Aiuto per prurito fastidioso

Analisi cliniche Forum Discussioni ed opinioni Aiuto per prurito fastidioso

Questo argomento contiene 12 risposte, ha 5 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Alessandro 8 mesi fa.

  • Autore
    Articoli
  • #1288 Risposta

    EMY
    Membro

    Buonasera a tutti,sono una nuova iscritta a questo bel forum

    è da un po’ che vi leggo ed oggi ho trovato il coraggio di scrivervi.

    Egregio dottore,mio marito da aprile di quest’anno soffre di

    una fastidiosa patologia alla pelle che oltre alle eruzioni

    gli provoca anche tantissimo prurito specialmente alla notte.

    Dopo diverse visite da vari dermatologi (7) fatti gli esami

    antiallergici ed oltre a questi,di nostra iniziativa

    abbiamo fatto anche quelli per l’intolleranza

    alimentare(esame del capello intolleranza alle solanacee broccoli e

    <s></s>latticini),negli esami antiallergici e’ risultato

    positivo alla DIMETILAMINOPROPILAMINA,ma nonostante tutte le

    accortezze verso tutti i prodotti contenenti questo allergene,mio

    marito continua ad avere l’ orticaria.

    Per alleviare i disturbi prende degli antistaminici.

    gli esami del sangue sballati sono:

    ACIDO URICO 8,5 mg

    COLESTEROLO TOT.278 mg

    INDICE DI RISCHIO 5,45

    TRIGLICERIDI 356 mg

    TRANSAMINASI (ALT)45 u

    GAMMA-GT 71 u

    PROTEINA C REATTIVA 0,67

    FERRITINA 615,70

    dottore mi sembrano davvero brutti esami tenendo conto che

    mio marito non beve e non fuma (se puo’ contare).

    Nessuno sa darmi una risposta e mio marito povero continua

    a manifestare i sintomi e a grattarsi in maniera furiosa.

    Dimenticavo un dermatologo ci ha fatto fare pure a tutti e due

    anche per una settimana la cura contro la scabbia!!!

    mi scuso per essermi prolungata e la ringrazio anticipatamente

    se potra’ rispondermi.

    Grazie ancora.

    Emy

  • #5401 Risposta

    EMY
    Membro

    :I

  • #5403 Risposta

    EMY
    Membro

    :I

  • #5408 Risposta

    pupo
    Membro

    Perchè non provare con un medico omeopata?

    Magari risolvete. 😉

    “Ciò di cui disponiamo è una scienza di malattia, ciò di cui abbiamo bisogno è una scienza di salute.”
    (René Dubos)

  • #5410 Risposta

    EMY
    Membro

    Purtroppo, abbiamo provato anche questa,

    ma nulla da fare.

    Non riescono a venirne a capo.

    Grazie per avermi risposto.

    Ciao Emy

  • #5411 Risposta

    pupo
    Membro

    Vorrei sapere alcune cose:

    A quali test lo ha sottoposto il medico omeopata? Che terapia ha prescritto? Quanto è durata la cura?

    Secondo la mia esperienza casi simili a quello di tuo marito si possono guarire bene con l’omeopatia.

    “Ciò di cui disponiamo è una scienza di malattia, ciò di cui abbiamo bisogno è una scienza di salute.”
    (René Dubos)

  • #5412 Risposta

    EMY
    Membro

    Ciao Pupo,

    gli unici medicinali prescritti sono stati delLe gocce di”proal”da

    prendere per 20 giorni 3 volte al di’,e un depurativo per il fegato

    pero’ non ricordo il nome,( perche’ ho buttato la bottiglietta)

    da bere al mattino.

    Non ci ha fatto fare nessun test,penso perche’ avevamo gia’ fatto

    tutto noi,tipo:tutti gli esami del sangue,tutte le prove allergiche,

    prove intolleranze alimentari,colture batteriche,esami

    batteriologici delle feci e quant’altro….,insomma abbiamo fatto di

    tutto e di piu’,ma qui il problema persiste.

    Grazie per l’interessamento.

    Ciao Emy

  • #5415 Risposta

    pupo
    Membro

    Purtroppo molti medici, seguendo la moda, si improvvisano omeopati sostituendo il prontuario farmaceutico con un prontuario omeopatico e fanno brutte figure.

    Al medico omeopata bisogna chiedere di individuare costituzione, diatesi, fattore causale della patologia e percorso terapeutico per riacquistare l’equilibrio perduto.

    Dare un rimedio generico per le allergie e un drenante epatico sta all’omeopatia come suonare un campanello sta al fare il musicista.

    Se mi dici dove sei posso provare ad informarmi per consigliarti un omeopata serio nella tua città.

    Sempre che siate disposti a riprovare…

    “Ciò di cui disponiamo è una scienza di malattia, ciò di cui abbiamo bisogno è una scienza di salute.”
    (René Dubos)

  • #5416 Risposta

    EMY
    Membro

    Ciao pupo,

    siamo a Venezia,noi ti ringraziamo davvero molto

    per l’interesse che dimostri.

    Grazie

    Emy

  • #5425 Risposta

    pupo
    Membro

    La settimana prossima,al rientro dalle ferie, penso di poterti dare un nome affidabile.

    Non credo sia opportuno metterlo sul forum e qui non è possibile mandare messaggi personali.

    Se ti iscrivi sul forum del comilva (è gratis) te lo mando come messaggio privato.

    Ciao.

    “Ciò di cui disponiamo è una scienza di malattia, ciò di cui abbiamo bisogno è una scienza di salute.”
    (René Dubos)

  • #5426 Risposta

    andro1989
    Membro

    ..non ti hanno mai prescritto una biopsia?..non sempre è solo un’allergia…un’ orticaria può essere la conseguenza di molte cose..e da una biopsia cutanea si può capire molto..te lo assicuro 😉

  • #8997 Risposta

    vigant
    Membro

    ciao pupo mi ha colpito molto la il tuo contributo a questa discussione e vorrei sottoporti una mia perplessità .
    Mi sono affacciata da poco al mondo dell’omeopatia per risolvere un fastidioso problema di candida recidiva e un problema di reflusso gastroesofageo almeno questo sono le due problematiche che sono venute fuori durante il brevissimo colloqui con l’omeopata. Il quale mi ha dato dei granuli da prendere a giorni alterni e altri settimanalmente e mi ha proibito i lieviti i dolci e tutti i latticini. Non mi ha chiesto di fare analisi ne io ne avevo di recenti sta di fatto che la scorsa settimana ho fatto delle analisi del sangue ed ho trovato molti valori sballati tra cui la bilirubina il colesterolo il calcio la glicemia… Inizio ad avere qualche dubbio sul percorso intrapreso. Non vedrò l’omeopata prima di luglio e francamente…. sono molto indecisa se continuare oppure no. Cosa mi consigli?

  • #21485 Risposta

    Alessandro
    Partecipante

    Per approfondire il tema ACIDO URICO consigliamo la lettura di questo articolo:
    http://www.analisidelsangue.net/acido-urico-alto/

Rispondi a: Aiuto per prurito fastidioso
Le tue informazioni: