esami prima di un intervento

Analisi del sangue Forum Discussioni ed opinioni esami prima di un intervento

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Fede 10 anni, 6 mesi fa.

  • Autore
    Articoli
  • #752 Risposta

    nevaga
    Membro

    L’anno scorso il ginecologo mi ha bruciato un apiaghetta nel collo dell’ utero. Da lì sono seguite 4 settimane di emorragia di sangue proveniente da quella zona. Sono stata ricoverata e mi hanno fatto diversi esami e mi hanno sempre detto che era tutto nella norma ma probabilmente il ginecologo aveva colpito qualche vaso. Non ho mai richiesto la cartella e il tutto è finito dopo una settimana di tranex e ovuli per cicatrizzare. In ottobre dovrò togliere le tonsille…..e i è rimasta la paura di essere carente di qualche FATTORE o vitamina importante per la coagulazione…
    Vorrei sapere quali esami potrei fare prima dell’intervento per eliminare qualsiasi tipo di reazione emorragica. So che me li faranno comunque in ospedale il giorno prima ma posso realmente essere sicura che non sottovaluteranno alcun valore ??? Perchè so che alcuni esami ad esempio importanti per eliminare la possibilità di anomalie nella coagulazione, non vengono fatti in ospedale perchè particolarmente costosi. Vorrei quindi procedere a farli da me.
    VORREI QUINDI SAPERE QUALI VALORI RICHIEDERE AL MIO MEDICO. grazie.
    In genere tendo a perdere ogni tanto sangue dal naso e appena sbatto da qualche parte mi si formano degli ematomi. inltre sono da anni in cura con il DAPAROX (SEROXAT) un antidepressivo che so in fluire in qualche odo nella coagulazione.

    grazie mille, Neva ?

  • #4406 Risposta

    Fede
    Membro

    innanzitutto stai tranquilla xchè prima di un intervento chirurgico vengono fatte adeguate analisi tra cui credo anche test di emocoagulazione…e prova a consultare il tuo medico x sentire cosa ne pensa riguardo a questi disturbi emorragici!comunque x verificare l’efficenza della coagulazione del sangue potrebbe essere utile valutare parametri di + o – stretto interesse emocoagulativo
    princ fattori di coagulazione Es fibrinogeno/fibrina,prototrombina/trombina e anche t di prototrombina,plasmina etc e casomai vitamina K etc

Rispondi a: esami prima di un intervento
Le tue informazioni: