Dubbio microcitemia e valore basso emoglobina A2

Analisi del sangue Forum Invia la tua domanda sulle analisi cliniche Dubbio microcitemia e valore basso emoglobina A2

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  drumma 11 mesi, 2 settimane fa.

  • Autore
    Articoli
  • #24121 Risposta

    Eleonora

    Salve, sono qui a chiedervi un sapere in quanto questa mia situazione rimane un mistero. Premetto che io e mio marito stiamo cercando un figlio e abbiamo fatto tutti i controlli.
    Lui emocromo nella norma, quindi vari valori di globuli rossi OK, ma emoglobina A2 1.3 (val. Rif 2.2 -3.5)
    Emoglobina fetale nella norma a 0.5.
    Passiamo a me, emocromo che presenta da sempre i seguenti valori alterati :
    RBC 5.94(4-5.4)
    MCV 69.80(80-98)
    MCH 21.9(23-33)
    Detto ciò la mia emoglobina A2 è nella norma 2.2(2.1-3.5) così come l’emoglobina fetale 0.6 (0.0-2 ).
    Alla luce di questi dati le mie domande sono due :
    Ci sono problemi per una gravidanza?
    L’emoglobina A2 bassa di mio marito, nel caso non fosse riconducibile e microcitemia, anemia mediterranea o quant’ altro, è un valore preoccupante che indica qualcosa di grave? Vi ringrazio per la vostra attenzione.

  • #24123 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Non vedo il mistero… l’A2 bassa di suo marito non comporta nessun problema; il suo emocromo mostra segni di un’anemia importante, ma se ha fatto l’elettroforesi e il valore della A2 è 2,2 allora potrebbe essere un’anemia sideropenica (per mancanza di ferro) e dovrei conoscere il valore di sideremia e ferritina.
    Nessun problema per un eventuale gravidanza.

  • #24127 Risposta

    eleonora

    Grazie mille dottore per la sua risposta.
    Sia il ferro che la ferritina rientrano nei valori.
    Ho questi valori alterati sin dalla nascita e mi è sempre stato detto di essere microcitemica,cosa che invece non viene confermata dal valore, come lei appunto sottolinea , dell’A2.
    Altre possibili cause?
    Grazie ancora per l’attenzione

  • #24128 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    No signora non ho detto questo; lei è microcitemica,ha cioè i globuli rossi più piccoli del normale, come testimonia l’ MCV a 69,80. L’A2 normale esclude il tratto talassemico ma vorrei vedere l’elettroforesi dell’emoglobina per capire se ci sono altre anomalie che potrebbero essere la causa di questa situazione.
    Se vuole può inviarmela per mail drumma@libero.it



Rispondi a: Dubbio microcitemia e valore basso emoglobina A2
Le tue informazioni: