Elettroforesi proteine sieriche e tiroide

Analisi del sangue Forum Discussioni ed opinioni Elettroforesi proteine sieriche e tiroide

Questo argomento contiene 2 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  drumma 3 mesi, 2 settimane fa.

  • Autore
    Articoli
  • #2878 Risposta

    cucciolo
    Membro

    Salve, ho eseguito alcuni esami di controllo perchè celiaca. Tra questi anche l’ elettroforesi proteine sieriche. Questi i risultati:
    Albuminia 57.5 % (55.8- 66.1)
    Alfa 1 globuline 3.5 (2.9-4.9)
    Alfa 2 globuline 9.1 (7.1-11.8)
    Beta 1 globuline 6.5 (4.7-7.2)
    Beta 2 globuline 6.1 (3.2-6.5)
    Gamma globuline 17.3 (11.1- 18.8)
    Rapporto Alb./glob. 1.35 (1.10- 2.40)
    Proteine totali 7.9 (6.0-8.0)
    Chiedo gentilmente un aiuto nella lettura. Vedo che tutti i risultati sono nella norma ma mi si accennava a una gammopatia monoclonale.
    Aggiungo anche se possono essere utili i seguenti risultati:
    Anticorpi anti Tireoglobulina 19 * (0.0-5.00)
    Anticorpi anti TPO 75.8 * (0.0-10.)
    TSH 2.433 (0.400- 4.200)
    Grazie mille

  • #33780 Risposta

    Giulia Baroni

    Sono già quattro anni che, facendo l’elettroforesi sierica, si è evidenziata la presenza dicomponente monoclonale IgG lambd. Al controllo annuale dell’immunofissazione sierica risulta: presenza di componente IgG tipo lambda con valore 1,7 %, mentre i valori delle immunogl. G,A,M , kappa e lambda e il loro rapporto, la ricerca proteina di bence-jones, ferro,calcio, albumina,glob alfa 1 e 2, beta 1 e 2, gamma glob. , rapporto A/G sono tutti nella norma.
    Per favore vorrei sapere se il valore rilevato è troppo alto e quale percentuale è considerata “pericolosa”? Grazie

  • #33784 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Il valore limite si assesta sui 2.5%, ma è importante seguire l’andamento nel tempo per notare anche piccoli rialzi della componente IgG lambda;
    nel suo caso sarei tranquilla perchè tutti gli altri valori sono normali ma farei un quadro proteico elettroforetico ogni tre mesi, praticando anche la beta 2 microglobulina che è un marcatore renale e una spia di un eventuale peggioramento.


Rispondi a: Elettroforesi proteine sieriche e tiroide
Le tue informazioni: