Esami osteoporosi

Analisi del sangue Forum Discussioni ed opinioni Esami osteoporosi

Questo argomento contiene 2 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Alessandro 10 mesi, 2 settimane fa.

  • Autore
    Articoli
  • #2990 Risposta

    aldo51
    Membro

    Gent.Dott. Le scrivo da parte di mia cugina che ha 75 anni e sprovvista di computer, giorni fa si e’ recata dal dottore di base per dolori su vari parti del corpo schiena in particolare dolori che non la fanno dormire, e in particolare sulle gambe in corrispondenza del femore, il dottore gli ha prescritto una visita superiore da un specialista che cura l’osteoporosi, in effetti il dottore gli ha fatto fare diversi esami che adesso non vado ad elencarli tutti cerco di mettere forse i piu’ importanti:Vitamina D bassa a 7 e poi il PTK elevato a 67.8 osteoporosi con T escore femorale meno di 3.9,insufficiente dislipidemia,le ha prescritto una cura con seguenti farmaci Didrogvl gocce,Dbase 1 al mese in fiale,Difosfonal iniezioni,una iniezione a settimana,controllo fra 6 mesi
    La domanda che Le volevo fare Dott. sempre quando ha un attimo di tempo,visto che mia cugina ha 75 anni ,vale ancora la pena di prendere tutte queste medicine,riuscira’ guarire,e se non fa la cura a quale rischio va incontro,anche perche’ mia cugina e’ affetta da cardiopatia ha gia fatto un intervento di angioplastica,con tre stend ,e problemi di valvola cardiaca,ha paura che le varie medicine li facciano male visto,il numero grande che deve prendere per il cuore, devo pure ammettere che mia cugina non ha mai fatto nessuna cura per osteoporosi dopo menopausa,e che non ha mai potuto prendere il sole per problema di glaucoma ad angolo stretto,fin da giovane,Secondo Lei Dott. puo’ gentilmente tranquillizzare mia cugina ,e la cura per quanto tempo dovrebbe farla,la sua paura e’ quella di rimanere inferma,per rotture,puo’ fare delle camminate,sempre accompagnata dal marito ? ho e’ pericoloso,attualmente devo dire che il male principale e’ nella schiena e per fortuna non sempre perche’ a volte e’ insopportabile,e quando ha male cosi’ forte quale farmaco LE Consiglierebbe per diminuirlo, e quali cure alternative esempio nella dieta puo’ fare semmai mi manda anche l’elenco dei vari alimenti Dott.incomincio a ringraziarla in anticipo in attesa di una risposta

  • #9293 Risposta

    pontebba
    Membro

    avere un T score di poco meno di 4 è una situazione sicuramente a rischio di frattura (specie femore) dopo cadute anche banali. xx( Una mia amica cinquantenne ha avuto una frattura di femore semplicemente cadendo da ferma dalla bici.La cura non mi pare complicata (è fondamentale la vitD che potrebbe assumere anche ogni quattro mesi (dibase 1f da 100.000 u.)e poi, rivolgendoti al tuo medico, vedrai che è possibile avere cure efficaci con una sola compressa al mese (acido ibandronico) invece delle iniezioni settimanali (la riduzione del rischio è di circa il 40%);naturalmente la terapia va proseguita a lungo con controllo della densitometria tra un anno circa.Per il calcio è sufficiente la dieta ordinaria (un etto di parmigiano ne ha circa 1200mg,un bicchiere di latte 125 o uno yogurt circa 140) 😉 .Saluti carissimi

  • #22010 Risposta

    Alessandro
    Partecipante

    Per approfondire il tema VITAMINA D consigliamo la lettura di questo articolo https://www.analisidelsangue.net/vitamina-d/


Rispondi a: Esami osteoporosi
Le tue informazioni: