amilasi

Tag: 

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Alessandro 1 anno, 2 mesi fa.

  • Autore
    Articoli
  • #1511 Risposta

    spicola
    Membro

    8D buongiorno,sono un uomo di 54 anni,iperteso,in cura con farmaci specifici come la cardura 2mg,losazid ,atenol.
    a seguito di una colica renale ho fatto gli analisi del sangue
    con i seguenti risultati:
    creatinina 1.23 mg/dl v.rif. 0.70-1.20;
    alt 42 val.rif. 0-40;
    amilasi 153 val.rif 36-128:;
    glucosio 112 val.rif. 70-110.
    secondo voi i valori alti sono preoccupanti ?
    ho saputo che il losazid è un diuretico e puo’ alterare il valore dell’amilasi e la cardura puo’alterare i valori epatici, è vero?
    inoltre ho effettuato una ecografia all’addome superiore e inferiore+una urografia ecco gli esiti:
    -ecografia-regione epatica non esaminabile per meteorismo.
    fegato di dimensioni ai limiti superiori alla
    norma,caratterizzato da accentuazione della struttura,
    di significato steatosico-dismetabolico,indenne da lesioni
    focali,in particolar modo a carattere evolutivo;
    normale calibro della vena porta.
    ……..al terzo medio della formazione renale sx si
    reperta cisti para-pielica del diametro max di 1,1 cm
    ………
    -urografia-all’esame diretto dell’addome tra il contenuto intestinale
    le ombre renali sono in sede,sostanzialmente regolari per
    morfologia e dimensioni.
    non evidenti immagini calcifiche con il carattere dei
    calcoli sul presumibile decorso delle vie urunarie.
    presenza di calcificazioni vascolari in sede pelvica.
    …………ok
    secondo voi come sono questi esami?

    grazie spicola

  • #19459 Risposta

    Alessandro
    Partecipante

    Per approfondire il tema AMILASI consigliamo la lettura di questo articolo:
    https://www.analisidelsangue.net/amilasi-alta-totale-pancreatica-valori/


Rispondi a: amilasi
Le tue informazioni: