disperata prego rx urgentemente

Analisi del sangue Forum Discussioni ed opinioni disperata prego rx urgentemente

Questo argomento contiene 8 risposte, ha 4 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Alessandro 1 anno fa.

  • Autore
    Articoli
  • #1998 Risposta

    carlotta
    Membro

    parto con raccontare la mia situazione:
    ott/06 cisite acuta, vengo trattata con antibiotico dal mio medico, ma non risolvo il problema.
    nov./06 pertanto altro antibiotico, ma il problema a fine cura persiste.
    genn/07 cambio nuovo antibiotico, e alla fine dellacura mi ritrovo con queste analisi:
    ph7
    densità1021
    albumina ok
    emoglobina ok
    esterasi lueucocitaria 100-250
    ricerca nitriti positiva
    glucosio ok
    leucociti 130
    eritrociti 7
    cellule sqamose 4
    batteri 4542.
    vedo un urologo che mi dice che è dovuto alla forte assunzione di farmaci e perciò ok.
    ago/08 la stessa situazione cistite con esami di nuovo l’eschericchia coli.
    Gli esami a differenza delle altre volte sono:

    emoglobina 0,46-0,77
    esterasi leucocitaria 250->500
    ricerca nitriti positiva
    leucociti 722
    eritrociti 135
    cellulesquamose 32
    batteri 15000

    vado dal mio medico che mi prescrive un antibiotico, stessa storia la cosa è peggiorata a fine cura sento disturbi continui, brividi febbre alta, allora vado al pronto soccorso che mi prescrive una pennicilia.

    sono preoccupata di aver preso la pielonefrite cronica, è possibile capirlo da questi esami?
    faccio presente che ma madre è trapiantata di rene dovuta come ho scoperto ad una pielonefrite
    grazie mille

    giulia fratus

  • #7158 Risposta

    carlotta
    Membro

    vi prego sono disperata rispondetemi
    vi ringrazio di cuore

    giulia fratus

  • #7159 Risposta

    Ernesto N
    Membro

    Ciao Giulia,

    tieni presente che non sono un medico.

    Comprendo la tua preoccupazione, anche per il percedente di tua madre, é quindi naturale che questi disturbi così protratti ti diano angoscia.

    Sarebbe opportuno che tu scegliessi un medico in particolare che ti segua, un bravo specialista Urologo, o anche Nefrologo, visto il tuo specifico timore.

    Da parte mia ti consiglio di leggere questi due file con cui potrai comprendere un po’ meglio le tue analisi:

    http://www.montecarlotheband.com/newsite/Medicina%20di%20laboratorio/esame%20urine%204.pdf

    ( vedi in particolare a pag.36)

    http://www2.units.it/~belgrano/urologia_11.pdf

    Sono due documenti di livello universitario, quindi affidabili nei contenuti, ma anche schematici nella forma.

    Così spero potrai dialogare un po’ meglio con i dottori che ti seguiranno.

    Non so se potrò aiutarti in altro modo,
    se vuoi puoi aggiornarci

    Ciao

    Ernesto

  • #7160 Risposta

    carlotta
    Membro

    ti ringrazio e ti farò sapere.
    nel frattempo ti chiedo cosa sono lesigle:
    K
    NE
    EO
    LY
    NE
    HT
    HGB
    RBC
    CIAO

  • #7161 Risposta

    Ernesto N
    Membro

    Ciao Giulia,

    tieni presente che nel campo delle sigle delle analisi cliniche non vi é una stardadizzazione molto spinta, laboratori diversi possono designare una stessa analisi con sigle diverse.

    Quindi, orientativamente, potrebbero significare:

    K Potassio
    NE Neutrofili
    EO Esosinofili
    LY Linfociti
    NE ?
    HT Ematocrito
    HGB Emoglobina
    RBC Globuli Rossi

    Dai un occhiata anche a questo file:

    C:analisi clinicheLeggi e interpreta da solo le analisi del sangue.mht

    ciao

    Ernesto

  • #7163 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Ecco un esempio di uso indiscriminato di antibiotici senza prima fare una urinocoltura con antibiogramma mirato. Nel cambio successivo di antibiotici a largo spettro hai selezionato colonie di batteri via via piu’ resistenti rischiando di avere un’infezione cronica.

    Ora dopo urinocoltura con antibiogramma devi cercare l’anti o gli antibiotici che possono debellare definitivamente l’infezione.

    Per il momento escluderei la storia famigliare.

  • #7177 Risposta

    carlotta
    Membro

    grazie mille Druma, ma antibiogramma è sempre stato fatto.
    è stato il medico della mutua che sbagliava e sbagliava antibiotico sottodosandolo.
    lo stesso ha fatto anche questa volta, ma questa volta vedendo peggiorare la situazione con febbre sono corsa al pronto soccorso che mi ha cambiato e dosato l’antibiotico nel modo che vedrò successivamente se corretto.

  • #7178 Risposta

    carlotta
    Membro

    vi farò sapere il decorso

  • #20961 Risposta

    Alessandro
    Partecipante

    Per approfondire il tema ESTERASI LEUCOCITARIA consigliamo la lettura di questo articolo:
    https://www.analisidelsangue.net/esterasi-leucocitaria/


Rispondi a: disperata prego rx urgentemente
Le tue informazioni: