Alto GPT

Questo argomento contiene 9 risposte, ha 7 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Alessandro 11 mesi, 2 settimane fa.

  • Autore
    Articoli
  • #485 Risposta

    StefanoG
    Membro

    Salve a tutti, mi chiamo Stefano e ho 24 anni.
    Sono donatore di sangue da circa 2 anni e non ho mai avuto troppi problemi riguardo alle analisi del sangue, se non in questo ultimo referto.

    Il valore infatti di GPT è salito a 50, rispetto al 30 in cui si aggirava di solito (circa 8 mesi fa era a 27). Avendo letto in giro che un valore fuori norma di GPT può essere dovuto a disturbi tipo epatite o simili mi sono un pò preoccupato…

    Pertanto volevo chiedere se ci sono altre spiegazioni per un valore di GPT del genere, premettendo che ultimamente sono un pò ingrassato, ma tutti gli altri valori sono nella norma.

    Grazie mille 😉

  • #3562 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    per “altri valori nella norma” intendi valori riferiti al fegato (es. fosfatasi alcalina – Gamma gt -bilirubina – frazione gamma del quadro proteico elettroforetico ) altrimenti controllale insieme alla GPT di nuovo . Inoltre 50 contro quale valore normale ,sa’ i laboratori non sempre usano gli stessi valori normali.

    drumma

  • #3565 Risposta

    StefanoG
    Membro

    Ok tutto a posto!
    E’ probabilmente stato un errore del laboratorio

    Scusate ancora 😉

  • #3566 Risposta

    Fede
    Membro

    considera un eventuale errore di laboratorio come un’ipotesi e non come una certezza…comunque verificabile ripetendo l’analisi!tenendo conto dell’elevata affidabilità e attendibilità delle odierne metodiche sperimentali(tra l’altro gen regolarmente precontrollate,standardizzate e automatizzate)è difficile che le determinazioni analitiche risultanti siano errate…è + probabile che si tratti di un valore realmente derivante da qualche tua alterazione fisiologica..
    è vero che GPT(ALT) è princ un enzima epatico ma non solo!tuttavia il tuo valore non è molto alto!un aumento della sua concentrazione ematica spesso deriva da qualche necrosi cellulare princ epatica attribuibile ad esempio a cattiva e/o eccessiva alimentazione,esagerata assunzione di alcool etc
    se si trattasse di epatite virale credo che il valore di ALT sarebbe + elevato di quello che hai ed inoltre sarebbero alterati anche altri parametri correlabili(princ AST e quelli che ha scritto drumma)

  • #3567 Risposta

    babbizzone
    Membro

    a mio modesto parere non hai da preoccuparti.Attento al mangiare,ed in particolare non ingerire alcolici*che il fegato non riesce a smaltire*.
    Un bravo farmacista,a causa di mie alterate analisi”GOT,GPT,GammaGT..”, mi dette un consiglio:1/2 cucchiaio di olio di oliva di frantoio ogni mattina per due mesi.fatte le analisi di controllo,accertai i valori nella norma!Ti saluto.

  • #3569 Risposta

    Fede
    Membro

    come ha giustamente detto babizzone anche secondo me non c’è da preoccuparsi e dovresti stare attento princ all’alimentazione… comunque quello che fa pensare secondo me non è tanto il valore in sè x sè(50 non è molto alto) ma quanto il fatto che dopo neanche un anno è pressochè raddoppiato..

  • #4426 Risposta

    kika
    Membro

    Ciao,
    sono una mamma un po’ preoccupata..mio figlio (18 anni)si è sottoposto ad un controllo medico perchè si sentiva troppo stanco e aveva spesso mal di testa.
    Dalle analisi del sangue sono emersi i valori ematocrito 67 ed emoglobina 18……
    Devo sottolineare che sia suo padre che andando in dietro tutti i parenti hanno questo tipo di problema quindi possiamo considerarlo generico….però nessuno di loro ha mai avuto valori così alti a così giovane età…..
    Ora il medico ha prescritto giornalmente cardiaspirina – bere molto -niente sport e una volta al mese donazione di sangue…
    Io non sono molto tranquilla….cosa rischia mio figlio con questi valori….

    stefy

  • #4427 Risposta

    Fede
    Membro

    com’è il resto dell’emocromo?!?e l’elettroforesi sieroproteica?!e sideremia e ferritina?è probabile che possa esserci una qualche predisposizione genetica ereditata comunque da caratterizzare e specificare

  • #9082 Risposta

    giampiero
    Membro

    come prima cosa e buona abitudine controllare oltre alla gpt anche la got,perche dal risultato del rapporto di entambi si puo diagniosticare un alterazione sia di cellule epatiche oppure di cellule cardiacge…con alterazione intendo o un danno grave o un danno lieve..questo lo si puo capire a seconda degli enzimi che vengono esaminati..se si tratta di enzimi uniloculari o biloculari..se hai qualche dubbio che il problema possa essere il fegato io ti consiglierei un analisi della lattico deidrogenasi tenendo conto delle 5 forme isoenzimatiche che ci sono..questo risolverebbe i tuoi dubbi ovviamente in contemporanea ripeti la gpt…ciaoooo

    giampiero ursini

  • #22049 Risposta

    Alessandro
    Partecipante

    Per approfondire il tema TRANSAMINASI consigliamo la lettura di questo articolo:
    https://www.analisidelsangue.net/transaminasi-got-ast-gpt-alt/


Rispondi a: Alto GPT
Le tue informazioni: