basofili alti

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  drumma 1 mese fa.

  • Autore
    Articoli
  • #25704 Risposta

    Carlo

    Buongiorno ,
    66 anni,affetto da anni da prostatite cronica e ipertrofia , nel 2014 , a seguito R.U.A. con sei mesi di catetere ,infezioni di escherichia coli e klebsiella pneumonae , operato di ipertrofia prostatica.
    6 mesi dopo mi insorse un dolore ai testicoli e nonostante cure con cortisonici ed antiinfiammatori mai cessato .
    A seguito macroematuria e diagnosi di 3 carcinomi vescicali ,6 mesi fa sono stato operato , risultati di basso grado . Poco prima dell’operazione , mi insorse nella parte sx dell’addome inferiore un dolore urente e pungente che si accentuava quando mi piego in avanti e che ho tuttora . Nonostante numerosi esami eco ,rm tac pet ,ad oggi non ho ancora avuto una diagnosi precisa.
    Circa un mese fa ho subito una cistoscopia a luce blu in anestesia generale con 3 bopsie con risultato di: “note flogistiche aspecifiche del chorion mucoso” .
    “Lembi stromali denudati con lievi note flogistiche “. avvertito da alcuni giorni dolore sotto la mascella destra con sensibile ingrossamento di un linfonodo , lieve dolore all’ascella dx ma non riesco a sentire il linfonodo ,e dolore all’inguine dx senza sentire il linfonodo ,a seguito emocromo e esame urine con i seguenti valori :
    G. basofili %: 2,5 ( v.n. fino a 1 )
    G. basofili :0,14 10^3/ul( v.n. fino a 0,1)
    leucociti : 5,63 10^3/ul
    eritrociti : 5,22 10^3/ul
    PH urine : 5,0 ( vn. 5,5 -7 )
    peso spec. : 1,010 ( vn. / 1,015-1,025)
    urinocoltura : negativa .
    mentre tutti gli altri valori sono normali
    Le sarei molto grato avere un Suo parere in merito
    ringraziandoLa anticipatamente , porgo cordiali saluti .

  • #25709 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Le analisi non destano preoccupazioni; dopo gli interventi e le indagini eseguite mi sarei aspettato una presenza di sangue nnelle urine cronica.
    Permane uno stato infiammatorio di base. I basofili sono una classe di globuli bianchi che aumentano nelle intossicazioni ma a valori più alti dei suoi.
    Per i linfonodi consiglio una visita ematologica.

  • #37401 Risposta

    Daniela

    Io 42 ani ho basofili alti 0,03 che cosa se succede

  • #37409 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    I basofili sono una classe di globuli bianchi che intervengono nelle intossicazioni, ma non ai suoi valori che sono ancora accettabili.
    Nulla di preoccupante.


Rispondi a: basofili alti
Le tue informazioni: