Anemia, tiroide o altro?

Questo argomento contiene 2 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Daniela 1 mese, 1 settimana fa.

  • Autore
    Articoli
  • #32798 Risposta

    Daniela

    Buona sera, scrivo perché è da alcuni mesi che ho dei cali fisici che non comprendo. Malessere diffuso,sono sempre molto stanca ma di notte non dormo per più di 2 ore di fila.spesso mi sveglio completamente sudata.sensazione di testa gonfia(come se fossi a testa in giù) ma la pressione è normale..Almeno quando la misuro..Ho spesso degli scatti di nervosismo accompagnati da una fame cieca con tremori,dolori alle articolazioni delle dita delle mani e delle caviglie. Premetto di avere hashimoto,lieve insuffic.cardiaca atriale dx,anemia sideropenica( non credo di avere altro da dichiarare) i linfonodi del collo,ascelle e inguine spesso si ingrossano ma senza dolore.(sono immune da mononucleosi) toxo test negativo . Ho almeno un attacco di emicrania al giorno,cerco di prendere solo paracetamolo dato che ho una gastrite cronica dovuta alla abuso di fans in passato,ma certe volte non basta.. lascio in seguito gli esami più significativi e recenti,attendo risp.cordiali saluti.
    wbc13,84(4.00-11.00).
    Hb11.70(12.30-15.30).
    HT 34.8(36.00-45.00).
    Mch 27(27.5-33.20).
    VES74(0-30).
    neutrofili% 75.40 (40-75).
    linfociti% 16.90(20-45).
    transferrina 395(200-360).
    Sideremia 30(37-145). Saturaz.transferr. 5(15-45). Ferritina 8.5(13-150).
    Ft40.82(0.93-1.70).
    Ft3 e tsh nella norma.
    Tgab 387.8(0.0-115.0)
    vitamina b12 177(197-866).
    Folati 3.3(3.9-26.8)
    tracce di cristalli di ossalati di calcio e chetoni nelle urine.
    il resto dell’ emocromo non menzionato è nella norma, immunoglobuline nella norma. Secondo un Vostro parere dovrei fare ulteriori analisi? Al momento sono “senza” medico di base dato che il mio è andato in pensione, dovrò sceglierne uno nuovo,nell’ attesa…. Grazie ancora

  • #32799 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    La sua situazione è abbastanza chiara: ha una carenza di ferro importante, quindi un’anemia sideropenica ed una tiroide che non funziona bene.
    Basterebbero queste due situazioni per giustificare i suoi sintomi.
    A questo si aggiunge un’infiammazione importante da definire con VES alta, globuli bianchi alti e neutrofili al limite.
    Mancano gli esami del fegato che sicuramente sarà sotto sforzo per l’abuso di farmaci.
    Urge una visita dall’endocrinologo ed una cura di ferro endovena ,
    si sentirà subito meglio.

  • #32800 Risposta

    Daniela

    Grazie mille, quindi nulla di grave,sono molto sollevata… È più facile parlare di sé in questo modo..Ero molto in ansia,se si cerca in rete ti viene “data una sentenza di morte” 😀 emoctomatosi, linfoma ecc….. Grazie grazie grazie!!!!!

Rispondi a: Anemia, tiroide o altro?
Le tue informazioni: