anomalia in gammopatia monoclonale

Analisi del sangue Forum Invia la tua domanda sulle analisi cliniche anomalia in gammopatia monoclonale

Questo argomento contiene 5 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  brucosta 1 anno, 5 mesi fa.

  • Autore
    Articoli
  • #19663 Risposta

    brucosta

    Salve. Vorrei un parere da un esperto o da chi sia già incappato nel mio problema:
    Da vari anni mi è stata diagnosticata una gammopatia monoclonale, che tengo sotto controllo con analisi e visite specialistiche semestrali. L’ematologo mi ha sempre rassicurato col fatto che tutti i risultati, pur nell’anomalia del picco monoclonale, rimangono costanti nel tempo : unico valore anomalo nel QPE le globuline gamma , oscillanti sempre fra 1.7 e 2.0 g/dl nei vari controlli. Ora però, nell’ultima indagine, mi risultano le gamma precipitate a 0.49 (range normale 0.65 – 1.60 ),al di sotto del minimo, e le Beta-2, che erano sempre rimaste in valori normali o appena al di sotto del minimo, schizzati a 1.44 g/dl (range normale 0.20 – 0.60 ). Ovviamente andrò a visita appena possibile, ma nel frattempo, è il caso di preoccuparmi ?

  • #19665 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    ???
    Ma la gammopatia monoclonale si riscontra nelle ultime analisi?
    Dovrei vedere i suoi due ultimi quadri proteici a confronto.
    Davvero strano.

  • #19666 Risposta

    brucosta

    la prima è del gennaio 2016, l’altra dell’altro giorno.Però le ho fatte presso due centri diversi. (forse dovrei rifarla presso lo stesso di prima ?)
    https://www.dropbox.com/s/h5qmen6ppvj6ph7/QPE.jpg?dl=0
    https://www.dropbox.com/s/p31ee7r3b10f4fz/QPE-precedente.jpg?dl=0primanuova

  • #19668 Risposta

    brucosta

    https://www.dropbox.com/s/h5qmen6ppvj6ph7/QPE.jpg?dl=0 dell’altro giorno

    https://www.dropbox.com/s/p31ee7r3b10f4fz/QPE-precedente.jpg?dl=0 di gennaio scorso

    eseguite presso due centri differenti. Forse dovrei rifarle presso lo stesso laboratorio di prima ?

  • #19669 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Ora è tutto più chiaro. La differenza sta nel che nell’ultimo quadro proteico la componente monoclonale è stata attribuita alle beta2 che si sono elevate enormemente; considero più veritiero il precedente e anche se la banda monoclonale è al limite tra beta 2 e gamma la attribuirei più alle gamma.
    Può e deve chiedere spiegazioni al secondo centro sottolinenando il fatto che lei ha bisogno di seguire l’evoluzione di questa banda e per questo le consiglio di farla sempre presso lo stesso centro.

  • #19672 Risposta

    brucosta

    Grazie. Lunedì chiederò chiarimenti



Rispondi a: anomalia in gammopatia monoclonale
Le tue informazioni: