Aiuto interpretazione analisi del sangue

Analisi del sangue Forum Invia la tua domanda sulle analisi cliniche Aiuto interpretazione analisi del sangue

Questo argomento contiene 9 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Admin 1 anno, 4 mesi fa.

  • Autore
    Articoli
  • #18068 Risposta

    Mario

    Buonasera, da un paio di settimane vivo un periodo di particolare stress e ho incominciato ad avere problemi di stanchezza, molte volte sentondomi come se mi mancassero la forza e l’energia.
    Sono stato dal mio dottore e mi ha detto che probabilmente è un problema di ansia: ho un genitore ricoverato per problemi cardiaci ed io ho inizato ad accusare qualcuno dei suoi sintomi come se stessi somatizzando il suo problema (una volta parlato con lui i fastidi si sono di molto attenuati e quasi spariti).
    Comunque, il mio dottore mi ha prescritto un’analisi del sangue dettagliata che ha riportato i seguenti valori (quelli con gli asterischi sono i valori segnalati):

    TSH 3,82
    FT4 1,46
    *FT3 4,36 (1,8 – 4,2)

    *Colesterolo totale 283 (150 – 220)
    *Colesterolo LDL 192 (fino a 190)
    Colesterolo HDL 43

    *Trigliceridi 242 (40 – 170)

    *Omocisteina 25,2 (5,9 – 16)

    Transaminasi G.O. 23
    *Transaminasi G.P. 61 (fino a 40)

    Inoltre, dalle analisi del sangue è risultato un valore
    *RDW 11.3%
    mentre tutti gli altri valori analizzati (compresi quelli derivanti dalle analisi dell urine) risultano normali.

    Potreste aiutarmi ad interpretare queste analisi?
    Grazie in anticipo.

  • #18070 Risposta

    Dext

    Ciao,
    Queste analisi le hai sostenute a digiuno?
    LDL e Trigliceridi giocando entrambi un ruolo fondamentale per quanto riguarda la parte cardiovascolare, sono da tenere sotto controllo? cos’ha detto a riguardo il tuo medico?
    La PCR (proteina C reattiva) è stata fatta?

  • #18071 Risposta

    Mario

    Innanzitutto grazie per la risposta.
    Le analisi le ho sostenute martedì mattina a digiuno e ho preso il referto questa mattina e, prima di lunedì, non potrò incontrare il dottore.
    La PCR (proteina C reattiva) ha un valore di 0,8 (nel referto non è considerato anormale anche se il massimale indicato è proprio 0,8).

  • #18079 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Grazie Dext per la collaborazione.
    La spossatezza può dipendere da un fegato molto affaticato e da una probabile cattiva condotta alimentare che deve correggere al più presto.
    Non ci sono processi infiammatori come testimonia la pcr normale (anche se al limite). Elevato il valore dl colesterolo ldl (“cattivo”) di cui non condivido assolutamente i valori normali fino a 190 (max 130) che unito ad un omocisteina alta, aumenta il rischio cardiovascolare.
    Ne parli col suo medico.

  • #18115 Risposta

    Mario

    Dottore grazie per la celere risposta.
    Vorrei aggiungere qualche informazione per completare il mio quadro e per porle altre due domande.

    Ho 30 anni, bevo saltuariamente al massimo una o due birre (e nient’altro) e non fumo; in questi giorni ho una pressione leggermente bassa (ora 110-70, qualche giorno fa è scesa anche a 95-60).
    Prima di fare le analisi del sangue, tra i sintomi che ho somatizzato, che il mio dottore mi ha detto di riferire a uno stato ansioso, c’erano una sorta di gonfiore alla gola (sparito), dei leggeri fastidi al petto (a volte ricompaiono), e a volte, specie la mattina appena sveglio, sento una sorta di batticuore.
    Inoltre, il mio dottore mi aveva detto che la debolezza dipendeva dalla pressione.

    Alla luce di queste informazioni e dei risultati delle analisi devo seriamente preoccuparmi del mio stato di salute e di una eventuale malattia cardiaca?

    In ultimo, per migliorare la mia attuale situazione ho iniziato a prendere (di mia iniziativa) l’integratore Betotal (ho letto sul web che per contrastare l’ omocisteina alta bisogna integrare vitamine B) e la bevanda Danacol per ridurre il livello del colesterolo. Crede che stia agendo correttamente?
    Grazie

  • #18117 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Per migliorare l’ omocisteina devi prendere acido folico.
    Lascia stare il Danacol e prendi un integratore a base di riso rosso fermentato con Monocolina K.
    I fastidi che avverti sono dovuti all’ansia.

  • #18157 Risposta

    ferruccio

    BUONGIORNO vorrei se possibile una interpretazione ai dati dei miei esami del sangue
    ho 54 anni
    glicemia 86
    creatininemia 1,37
    stima del filtrato glomerrulare (GFR) 53,90
    COLESTEROLO TOTALE metodo enzimatico colorimetrico 260
    COLESTEROLO HDL metodo enzimatico colorimetrico 44
    TRIGLICERIDI metodo enzimatico colorimetrico 252

    GRAZIE MILLE

  • #18159 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Colesterolo totale e trigliceridi alti in più cìè anche l hdl (colesterolo buono, protettivo) basso. Deve assolutamente mettersi a dieta diminuendo il consumo di grassi e zuccheri. Almeno per due mesi dopodiché ripeta le analisi e mi faccia sapere.
    Anche la situazione renale comincia a deficitare con un valore di filtrato più basso del normale.

  • #18220 Risposta

    Mario

    buongiorno dottore! grazie per la risposta precendente e per la sua gentilezza e disponibilità.
    sono stato dal mio medico di base e mi ha prescritto una terapia con acido folico per l’ omocisteina e statine per il colesterolo.
    in seguito sono andato in farmacia a prendere e mi sono fatto misurare la pressione (108-66) e il battito (68) che risultano regolari; tuttavia, il macchinario per misurare la pressione da come risultato anche il diagramma degli impulsi pressori che, a detta della dottoressa che lo ha analizzato, ha registrato una extrasistole.
    alla luce di tutto, è qualcosa di cui devo seriamente preoccuparmi?

  • #18579 Risposta

    Admin
    Amministratore del forum

    Per approfondire il tema ACIDO FOLICO segnalo:
    https://analisidelsangue.net/acido-folico/

    Buona lettura
    a


Rispondi a: Aiuto interpretazione analisi del sangue
Le tue informazioni: