Emocromo e antibiotici

Questo argomento contiene 6 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  rosa 1 mese fa.

  • Autore
    Articoli
  • #36638 Risposta

    Rosa

    Buongiorno a seguito di una cura durata due mesi con formaco per curare acne tetralysal (donna 36 anni soffro di acne da sempre ) l’acne è abbastanza guarita ma ho sospeso l’assunzione perché negli esami di controllo ho verificato questa situazione:
    Wbc totali 5.6 (da 4.4 a 10)
    Neutrofili 2.4 (da 1.5 a 7)
    Linfociti 2.8 (da 1 a 5)
    Monociti 0.40 (da 0.20 a 1)
    Eos 0 (da 0 a 0.90)
    Bas 0 (da 0 a 0.30)
    Responso del laboratorio : Nella norma
    Rbc 4.66 (da 4 a 5.30)
    Mcv 86 (da 82 a 99)
    Piastrine 311 ( da 130 a 400)
    Hgb 14 (da 12 a 16)

    Mi preoccupa il leggero spostamento della formula leucocitaria a sfavore dei Neutrofili, ho sospeso il farmaco perché fra gli effetti collaterali riporta la neutropatia, in 10 anni è la prima volta che riscontro tale inversione i miei valori di wbc sono rimasti sempre inalterati tra 6 e 6.3 totali, lei cosa ne pensa? Le indico che anche tutte le percentuali sono nella norma. Non avevo influenza nel periodo del prelievi ma quest’anno ho avuto a gennaio quella grave forza influenzale che girava, Grazie per il consulto. Saluti

  • #36639 Risposta

    Rosa

    Mi perdoni aggiungo tutto il resto nella norma Ves valore 2, Gammagt valore 10 tutto il resto fegato, reni etc trigliceridi tutto perfetto tranne colesterolo a 250…

  • #36642 Risposta

    Rosa

    Mi scusi mi sono dimenticata di indicare che ho problemi di ragadi anali sanguinanti (sempre ) e di deficit vascolari agli arti inferiori cioè soffro di vene varicose, il prelievo l’ ho fatto il 19 di maggio mentre era in corso un forte mal di gambe che perdurava da giorni e ragadi che sanguinavano, aggiungo che essendo un controllo effettuato pre donazione erano tutti negativi gli esami per le malattie di immunodeficienza ed epatiti. Saluti

  • #36658 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Nessun problema, può essere una conseguenza dell’infezione virale passata e nonostante il sanguinamento l’emocromo ha tenuto bene.
    Risolva però il problema delle ragadi.

  • #36660 Risposta

    rosa

    Grazie Dottore e si dovrò risolvere prima o poi poichè è veramente un problema debilitante, ma ho paura dell’intervento poichè il medico sostiene che c’è una piccola percentuale di casi in cui si potrebbe rimanere incontinenti. mi sono dimenticata di dirle che arche il valore del Ft3 era di poco sotto la norma, pertanto il mio medico di base e lei mi confermate che è tutto nella norma (compreso il laboratorio analisi naturalmente). Ma solo una curiosità (sono un po ipocondriaca, mio cugino è appena morto giovanissimo di tumore del pancreas…e mia madre anche lei ha avuto un male al seno) perciò secondo lei l’antibiotico non c’entra? neppure dopo la’ assunzione per due mesi? e una brutta influenza presa 4 mesi prima incide così tanto sull’emocromo?
    grazie ancora, molto gentile

  • #36669 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Mi dispiace per la vicenda di suo cugino, ma non si faccia condizionare, ogni storia è a sé, non ha nessun motivo per pensare a patologie gravi, la formula si è invertita per via della febbre avuta.

  • #36673 Risposta

    rosa

    Grazie dottore ora davvero sono molto più serena, buonanotte.


Rispondi a: Emocromo e antibiotici
Le tue informazioni: