Esami del sangue, percentuale neutrofili bassi e linfociti alti

Analisi del sangue Forum Invia la tua domanda sulle analisi cliniche Esami del sangue, percentuale neutrofili bassi e linfociti alti

Questo argomento contiene 22 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  drumma 3 mesi, 1 settimana fa.

  • Autore
    Articoli
  • #24018 Risposta

    Leonardo

    Salve,
    a seguito dell’esame del sangue (emocromo) ho riscontrato la percentuali dei neutrofili bassi 33.4 (valore di rif 40.0-74.0) e dei linfociti alti 48.5 (val di rif 20.0-45.0).
    Per quanto riguarda i valori assoluti rientrano nella norma perchè ho i neutrofili a 1.7 e i linfociti a 2.4.
    I restanti valori dell’emocromo rientrano nei range.
    Considerando che gli stessi valori percentuali son venuti fuori range qualche gg fa e anche lo scorso anno devo preoccuparmi?
    Grazie in anticipo

  • #24023 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Dato che i valori assoluti sono nella norma non c’è da preoccuparsi.
    Un’inversione della formula leucocitaria con linfociti in percentuale più dei neutrofili può avvenire dopo un’infezione virale e persistere per molto tempo.

  • #24025 Risposta

    Leonardo

    La ringrazio Dottore, avevo pensato di parlare con un ematologo ma forse non è il caso a sto punto. Comunque li rifarò nei prossimi giorni per vedere se ci sono cambiamenti. ancora grazie

  • #24029 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    E’troppo presto per vedere cambiamenti, aspetterei l’anno nuovo.

  • #24030 Risposta

    Leonardo

    ah bene, non pensavo ci mettesse così tanto tempo a passare un’infezione virale.
    Grazie

  • #24031 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    No l’infezione è passata sicuramente è il ritorno della formula normale che ci vuole più tempo.

  • #32220 Risposta

    Febronia

    Salve, ho ritirato gli esami del sangue e i valori da controllare sono: granuloci ti Neutrofili 36,0. Linfociti 52,3 valori di riferimento 20-45 linfociti 4,24 valori di riferimento 1,5-4 devo preoccuparmi?

  • #32233 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Preoccuparsi no; può essere una conseguenza di un’infezione virale passata.

  • #32806 Risposta

    Sonia

    Mio figlio è guarito una settimana fa da una forma virale che gli ha portato febbre per tre giorni gola molto molto arrossata,ho fatto delle analisi di controllo e ho riscontrato I seguenti valori
    Bianchi 13,63
    Rossi 4,85
    Emoglobina 12,9
    Ematrocito 37,5
    Piastrine 391
    Neutrofili 16,5%
    Linfociti 69 %
    Neutrofili 2,24 10^3
    Linficiti 9,41 10^3
    Monociti 1,38 10^3….
    Possibile che dopo.una settimana che.è passata la febbre il bambino abbia ancora questi valori sballati?devo preoccuparmi o fare accertamenti migliori? Premetto che mio figlio ha 2 anni e mezzo

  • #32817 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Già nei bambini la formula rimane invertita, con leucociti maggiori dei neutrofili in percentuale) dopo un’episodio virale rimane alterata per qualche mese, quindi non si preoccupi e non faccia altre indagini.

  • #32835 Risposta

    Sonia

    Grazie mille della risposta dottore,oggi devo ritirare ves e pcr,li trovero alterati anche se è passata una settimana dall episodio febbrile?

  • #32838 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Non è detto.

  • #32852 Risposta

    Sonia

    Infatti Dottore,in merito alle analisi sopra ho ritirato sia ves e pcr risultati negativi mentre il referto dello striscio periferico dice:linfocitosi con alterazioni morfologiche a carattere reattivo,cosa vuol dire?qualcosa di preoccupante?

  • #32866 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Che i linfociti sono ancora reattivi cioè stanno facendo il loro dovere di difendere suo figlio.

  • #32890 Risposta

    Sonia

    Grazie dottore,secondo lei eè necessario un consulto ematologico oppure no?

  • #32904 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    No signora, al limite faccia le sottopopolazioni linfocitarie, per capire quale classe di linfociti è alterata o se tutto è normale.

  • #32915 Risposta

    Sonia

    Grazie ancora dottore,ma qyindi devo ancora indagare?devo pensare che dietro ci sia qualcos altro??? Premetto che 3 settimane fa feci.un altro emocromo dove sia linfociti che neutrofili erano quasi nella norma ma aveva alterati ves e pcr quindi la pediatra mi ha fatto ripetere l emocromo dopo 20 giorni e sia pcr che ves sono rientrati nella norma ma si sono alterati i linfociti ma comunque come le dicevo nel frattempo lui ha avuto febbre e forte mal di gola quindi nella mia ignoranza credo,come anche lei mi ha scritto, che siano questi valori riconducibili a quel episodio…che ne pensa allora devo ancora bucare il piccino?

  • #32923 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    No lo lasci stare, non c’è questa urgenza.

  • #33601 Risposta

    Raul

    Buongiorno ,
    ho ritirato le analisi del sangue e ho trovato sballato i GRANULOCITI NEUTROFILI 32.5 e LINFOCITI 58.1.Tutto il resto delle analisi sono corrette.Quando ho fatto l’esame mi era venuto HERPES e avevo una forma influenzale in corso.Dovrei fare ulteriori accertamenti? Grazie

  • #33609 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Il quadro è compatibile con le infezioni virali che aveva in corso, un po’ di tempo e tutto tornerà normale.

  • #33615 Risposta

    Raul

    La ringrazio è’ stato molto gentile. Buona serata

  • #34917 Risposta

    Tina

    Buon giorno, ho ritirato le analisi del sangue e ho trovato degli asterischi su NEU percentuale LYM percentuale e NEU# con i seguenti valori: NEU percentuale 38,3 LYM percentuale 48,7 e NEU# 1,60. È preoccupante?

  • #34925 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Probabile infezione virale che ha invertito la formula, la ricontrolli tra un mesetto.


Rispondi a: Esami del sangue, percentuale neutrofili bassi e linfociti alti
Le tue informazioni: