AMILASI PANCREATICA

Analisi del sangue Forum Discussioni ed opinioni AMILASI PANCREATICA

Questo argomento contiene 5 risposte, ha 5 partecipanti, ed è stato aggiornato da  drumma 2 settimane, 2 giorni fa.

  • Autore
    Articoli
  • #1133 Risposta

    elenew
    Membro

    SALVE , LA MIA MAMMA DI ANNI 68 è AFFETTA DA CIRCA 15 ANNI DI EPATITE C ed e’ in cura presso l’ospedale Chiara di Pisa dove periodicamente si presenta per effettuare controlli. Ha fatto loscorso anno unacura di Ribavirina e Interferone ma dopo 3 mesi ha dovuto smettere perchè non riusciva a sopportarneisintomi. L’ultimaecografica risulta buona perciò che riguarda ilfegato ma leanalisi delsangueriportano degli indicatori un po’sbalati perciò che riguarda ilpancreas. Ilmedico che lasegue le ha detto di fare tra ben 2 mesi l’amilasi pervedere setali valori sonoaumentati e quindi iniziare unacura perlasospetta pancreatite.Midomando: perchè aspettare 2 mesi? Non saannotroppi? Se c’èuninizio di pancreatite odinecrosipancreatica laprogressione è lenta oveloce? Non vorrei che aspettando si possano correre dei rischi. Grazie per una risposta. Elena

    elena

  • #5114 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Quant’e’ il valore dell’amilasi? Ripetila a breve e fai anche la lipasi.
    Aspettare due mesi mi sembra inutile……

  • #19465 Risposta

    Alessandro
    Partecipante

    Per approfondire il tema AMILASI consigliamo la lettura di questo articolo:
    https://www.analisidelsangue.net/amilasi-alta-totale-pancreatica-valori/

  • #21305 Risposta

    Admin
    Amministratore del forum

    Per approfondire il tema EPATITE C consiglio la lettura di questo articolo:
    https://www.analisidelsangue.net/epatite-c/

  • #36148 Risposta

    Bolognesi Davide

    Buongiorno
    Ho appena ritirato le mie analisi del sangue ed ho potuto constatare due valori anomali:
    Colesterolo tot. 232
    Amilasi pancrestica. 113
    Cosa devo pensare? C’è relazione tra i due valori? Tenga presente che ormai sono almeno 5 anni che ho i suddetti valori alti. Sintomatologie particolari non ne ho; però potrei segnalare l’assunzione di azilect e mirapexin da circa un anno e mezzo come terapia per il Parkinson. Premesso che farò vedere i valori al mio medico, mi piacerebbe avere da lei u parere. Grazie!
    Ho 50 anni e peso 76 kg

  • #36160 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Il colesterolo supera di poco il limite e sarebbe necessario conoscere le sue componenti hdl e ldl.Le basterebbe un buon integratore per rientrare nei valori.
    Per quanto riguarda l’amilasi, il fatto di avere da 5 anni questi valori depone bene; penso che avrà già fatto la lipasi per capire appieno la funzionalità pancreatica, ma se i valori rimangono costanti e non ha sintomi particolari allora non si preoccupi più di tanto.


Rispondi a: AMILASI PANCREATICA
Le tue informazioni: