Esami al sangue

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  drumma 10 mesi, 2 settimane fa.

  • Autore
    Articoli
  • #19352 Risposta

    Alda Grimaldi

    Buon pomeriggio!
    Sono una donna di anni 75 (compiuti). Nei mesi scorsi (gennaio e Febbraio 2016) ho subiti due interventi chirurgici, causa le rotture (accidentali) dei femori Sx e Dx. Ho fatte in entrambi i casi le dovute riabilitazioni in casa di cura specializzata e adesso sto continuando la fisioterapia domiciliare ed ho degli ottimi risultati nella ripresa. Accuso però molta stanchezza + sonnolenza. Ho deciso di farmi fare delle analisi al sangue ottenendo i seguenti risulati:
    1) SIDEREMIA = 51 mcg/dl;
    2) LEUCOCITI = 9.100 mmc;
    3) ERITROCITI = 3.520.000 mmc;***
    4) EMOGLOBINA = 10,9 gr/dl;***
    5) EMATOCRITO = 33,7%;***
    6) VOL.GLOB.MEDIO = 96 micron cubi;
    7) CONT. MEDIO DI Hb = 31,0 Pg;
    8) CONC. MEDIA DI Hb = 32,3%;
    9) NEUTROFILI = 75%;***
    10)EOSINOFILI = 3%;
    11)BASOFILI = 1%;
    12)LINFOCITI = 19%;***
    13)MONOCITI = 4%;
    14)PIASTRINE = 238.000 mmc.
    Desidero un Vostro parere su quanto sopra riportato ed anche, ove possibile cosa mi consigliate di fare per porre rimedio a quanto emerge nelle posizioni con asterisco.
    In attesa di Vs. cortese riscontro, porgo i miei più cordiali saluti.

  • #19353 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    L’emocromo è naturalmente più basso, viste le due recenti operazioni e ci metterà un po’ di tempo per risalire; tutto questo è compatibile con i sintomi di stanchezza che lei accusa.
    Anche il numero di neutrofili aumentato indica che il processo di guarigione continua ma i tessuti interessati sono ancora infiammati.
    Solo riposo e pazienza…

Rispondi a: Esami al sangue
Le tue informazioni: