un falso positivo indotto dalla presenza di altre infezioni. È vero e quante probabilità ci sono?
    Inoltre ha sottolineato che il cutoff è 0,25, cioè proprio sul valore soglia (“se fosse stato 0,24 sarebbe stato negativo” mi ha detto). Ma il cutoff non è una specie di range da applicare al valore rilevato (nel mio caso 5,93)?
    Ovviamente domani (oggi è domenica) corro a fare le analisi di conferma.
    Grazie mille

  • #44702 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Il cut off è un limite tecnico del metodo sotto il quale si è negativi e sopra il quale si è positivi;
    non comprendo l’osservazione della dottoressa …
    il suo valore è 5,93 ben sopra la soglia del cut off e quindi positivo.
    Ci possono essere interferenze anticorpali ma a questi livelli direi di no.
    Ripeta comunque il test per conferma.

  • #44835 Risposta
    Avatar
    Salvo

    Salve, ho effettuato il test (anticorpi hiv totale con metodica immunoenzimatica. Il quale riporta come valori normali cioè negativi che vanno dal 0,10 al 1,50 il mio esito e 0,28 c/o volevo sapere se posso stare tranquillo

  • #44848 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Tranquillissimo, il valore è sotto il limite soglia ed è negativo.

  • #44850 Risposta
    Avatar
    Salvo

    Un’altra domanda il test da me fatto è un buon test?. Grazie

  • #44853 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Si se sono passati almeno tre mesi da un episodio sospetto.

  • #44858 Risposta
    Avatar
    Salvo

    Il test da me effettuato di che generazione si tratta, il test l’ho fatto a 40 giorni, sapendo che gli anticorpi compaiono dal 30 giorno in poi

  • #44862 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    E’ un test di terza generazione, affidabile; le consiglio di ripeterlo a 90 giorni per una certezza completa.

  • #45048 Risposta
    Avatar
    Salvo

    Quindi è un negativo affidabile ma ler sicurezza devo rifarlo a 90 giorni? Grazie

  • #45054 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Esatto.

  • #45092 Risposta
    Avatar
    Salvo

    È alta la percentuale di sieroconversione dopo i 40 giorni?

  • #45100 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    La stessa dei primi giorni, nel senso che se si è infettata lo è da subito, per formare gli anticorpi ci vuole un po’ di tempo.

  • #45519 Risposta
    Avatar
    Stella

    Salve dottore settimana scorsa ho effettuato un test HIV 1/2 metodo ECLIA risultato:ASSENTE con valori di riferimento <0,90
    Al limite <=0,90-1.00
    Presenti >=1.00 il mio valore non cè ma il mio risultato,risulta essere negativo, mi chiedevo è un test di III generazione giusto? A 42 giorni dal rapporto a rischio è attendibile? Chiamando al numero verde Aids mi hanno detto di stare tranquillissima gli anticorpi si formano tra i 7/21 giorni me lo conferma o ho capito io male?

  • #45527 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Meglio aspettare una conferma dopo tre mesi, soprattutto con test poco recenti che non ricercano la proteina p24.

  • #45811 Risposta
    Avatar
    Mino

    Buona sera dottore io quattro anni fa ho avuto un rapporto a rischio e sono ancora in ansia di aver contratto l hiv il contatto e stato a marzo 2014 poi per precauzione ho fatto il Test ad agosto 2018 igg anti hiv negativo anti epatite c negativo ci puo essere un esito negativo dopo tutti questi anni e sieroconvertire

  • #45812 Risposta
    Avatar
    Mino

    Cioe volevo sapere se il virus si nasconde e facendo il test non si veda e se ci puo essere una sieroconversione dopo tutti questi anni

  • #45817 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    No stia tranquillo, se il virus c’è viene riconosciuto dal nostro sistema immunitario che sviluppa anticorpi.

  • #45820 Risposta
    Avatar
    Mino

    Grazie mille come sempre.

  • #45822 Risposta
    Avatar
    Mino

    E che in questo periodo soffro di balanopostite e questa settimana mi e venuta una cistite e cosi mi sono preoccupato nuovamente ieri ho fatto anche una visita da un urologo e mi a detto che questa mia paura e infondata dopo 4 anni e che il test fatto da poco e certo senza ombra di dubbi e che devo archiviare la mia paura e che io non l hiv.

  • #45824 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Esatto.

  • #45826 Risposta
    Avatar
    Mino

    Grazie mille lei è davvero speciale

  • #46080 Risposta
    Avatar
    Claudia

    Ho fatto un test hiv metodo elfa. Sotto 0.25 è negativo, io ho 0.19… Cosa significa questo valore così alto anche se sotto la soglia?

  • #46083 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Tutti i valori sotto la soglia sono negativi, quindi nessun problema.

  • #46212 Risposta
    Avatar
    Salvatore

    Salve,io ho fatto il test per HIV ed epatite e risulta negativo,ma sul referto non è scritto che valori sono stati rilevati,vorrei capire perché…5 anni fa feci lo stesso test e accanto alla dicitura negativo vi erano segnati i valori 0’0.perche questa volta non sono riportati? Grazie per l’eventuale risposta

  • #46218 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Ma ha cambiato laboratorio? Deve chiedere a loro; comunque basta la dicitura Negativo o assenti,il valore non ha significato se sotto il valore soglia.

  • #46220 Risposta
    Avatar
    Salvatore

    Ho cambiato luogo dove ho fatto il prelievo,ma sempre in un centro pubblico

  • #46223 Risposta
    Avatar
    Salvatore

    Per completezza di informazione,il laboratorio cmq dovrebbe essere lo stesso.. cioè quello dell’ospedale cittadino..non capisco perché i valori rilevati questa volta non sono nel referto,può darsi che sia cambiato il modo di refertare i risultati con il tempo?

  • #46224 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    A volte cambiano le metodiche ma i valori di riferimento andrebbero sempre messi; deve chiedere a loro.

  • #46226 Risposta
    Avatar
    Salvatore

    Domani chiamo il laboratorio ospedaliero e chiedo spiegazioni, grazie infinite per le sue risposte

  • #46247 Risposta
    Avatar
    Salvatore

    Buongiorno,ho chiamato al laboratorio e mi è stato detto che il valore rilevato per HIV è stato di 0’3.. quindi negativo, posso dunque stare tranquillo?

  • #46248 Risposta
    Avatar
    Salvatore

    5 anni fa era invece 0’0.. perché questa differenza?

  • #46249 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Sono differenze dovute ad interferenze non significano un’incremento degli anticorpi;
    tutti i valori al di sotto del valore soglia sono NEGATIVI.

  • #46250 Risposta
    Avatar
    Salvatore

    Grazie per l’interessamento,molto gentile.

  • #46265 Risposta
    Avatar
    Serena

    Salve. Sono venuta a contatto con del sangue accidentalmente a lavoro. Ho fatto delle analisi di verifica e i risultati sono cosi descritti:
    hiv screening
    negativo <1,00
    reattivo =>1,00
    Il mio valore è 0.07…vorrei sapere se questo valore vicino più all’1 che allo zero possa significare qualcosa e perché non è 0 ma 0.07. Devo preoccuparmi?
    Ora devo ripetere il test tra tre e sei mesi.

  • #46272 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Tutti i valori al di sotto dell’1 sono negativi e poco importa il valore numerico.
    Certo ripeta il test a tre mesi.

  • #46282 Risposta
    Avatar
    Serena

    Grazie per la risposta.. ma una cosa non mi convince… il fatto che sia più vicino all’1 anziché allo zero può significare che tra tre mesi il valore possa alzarsi?
    La mia paura è questa.

  • #46284 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Paura infondata.

  • #46786 Risposta
    Avatar
    Giulia

    Salve. Vorrei chiedere un consiglio che possa rassicurarmi.
    Ieri mattina sono andata a fare un prelievo del sangue, e dentro alla ciotola dove mettono ovatta, ago, siringa per aspirare il sangue prelevato e laccio emostatico ho visto che c’erano tracce di sangue. Li per li non ci avevo fatto caso ma dopo mi sono accorta del fatto. Mi sono fatta prendere dall’ansia in quanto la mia paura è che l’ovatta con il quale mi hanno disinfettato il braccio prima e dopo la puntura del prelievo possa essersi infettato con quelle gocce di sangue presenti soprattutto dopo il prelievo dove comunque c’era il mio sangue che è stato tamponato con l’ovatta che forse poteva essersi infettata con quel sangue presente nella ciotola. Quali sono le probabilità che io sia stata contagiata se quel sangue era infetto?? Ho troppa paura!!

  • #46789 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Stia tranquilla, probabilità vicine allo zero soprattutto se il sangue non era fresco;
    ma è sicura che l’ovatta era in quella ciotola, mi sembra una pratica poco consona alle linee guida minime sulla sicurezza che ogni laboratorio DEVE seguire…

  • #46790 Risposta
    Avatar
    Giulia

    Si sono sicura. Sicuramente non ci avevano fatto caso nemmeno loro. Io sono una molto attenzionata, guardo di continuo perché ho paura… probabilmente un altra persona non ci avrebbe neppure fatto caso ma io si, mi ci è andato l’occhio. Ora, se il sangue fosse stato fresco quante probabilità ho invece??? È rischioso??

  • #46791 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Difficile parlare di probabilità, ma l’ovatta era sporca di sangue?

  • #46792 Risposta
    Avatar
    Giulia

    Non lo so. Ma non penso.
    E se lo fosse stato e io non me ne sono accorta??

  • #46793 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Con sangue fresco potrebbe aumentare la probabilità.

  • #47394 Risposta
    Avatar
    Paolo

    Salve, dottore. Ho effettuato il test anti hiv duo metodo Elfa, il quale ha questi valori di riferimento: negativo <0,25, positivo >=0,25. Il mio referto è questo: Negativo 0,10. Ora, considerando che l’ultimo rapporto a rischio è avvenuto 7 mesi fa, posso ritenermi definitivamente sieronegativo? La ringrazio in anticipo per la sua risposta.

  • #47408 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Tranquillo.

  • #47411 Risposta
    Avatar
    Paolo

    La ringrazio, dottore. Ho trascorso gli ultimi mesi con una spada di damocle sulla testa. Mai più mi comporterò da stupido. Grazie ancora e buona serata.

  • #47850 Risposta
    Avatar
    Jack

    Salve dottore, due settimane fa ho fatto esame hiv metodo immunometrico più altri esami per concorso esercito italiano.. hiv risultato reattivo… ho rifatto l’esame in un altro laboratorio con metodo CMIA Anticorpi + Ag p24 e risultano assenti. Che mi dice? Sto tranquillo?

  • #47856 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Il secondo metodo è più affidabile.
    Può stare tranquillo; ma chiederei spiegazioni all’esercito della positività.
    può fare ricorso se l’hanno escluso.

  • #47858 Risposta
    Avatar
    Jack

    No per fortuna non li ho ancora consegnati alla commissione perchè ce li fanno fare a noi privatamente per portarglieli il giorno di convocazione. Il primo esame l’ho fatto in una struttura abbastanza lontana da casa mia, il secondo invece l’ho fatto nell’ambulatorio del mio paesino (strano che utilizzino un metodo molto più affidabile).. presenterò infatti il secondo e il primo lo straccerò.

  • #47884 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Si, ma chiederei spiegazioni al primo.

  • #48109 Risposta
    Avatar
    Marlyn Charpentier

    Se i risultati del Hiv è 0.16 …è negativo… e fino quì tutto ok. Domanda: può esserci il dubbio di essere estato in contatto con qualche altra malattia di trasmissione sessuale?…visto che il risultato non è 0.00? Dovrei approffondire?

  • #48119 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Il test ricerca gli anticorpi solo per l’HIV (nel suo caso negativi) e non da indicazione per altre patologie a trasmissione sessuale.

  • #48309 Risposta
    Avatar
    matteo

    Buongiorno dottore,
    nel ritirare le analisi di una donazione di mia moglie, il medico del centro trasfusionale ci ha fatto presente dei problemi in quanto il valore Hiv 1-2 rilevato è 1 con un range per questo laboratorio fino a 0,8 quindi il risultato: dubbio negativo valore 1, tutto il resto risulta NON REATTIVO.
    Ci ha consigliato di ripetere l’esame fra sei mesi. Cosa ci consigliate voi?
    Che significato ha questo risultato dubbio negativo 1.
    Grazie mille

  • #48313 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Probabile interferenza, a meno che sua moglie non sia un soggetto a rischio.
    Non aspetterei tanto ma ripeterei a breve.

  • #48449 Risposta
    Avatar
    Vale

    Buonasera, io e il mio compagno abbiamo effettuato il test. Risultato 0,260 RFV.
    Parametri <0,9 negativo.
    Da ciò che ho letto nelle sue precedenti risposte, il risultato dovrebbe essere negativo.
    Le chiedo comunque conferma e cosa significa RFV.
    GRAZIE

  • #48456 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Assolutamente negativo.
    RFV: Valore di Fluorescenza Residua è un termine tecnico.

  • #48891 Risposta
    Avatar
    Lupo

    Gentilissimo dottore

    A seguito di un rapporto a rischio, mi è stata somministrata una PEP (1 Truvada + 2 Isentress) per 30 giorni. A sei giorni dalla fine della PEP l’infettivologa che mi ha seguito mi ha sottoposto a test hiv anticorpale (3 gen.) e hiv rna quant. ( < 37 ml), entrambi negativi.
    Dopo 20 giorni dalla fine della PEP mi sono sottoposto c/o un laboratorio analisi privato a uno screening completo per le MST con tutti i risultati negativi. Fra questi test, anche hiv di 4 generazione (chemiluminescenza) con esito negativo e valore di 0,09 in un range di negativo da 0,00 a 0,99 e positivo da 1 in poi.

    Seguendo le linee guida, ho rifatto il test chemiluminescenza sempre nello stesso laboratorio a 51 gg. dalla fine della PEP.
    Sempre negativo, ma il valore di riferimento si è innalzato a 0,45.

    Il dottore che ha fatto l’analisi non ha saputo rispondere alla domanda di quel cambio di valore e anzi mi è sembrato quasi preoccupato, aggiungendo che vuole ripetere il test sullo stesso campione di sangue ma con un altro macchinario.
    Le mie domande sono essenzialmente tre:
    1) il valore di riferimento più alto è segno di sieroconvesione?
    2) qualora non fosse così, quali sono i motivi per un cambio così drastico?
    3) devo rifare un altro test?

    La ringrazio anticipatamente

  • #48897 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Il valore è negativo.
    Tutti i valori al di sotto del cut off (1,00) non hanno significato.
    L’incremento è dovuto a fattori tecnici e non ha relazione con un aumento anticorpale, tantomeno di sieroconversione.
    Ripeto il test è NEGATIVO.

  • #48898 Risposta
    Avatar
    Lupo

    Ritiene che debba rifare il test a 3 mesi?

  • #48900 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    No.

  • #48902 Risposta
    Avatar
    Lupo

    Grazie
    Gentilissimo

  • #49165 Risposta
    Avatar
    Giusi

    Salve dottoressa ho fatto le analisi e il risultato è uscito negativo 0,9 ma poi un dubbio cioè anche positivo 1,1 sono in ansia

  • #49166 Risposta
    Avatar
    Stella

    Sono anche incinta di 9 settimane sto troppo in ansia

  • #49167 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Le due domande sono collegate ? Hanno due nomi diversi
    Può essere più precisa
    Ha fatto il test due volte?
    Come mai?
    E’un soggetto a rischio?
    Ha fatto un test di quarta generazione?

  • #49425 Risposta
    Avatar
    francesco

    buonasera, ho ritirato referto esami hiv 1-2 anticorpi. risultato: valore 0,20.
    valori di riferimento: >1 (positivo) <1 (negativo). posso stare tranquillo?
    in un precedente esame hiv 1 – 2 eseguito presso un altro laboratorio vi era solo il risultato (negativo) senza valori.

  • #49431 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Infatti per non creare strane ansie è meglio dare risultato NEGATIVO senza valori;
    comunque ogni valore al di sotto dell’1 è NEGATIVO.

  • #49436 Risposta
    Avatar
    francesco

    buonasera, ho ritirato referto esami hiv 1-2 anticorpi. risultato: valore 0,20.
    valori di riferimento: >1 (positivo) <1 (negativo). posso stare tranquillo? posso togliermi tutte le ansie e vivere tranquillo?

  • #49440 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Legga la risposta appena sopra.
    Può stare tranquillo.

  • #49539 Risposta
    Avatar
    anto

    salve, ho ritirato referto esami hiv. i valori di riferimento sono: <90 (negativo) >1,00 positivo 0,90- 1,00 gray zone.
    il mio risultato è <90 (negativo).
    il dottore di famiglia non mi allarmato dicendo che è tutto apposto ma mi chiedo perché il mio valore è al massimo della negatività? rapporti a rischio avuti a marzo.

  • #49540 Risposta
    Avatar
    anto

    il mio risultato intendevo <0,90v (negativo)

  • #49543 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Legga le risposte sopra per cortesia non mi faccia ripetere.
    Ogni risultato al di sotto Dell 1 è negativo.

  • #49602 Risposta
    Avatar
    sonia

    il mio compagno ha sul suo referto analisi RICERCA ANTI-HIV1/HIV2 POSITIVA. che significa? ha il virus? io non ho nulla e sono anche in attesa. aspetto risposte per favore

  • #49606 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Dalla risposta si evince che è sieropositivo, ma ripeterei gli esami chiedendo test di quarta generazione.
    È d obbligo un controllo anche per lei.

  • #49608 Risposta
    Avatar
    sonia

    come faccio a inviarvi un’immagine? al laboratorio gli hanno detto di stare tranquillo…

  • #49609 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum
  • #49612 Risposta
    Avatar
    Alberto

    Salve a tutti,gradirei una risposta immediata perché sono nel panico.ho fatto il test per l’HIV è dalle analisi è uscito che sono positivo nel test HIGUAIN 1/2 ab-ag,ho fatto come test di conferma sia L’Hiv Nat che è negativo (ripetuto quattro volte,sia il test HIv riba(negativo sia sul sangue che sul plasma ),e ovviamente anche il test HIV ab western blot(negativo ripetuto sia si plasma che su sangue 4 volte ).posso stare tranquillo o c’e Qualcosa che non va ?premetto che non ho avuto rapporti a rischio negli ultimi 9 mesi e ho fatto dei richiami vaccinali a fine settembre 2017

  • #49617 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    I test di conferma che ripetutamente ha fatto sono molto più sensibili del primo test, quindi può stare tranquillo.

  • #49625 Risposta
    Avatar
    Alberto

    Ma allora perché mi spunta quel valore positivo ? Sono in ansia per questo.Grazie della risposta.

  • #49626 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Probabile interferenza, per questo esistono i test di conferma.

  • #49690 Risposta
    Avatar
    Francesco

    Se ho fatto il test HIV a fine luglio qual’è il periodo finestra da rispettare? Ho fatto test Elisa HIV 1-2 e poi test Elisa 4th generation. Quanto tempo indietro si considera il periodo finestra? Grazie per la risposta.

  • #49691 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    I test di quarta generazione permettono risposte sicure dopo una ventina di giorni da un rapporto a rischio.

  • #49692 Risposta
    Avatar
    Francesco

    Un ultimissima domanda e non disturbo più. I test elisa hiv di terza generazione che periodo finestra hanno? Dopo un rapporto a rischio dopo quanto tempo è consigliabile fare un test hiv di terza generazione in laboratorio o acquistato in farmacia? Grazie per la risposta.

  • #49693 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Propendo per il laboratorio perché sottoposto a controlli periodici di qualità intra e interlaboratori.
    Diciamo un mese.

  • #49701 Risposta
    Avatar
    Luke

    Buonasera ritirato oggi test hiv s-anti-HIV 1/2/ag con metodica CLIA,innanzitutto volevo chiedere conferma se è un test di 4a generazione,il risultato è non reattivo quindi negativo ma non capisco cosa significa 0,391* nella fretta mi sono dimenticato di chiedere questo valore,è presente solo questo sotto la voce risultato,praticamente nel mio test c’è la fascia con scritto indice e sotto la colonna risultato c’è 0,391* cosa significa?

  • #49704 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Il test è di terza generazione ed è negativo; il valore risultato è nel range della negatività.

  • #49733 Risposta
    Avatar
    Ivan

    Buona sera Dottore, mi scusi ma ho letto gli esami di mia moglie, richiesti dal ginecologo perché non riusciamo ad avere figli, e nello specifico su gli esami HIV c’è quanto seguente: Risultato 0,79
    S/CutOff Non reattivo < 1,00
    S/CutOff Reattivo > 1,00.
    Siamo seriamente preoccupati. Dobbiamo ripetere l’esame?

    Grazie infinite

  • #49735 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Assolutamente no; ogni valore al di sotto di 1,00 è negativo.

  • #49736 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Assolutamente no; ogni valore al di sotto di 1,00 è negativo.

  • #49738 Risposta
    Avatar
    Ivan

    Grazie mille e buona giornata.
    Cordiali saluti.

    Ivan

  • #49896 Risposta
    Avatar
    Andrea

    Buongiorno,
    HIV 1/2 s-anticorpi/ag p24
    Metodica CLIA
    indice 0,21

    Interpretazione non reattivo

    Devo preoccuparmi?

  • #49898 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    No. Il risultato è negativo.

  • #49900 Risposta
    Avatar
    Andrea

    Grazie.
    Un’altra cosa. Lei dice che ogni valore al di sotto di 1 è negativo. Altri qui sul forum danno come valore negativo sotto lo 0.25! Probabilmente sono valori che trovano sull’esito.
    <0,25 negativo
    >0,25 positivo
    Io sto a 0,21.

  • #49902 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Qualunque sia il suo riferimento (0,25 o 1,00) il suo valore è negativo.
    Non cerchi in valori al di sotto del cut off una risposta anticorpale.

  • #49904 Risposta
    Avatar
    Andrea

    OK, però il laboratorio analisi dovrebbe essere un po’ più chiaro sul referto. Perché mette in allarme con quei valori buttati lì, senza spiegare quali sono i valori a rischio.

  • #49906 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Un momento…ma il laboratorio ha segnato i valori di riferimento?
    E allora non capisco questo suo sfogo…

  • #49907 Risposta
    Avatar
    Andrea

    Non ci sono dati di riferimento..per questo uno legge 0,21 ma non sa cosa sognifica

  • #49908 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    C’è segnato: Negativo ?

  • #49909 Risposta
    Avatar
    Andrea

    Solo questo

    HIV 1/2 s-anticorpi/ag p24
    Metodica CLIA
    indice 0,21
    Interpretazione non reattivo

    Non c’è scritto nient’altro…è un dato incomprensibile per Chi non è un medico

  • #49911 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Infatti le analisi vanno lette da un medico.
    La dicitura non reattivo sta per negativo.

  • #50211 Risposta
    Avatar
    Giuseppe

    Salve,
    oggi ho ritirato le analisi eseguite a 17 giorni dal primo comportamento a rischio ed a 10 giorni dall’ultimo.
    Il risultato è negativo con valore 0,14 per un cut-off <1,00

    Il test è “Ricerca anticorpi anti HIV 1/2 + Ag p24 con metodica chemiluminescenza”

    La mia domanda è se si tratta di un test di 4a generazione, e che livello di significatività ha considerando che è stato eseguito solo 10 giorni dopo dall’ultimo comportamento a rischio.

    Grazie.

  • #50212 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    E’ un test di quarta generazione ed è negativo;
    ricontrollerei a tre settimane diciamo un mese.

  • #50215 Risposta
    Avatar
    francesco

    buongiorno, dopo 190 giorni da comportamento a rischio, eseguo test hiv 1-2 ag ab. esito non reattivo valore: 0,37. valori riferimento: <0,90 non reattivo, >1 reattivo, >0,90<1 dubbio. significa esito negativo giusto? posso stare tranquillo? grazie.

  • #50216 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Certo.Tutti i valori al di sotto di 0,90 sono negativi.

  • #50290 Risposta
    Avatar
    Getadoor

    Buongiorno, analisi fatta al laboratorio di analisi di un ospedale pubblico,il venerdì appena passato a 55 giorni dall’ultimo episodio.
    Analisi: HIV Ag/Ab
    Risultato: negativo
    U.M.: spazio vuoto
    Valori di riferimento: negativo

    Non c’è scritto altro. È un test di quarta generazione? Posso stare tranquillo e lo considero definitivo?

  • #50293 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    E’ una ricerca di anticorpi da ripetere a 90 giorni.

  • #50310 Risposta
    Avatar
    Getadoor

    Ancora un dubbio: perchè quella dicitura viene in genere associata a un test combo ma a me hanno fatto solo la ricerca anticorpi? che sia negativo adesso è irrilevante?

  • #50315 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Questo deve chiederlo al laboratorio, la dicitura non è chiara, non viene specificato se è stato misurato anche l’antigene p24.

  • #50332 Risposta
    Avatar
    Maurizio

    Buongiorno dottore,
    una domanda per aiutarmi a capire.
    Le scrivo di seguito tutta la dicitura riportata sul referto.

    Test effettuato IV generazione:
    test immunologico per la determinazione qualitativa dell’antigene p24 e dell’HIV1 e degli anticorpi HIV1 e HIV2
    Il test per determinare gli anticorpi specifici di HIV1 impiega:
    antigeni ricombinati derivanti dalle regioni polimerasi ed envelope dell’HIV1 (incluso il gruppo O) e dell’HIV 2.
    Per la determinazione dell’antigene p24 dell’HIV1 vengono utilizzati anticorpi monoclonali specifici.
    Risultato 0,33
    Valori di Riferimento: Assenti

    Mi aiuta a capire che vuol dire questo risultato? devo preoccuparmi? Considerando che dal rapporto a rischio sono passati circa 4 mesi (poco meno).

  • #50334 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    In genere valori sotto l’uno vengono considerati negativi, ma la dicitura del laboratorio non è chiara, dovrebbe chiedere a loro.

  • #50393 Risposta
    Avatar
    Persol

    Salve volevo chiedee un chiarimento …in seguito ad un rapporto sessuale a riachio ho effettuato un test hiv presso un laboratorio privato lifbrain un test hiv 1/2 ab/ag risultato 0.26 non reattivo dopo circa 5 mesi dal rapporto a rischio adesso vorrei sapere se devo ripetere il test oppure no ho letto tante cose riguardanti i laboratorio privati rispetto quelli publici ci sono differenze ? I risultati possono essere meno affidabili ? Grazie in anticipo 

  • #50399 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Cosa e dove ha letto dei laboratori privati, mi illustri visto che ci lavoro da 30 anni
    Ha esperienze dirette o il suo è solo un sentito dire;
    Il suo valore è negativo e non ha bisogno di conferme.

  • #50413 Risposta
    Avatar
    GIULIET

    Salve. Un prelievo per hiv in cui i risultati sono <1negativo >1positivo, ha dato come risultato 0.09. Mi é venuta l’ansia perché lo 0.09 è molto vicino all’1. Quindi è possibile che sia positivo o quasi??

  • #50415 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    0,09 è molto vicino a 0,10 non a 1,00 comunque fino a 0,99 sono valori negativi.

  • #50736 Risposta
    Avatar
    Gian

    Salve, stamattina ho ritirato le analisi.
    Test HIV 1-2 Ab/Ag Combo col metodo chemiluminescenza, 0.21 U.M. S/Co, come riferimento ho 0-1.0 negativo, > 1.0 positivo.
    Avendo 0.21 sono negativo. Il punto è che l’ho fatto in seguito ad un comportamento a rischio (contatto mucose, NO rapporto sessuale) , dopo 42 giorni e 74 giorni dopo un rapporto protetto ed altri a più di 90 giorni assolutamente protetti.
    Poi ho fatto anche quello per l’epatite C,con la ricerca di anticorpi mediante il metodo di chemiluminescenza, il risultato è 0.05 U.M. S/Co come valori di riferimento ho 0-1.0 negativo, >1.0 positivo.
    Ovviamente anche per l’HCV risulto negativo.
    Ho effettuato inoltre due esami V.D.R.L. (mediante flocculazione) e T.P.H.A.(mediante emoagglutinazione) per eventuale sifilide, entrambi risultati negativi, senza valori di riferimento.

    Mi sono allarmato perché ho una piccola
    balanopostite di cui già soffrivo e per controllo e prevenzione (fa sempre bene) ho fatto questi test.
    Che mi dice in merito? Perché ho un’interferenza bassa per l’epatite C e per l’HIV un po’ più a alta? Posso stare tranquillo o devo ripetere i test?
    Mi scuso ma vado un po’ in paranoia essendo ipocondriaco.
    Grazie per un’eventuale risposta.

  • #50738 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    I test sono negativi e non deve considerare i valori sotto l’1,0.
    Per il suo problema locale può fare un tampone e vedere se ha un’infezione.

  • #50740 Risposta
    Avatar
    Gian

    Grazie mille dottore!
    Mi consiglia di ripeterli?
    Col test Combo, dovrei avere la certezza assoluta, che sia negativo anche a 42 giorni.
    Riguardo al tampone, grazie.

  • #50741 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    E’inutile ripeterli.
    Per il tampone va in laboratorio e chiede una ricerca dei batteri comuni oltre al Mycoplasma, alla Neisseria alla Candida e al Trichomonas.

  • #50857 Risposta
    Avatar
    Claudia

    Buongiorno, ho fatto un test di controllo su tutte le malattie sessualmente trasmissibili ed ho ottenuto questi risultati:

    o,31 per antigene e antitest HIV 1/HIV 2
    e 0,12 per HCV antitest F (Epatite C)
    sono nel panico più totale, non hanno scritto “positivo o negativo” ma solo i numeri, ho chiamato il medico e mi ha detto negativa senza dubbio ma non dormo più di notte, mi aiuti la prego

  • #50862 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Tutti e due negativi (valori al di sotto di 1,0)
    Dorma tranquilla.

  • #50971 Risposta
    Avatar
    Victor

    Buonasera Dottore, ritirando stamattina gli esami del sangue leggo:
    HIV 1-2 Anticorpi –> Risultato test di screening immunoenzimatico in chemiluminescenza: Reattivo

    Risultato test di screening immunoenzimatico in fluorescenza: Non reattivo

    Sulla base della discordanza dei risultati dei test di screening si é proceduto alla determinazione di HIV 1-2 RIBA e HIV 1 Antigene p24, secondo LG AMCLI.

    La negativitá degli accertamenti di approfondimento consente di definire NEGATIVA la sierodiagnosi per HIV 1-2 e di considerare aspecifica la reattivitá di uno dei test di screening.

    HIV 1-2 test di conferma, test conferma (RIBA): Negativo

    HIV-1 Antigene p24: Negativo

    Vorrei chiederle come devo interpretare questo esito e se posso stare tranquillo o mi conviene rifare l’esame. Ringraziandola anticipatamente le porgo distinti saluti.

  • #50972 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Se ha fatto un test di conferma,più specifico,risultato negativo può stare tranquillo, evidentemente il primo test ha sofferto di qualche interferenza.

  • #50980 Risposta
    Avatar
    Victor

    La ringrazio Dottore. Buona Serata.

  • #51124 Risposta
    Avatar
    Antonio

    Salve dott

    Ho effettuato un test hiv a 25 giorni, e’ affidabile posso stare tranquillo?

  • #51125 Risposta
    Avatar
    Antonio

    Dimenticavo di specificare di 4 generazione.

  • #51126 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Il periodo finestra è di due/tre settimane per un test combo di quarta generazione, quindi 21 giorni.

  • #51382 Risposta
    Avatar
    Kaly

    Buongiorno,
    Ho avuto un rapporto a rischio il 24 luglio ed ho effettuato un test hiv (1-2) immunoenzimatico il 23 agosto. Il risultato è 0.19 immunoglob.totali anti-HIV-1,anti-HIV-2, Antigene p24 (negativo<1, positivo >=1).
    Essendo passato solo un mese tra rapporto e test, con questo tipo di test posso stare già tranquillo? Devo ripetere il test per sicurezza?
    Vorrei sapere che affidabilità ha il risultato di questo esame ad un mese.
    Grazie.

  • #51383 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    E’ un test di quarta generazione quindi può stare tranquillo.

  • #51576 Risposta
    Avatar
    Flavio

    Buongiorno
    A fine luglio ho avuto un rapporto dubbio.A causa di alcuni sintomi che rispecchiavano quelli dell’ Hiv dopo tre mesi dal rapporto ho fatto il test della farmacia ed è risultato negativo .
    Poi a causa di preoccupazione l’ho ripetuto dopo 45 giorni dal primo test ,quindi più di 120 giorni dal rapporto ed è risultato negativo con un valore di 0,10 su 0,25 .
    Devo ripetere il test dopo 6 mesi dal rapporto a rischio?
    Grazie mille per una sua eventuale risposta

  • #51581 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Non deva fare più nulla. Il test è negativo.
    Stia tranquillo.

  • #51705 Risposta
    Avatar
    Francesco

    Dopo 6 mesi da rischio eseguo test HIV. Risultato: 0,37 non reattivo. Sono siero negativo?

  • #51706 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Certo.

  • #52064 Risposta
    Avatar
    Mono

    Buonasera il test Cobas AmpliPrep/Cobas TaqMan HIV-1 Test versione 2.0 che tipologia di test sarebbe?Ed inoltre di terza o quarta generazione?

  • #52069 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    In questo caso non si parla di generazione essendo un test che va fatto su chi è già HIV positivo e serve per monitorare la terapia.

  • #52593 Risposta
    Avatar
    Andrea

    Salve dottore, ho ritirato l’esito di un esame MARKES EPATITE-HIV. Trovo scritto: HIV-ab 1-2 1.058,45 S/CO VN: spazio vuoto >=1 reattivo <1 non reattivo. Il valore mi sembra sproporzionato. È possibile? Grazie

  • #52605 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Sarebbe un valore fortemente positivo; deve chiedere delucidazioni al laboratorio e nel caso di conferma fare i test id secondo livello.

  • #52748 Risposta
    Avatar
    Marco

    Buongiorno, trascorsi circa 20 giorni da rapporto a rischio ho eseguito o autotest della Mylan che è risutlato negativo. A circa 40 giorni ho fatto test in laboratorio con questo risultato:
    Anticorpi anti HIV 1-2 e AG p24/(combo) metodo CMIA: Assenti
    CDRL Modeodo carbon antigen card test <1/2
    TPHA quantitativo <1/80
    HIV DUO ULTRA NEGATIVO
    HIV DUO Anticorpo 0.04
    HIV DUO Antigene 0.06
    Epatite B Negativo
    HBsAb 126 (mi han detto che il valore indica che ho fatto il vaccino)
    ant anticore virus B (HBcAb) Negativo
    ANTIHCV (test di screening ) Negativo
    HAV Abs Igc Negativo

    Al centro mi han detto che sono definitivi e di non preoccuparmi di nulla. Me lo confermate?

  • #52756 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Confermo: Può stare tranquillo.

    • #52774 Risposta
      Avatar
      Marco

      Grazie per la gentilissima risposta. Buona giornata
      Marco

  • #52817 Risposta
    Avatar
    Alessandro

    Salve, ho avuto un rapporto non protetto, dopo una settimana ho avuto tutti i sintomi riconducibili ad Hiv, c’è una buona probabilità che la partner occasionale, fosse Hiv+.
    Ho fatto un test di 3 gen a 33 giorni, risultato negativo. A distanza di 50 giorni ne ho fatto uno di 4 con ricerca antigene p24 anch’esso negativo.
    Al numero verde Aids dicono sia definitivo, ho ancora il dubbio comunque, mi piacerebbe avere il suo parere. Comunque a 3 mesi lo farò di nuovo. Spero che sia definitivo.

  • #52821 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Il test è definitivo e non ha bisogno di rifarlo…
    ma mi dica quali sono i sintomi riconducibili all’HIV?

  • #52832 Risposta
    Avatar
    Alessandro

    Dopo 7 giorni l’emocromo presentava, pcr alterata 63(max10) un forte calo dei linfociti e globuli bianchi poco piu alti.
    Dopo 15 gg i valori tutti rientrati, tranne linfociti di poco alti fino all’ultimo emocromo a 50 gg. I sintomi che ho avuto,sono herpes,linfonodo sottomandibolare gonfio, febbre 37.5 sudorazione durata una settimana, faringite, placche, afte. Tutte cose insieme, mai avute. Non mi sembra vero che il mio test sia definitivo anche se me lo dicono in tanti. Sinceramente lo rifarò tra poco, per stare più tranquillo. Spero che sia rimasto negativo. Allo stesso tempo vorrei capire la causa dei miei malesseri quale sia stata, dalle analisi non è uscito niente ne epatite, ne citomegalovirus, monotest negativo, stranamente anche l herpes. Solo la sifilide dovrei fare. Che ne pensa?

  • #52833 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Che si trova in un momento di immunodepressione ma non dovuto all’HIV, inutile ripetere il test, poi faccia pure
    piuttosto parli col suo medico per una cura che la ristabilisca un po’.

  • #52835 Risposta
    Avatar
    Alessandro

    Dopo quello che le ho raccontato, ho avuto un paio di influenze e faringiti.
    Curate con antibiotici.
    Attualmente sto bene,ma ne parlerò con il mio medico. Il dubbio mi viene perché alcuni infettivologi sostengono che sia necessario un test a 6 mesi? Se non sbaglio per immunosoppressione, anche se è stata passeggera. Mi dica se sbaglio a fare un’altro test a 3/6 mesi.

  • #52850 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Le ho già risposto;
    provi a fare una ricerca delle immunoglobuline (IgG, IgA ed IgM) per valutare il suo stato immunologico.

  • #52858 Risposta
    Avatar
    Alessandro

    Farò come mi ha consigliato e le farò sapere.

  • #53029 Risposta
    Avatar
    Claudio

    Salve volevo delucidazioni sui miei risultati Hiv antigene 0,199 index <1 negativo Hiv antcorpi index <1 negativo,cosa significano i numeri e se il risultato è negativo

  • #53033 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Nulla, confermano il fatto che è negativo 0,199 è minore di 1,0.

  • #53036 Risposta
    Avatar
    Claudio

    Grazie mille e buona serata.

CERCA NEL FORUM

IMPORTANTE: quando inserisci la tua email per partecipare al forum di Analisidelsangue.net, accetti esplicitamente il trattamento dati secondo i termini della nostra PRIVACY E COOKIE POLICY

Rispondi a: valori hiv
Le tue informazioni: