Inversione leucocitaria anomala

Analisi del sangue Forum Discussioni ed opinioni Inversione leucocitaria anomala

Questo argomento contiene 14 risposte, ha 4 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Laura 5 giorni, 2 ore fa.

  • Autore
    Articoli
  • #2849 Risposta

    iposimona
    Membro

    Gentile dottore, avrei bisogno di una mano per capire le mie ultime analisi del sangue. Le ho fatte per la comparsa di alcuni linfonodi sotto le ascelle e al collo descritte dall’ecografia come REATTIVI. Devo premettere che ho sempre avuto alcuni linfonodi palpabili fin da quando sono piccola, sono molto magra e ho sempre notato nelle analisi del sangue un inversione di formula leucocitaria, ma questa volta è molto evidente e mi crea tanta apprensione. Qualche giorno prima di effettuare le analisi del sangue ho avuto mal di gola, tosse e muco.
    Ho avuto la momonucleosi 8 anni fa e non ho il CMV ne la toxoplasmosi.

    CREATININA 0,72 (0,50-1,20)
    BILIRUBINA TOTALE (0,60 (0,10-1,20)
    BILIRUBINA DIRETTA 0,10 (FINO A 0,15)
    ASPARTATO-AMINO-TRAN.(GOT-AST) 15 (5-40)
    ALANINA AMINO TRASF. (GPT-ALT) 15 (5-35)
    PROTEINA C REATTIVA 0,37 (0,01-0,75)

    FIBRINOGENO 239 (200-400)

    V.E.S. 2 (0-30)

    LEUCOCITI 5,7 (4,8-10,8)
    ERITROCITI 4,19* (4,20-5,40)
    EMOGLOBINA 13,1 (12,00-16,00)
    EMATOCRITO 38,3 (37-47)
    VOLUME CELLULARE MEDIO 91,4 (81-97)
    CONCENTRAZIONE MEDIA 34,2 (33-37)
    CONTENUTO MEDIO 31,3 (27-32)
    RDW 12,8 (11,5-14,5)
    PIASTRINE 223 (130-400)
    MPV 10 (7,2-11,1)
    PCT 0,22 (0,19-0,40)
    PDW 11,6 (5-25)
    NEUTROFILI 26,8* (40-74)
    EOSINOFILI 4 (1-7)
    BASOFILI 0,50 (0,01-1,50)
    LINFOCITI* 61,9 (19-48)
    MONOCITI 6,8 (3,4-10)
    NEUTROFILI VALORE ASSOLUTO* 1,52 (1,90-8)
    EOSINOFILI VALORE ASSOLUTO 0,23 (0,01-0,80)
    BASOFILI VALORE ASSOLUTO 0,03 (0,01-0,20)
    LINFOCITI VALORE ASSOLUTO 3,53 (0,90-4,00)
    MONOCITI VALORE ASSOLUTO 0,39 (0,16-1,00)

    ESAME URINE
    PH* 5,0 (5,5-6,5)
    GLUCOSIO ASSENTE (ASSENTE)
    PROTEINE ASSENTI (FINO A 25)
    EMOGLOBINA/ERITROC. ASSENTE ( ASSENTE)
    CORPI CHETONICI ASSENTI (ASSENTE)
    UROBILINOGENO NEGATIVO (NEGATIVO)
    BILIRUBINA ASSENTE (ASSENTE)
    nitriti NEGATIVO ( NEGATIVO)
    PESO SPECIFICO* 1010 (1015-1028)
    ASPETTO LIMPIDO
    COLORE INCOLORE
    ***SEDIMENTO*** NULLA DI RILEVANTE

    EPSTEIN BARR VIRUS (EBV)
    EBV EBNA IGG 600 (>40 POSITIVO)
    EBV EA IGG 5 (<20 NEGATIVO)
    EBV VCA IGM 10 (<20 NEGATIVO)
    EBV VCA IGG 21,10 (20-40 DUBBIO)

    ANTICORPI ANTI MYCOPLASMA IGM 1,8 ( <10 NEGATIVO)

    Come può vedere molti valori sono sballati e non di poco! ho controllato le analisi passate e ho notato che i valori dei neutrofili e dei linfociti così tanto mossi, li ho avuti soltanto quando feci le analisi per la mononucleosi! Tutte le altre analisi che ho fatto nella mia vita, come le ho già detto, presentavano un inversione di formula ma mai così evidenziata! Cosa ne pensa dottore?

  • #9031 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    L’inversione della formula in alcuni soggetti può essere considerata fisiologica se perdura per tutta la vita senza nessuna patologia ( è il caso delle persone dalla pelle molto chiara con efelidi o rossi di capelli, spesso magrissimi) in questo caso niente di preoccupante.
    Il valore persistente alto dell EBNA IgG starebbe ad indicare ancora una persistenza del virus dell’Epstein Barr (mononucleosi) che continua a far difendere il tuo organismo con produzione di anticorpi IgG contro il virus; questo giustificherebbe anche l’inversione di formula a favore dei linfociti, classe di globuli bianchi che aumentano nelle infezioni virali. parlane con il tuo medico.

  • #9033 Risposta

    iposimona
    Membro

    Grazie mille per la risposta! il problema è che l’infettivologa da cui sono andata questa mattina non ha dato minimamente peso alle IGG dell’epstein barr dicendo che quel valore significa che c’è stata un infezione in passato ma che adesso mi rimangono solo gli anticorpi. Ha deciso invece di farmi fare la tipizzaziome linfocitaria anche per il basso numero di globuli rossi. Ho molta paura di un linfoma o di una leucemia, lei che ne pensa?

  • #9036 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    penso che bisogna procedere per passi, anche se le tue ipotesi mi sembrano infondate
    visto anche che la tua condizione perdura da…..una vita
    aspettiamo i risultati senza troppi patemi, poi tiriamo conclusioni.

  • #9038 Risposta

    iposimona
    Membro

    Sa qual’è la mia più grande paura? E’ che io non ho mai sofferto di anemia in tutta la mia vita, invece come può vedere i globuli rossi sono al limite della norma. Io non sono un medico tant’è che ero convinta che si parlasse di tumori quando i globuli bianchi hanno un forte rialzo, e invece girovagando nel maledetto web ho visto che la leucemia potrebbe essere data anche da un abbassamento di neutrofili… Nel caso li leucemie o linfomi, ci dovrebbero essere anche altri valori sballati?

  • #9042 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    …ma l’emocromo è perfettamente bilanciato. E non sei assolutamente anemica !!!
    Insomma lascia stare internet (meno che per questo forum) cambia l’email in ipersimona e guarda la vita con più ottimismo …

    (scusa se mi sono permesso)

  • #9044 Risposta

    iposimona
    Membro

    Dottore, lei si può permettere eccome! Infatti quando letto il suo messaggio mi sono sentita molto meglio! Ma questo mio benessere è durato poco perchè consultando il mio medico di base sono rimasta di sasso! Non sapeva nemmeno cosa fossero gli esami che mi erano stati prescritti e quando le ho detto che avevo letto che la tipizzazione linfocitaria serve per vedere se c’è la leucemia, lei mi ha risposto: beh, in effetti negli ultimi 3 mesi i tuoi eritrociti sono progressivamente diminuiti pur rimanendo nel range. Quindi il dubbio c’è. Cerca di non pensarci, arrivederci! E mi ha lasciata così, con un angoscia addosso infinita. Io so che in questo sito scrivono persone come lei che con le analisi del sangue hanno a che fare continuamente ma la prego di capirmi, che adesso sono letteralmente presa dal panico. Vorrei capire come mai lei mi dice di non pensare alla lucemia, ci dovrebbero essere altri valori sballati in tal caso? Lo so che certe domande sono irritanti per i medici ma la prego di mettersi una mano sul cuore e cercare di spiegarmi come funziona, perchè la mia dottoressa che mi guarda come se fossi già con un piede nella fossa mi ha distrutta!

  • #9045 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Uff tutto il mio lavoro gettato via così. La tipizzazione linfocitaria serve per conoscere le varie classi di linfociti ed i loro rapporti, non solo per diagnosticare una leucemia, ma anche per veder se ci sono carenze immunitarie o allergie.
    Perchè il tuo livello di preoccupazione dovrebbe crescere per le parole di un medico che non conosce nemmeno perchè hai fatto queste analisi (lo hai scritto tu ?) (io non credo sia così) .Cosa c’entra l’abbassamento progressivo dei rossi negli ultimi tre mesi con una leucemia, allora perchè non hai pensato ad un tumore al colon con lievi ed impercettibili perdite di sangue occulto; questo per dimostrarti che se vogliamo preoccuparci, potremmo trovare centomila patologie che servono al caso nostro (soprattutto navigando su Internet) ma non sarò certo io che avallerò questo tuo ( ma purtroppo comune ) modo di pensare.
    Aspettiamo i dati, ti ho detto….

  • #9047 Risposta

    iposimona
    Membro

    Guardi io ho il massimo rispetto per tutti i medici, ma le assicuro (può anche non credermi) che quando sono entrata le ho fatto vedere gli esami che mi richiedevano e la prima cosa che ha detto è stata “mmh… tipizzazione leu…leucocitaria??? Boh, Simona non ho idea di che esame sia!” Poi dopo che le ho detto “dottoressa io ho letto che questo esame lo fanno per vedere se c’è la lucemia” lei mi ha detto: “beh, qualche dubbio c’è visti i tuoi globuli rossi in diminuzione”. Si può immaginare come ci sono rimasta! Il suo splendido lavoro come ha detto lei è stato rovinato in un istante 🙂
    Comunque lei mi ha scritto che non c’entrano niente i globuli rossi che piano piano vanno diminuendo, ma non è proprio questo che succede durante una leucemia? Per quella che è la sua esperienza, per quali altri motivi si abbassano i globuli rossi?
    p.s: lei è un angelo, sul serio! Ho deciso di fidarmi solo di quello che mi dice lei, non ascolterò nessun altro parere medico fino ai risultati!

  • #9049 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Per una diagnosi di leucemia bisogna avere anche le piastrine basse o a volte i bianchi altissimi(in termini di decine di migliaia) con presenza di elementi immaturi nello striscio periferico.
    I rossi possono diminuire o per diminuita produzione midollare, o per perdite (microemorragie) o per aumentata distruzione da parte della milza (all’ecografia dovresti avere una milza ingrossata).
    Se hai ancora dubbi prova a ripetere solo l’emocromo.

  • #9050 Risposta

    iposimona
    Membro

    Grazie dottore, mi ha spiegato molto bene come funziona. Ripeterò l’emocromo ma se non è troppo disturbo gradirei anche farle sapere i risultati della tipzzazione linfocitaria, in modo da avere una sua opinione. Grazie infinitamente, mi ha risparmiato una depressione!

  • #9070 Risposta

    iposimona
    Membro

    Ho ritiraro la tipizzazione leucocitaria… Tutti i valori sono sballati… Sto morendo di paura, mi può dire cosa ho?

    Leucociti 5,8 (4,8-10,8)
    eritrociti 4,36 (4,20-5,40)
    emoglobina 13,6 (12-16)
    ematocrito 40,4 (37-47)
    volume cellulare medio 92,7 (81-97)
    concentrazione media 33,7 (33-37)
    contenuto medio 31,2 (27-32)
    rdw 13,0 (11,5-14,5)
    piastrine 215 (130-400)
    mpv 11,1 (7,2-11,1)
    pct 0,24 (0,19-0,40)
    pdw 12,7 (5-25)
    * neutrofili 22,5 (40-74)
    eosinofili 5,40 (0,01-7)
    basofili 0,50 (0,01-1,50)
    * linfociti 64,8 (19-48)
    monociti 6,8 (19-48)
    * neutrofili valore assoluto 1,30 (1,90-8,00)
    eosinofili valore assoluto 0,31 (0,01-0,80)
    basofili valore assoluto 0,03 (0,01-0,20)
    linfociti valore assoluto 3,73 (0,90-4,00)
    monociti valore assoluto 0,39 (0,16-1,00)

    B/2 MICROGLOBULINE (SIERO) 1,65 (1,00-3,00)

    HERPES ½
    HSV 1-2 IgG 0,5 (<0,9 NEGATIVO)
    HSV-1-2- IgM 0,5 (<0,9 NEGATIVO)
    HVS-2 IgG 0,5 (<0,9 NEGATIVO)

    PCR per HHV8 NEGATIVA

    PARVOVIRUS B19
    PARVOVIRUS IgG (ELISA) POSITIVO
    PARVOVIRUS IgM (ELISA ) POSITIVO

    VALORE PERCENTUALE VALORE ASSOLUTO
    linfociti T (CD3+) 79,6(67-76) 3071 (1100-1700)
    linfociti T Helper (CD3+CD4+) 49,5 (38,0-46,0) 1912 (700-1100)
    linfociti T Suppressor (CD3+CD8+) 25,3 (31-40) 975 (500-900)
    linfociti B (CD19+) 9,7 (11-16) 373 (200-400)
    linfociti NK (CD16+CD56+) 9,9 (10-19) 380 (200-400)
    linfociti T (CD3+CD4+CD8+) 0,6 22
    rapporto 4/8 2,0 (1-1,5)
    valore assoluto linfociti (CD45+) 3860 (1600-2400)
    linfosomma 99,1
    differenza % linfociti T (CD3+)

  • #20393 Risposta

    Alessandro
    Partecipante

    Per approfondire il tema MONONUCLEOSI consigliamo la lettura di questo articolo:
    https://www.analisidelsangue.net/mononucleosi/

  • #20532 Risposta

    Alessandro
    Partecipante

    Per approfondire il tema LINFOCITI consigliamo la lettura di questo articolo:
    https://www.analisidelsangue.net/linfociti/

  • #38445 Risposta

    Laura

    Ma quindi poi cosa è successo? Grazie


Rispondi a: Inversione leucocitaria anomala
Le tue informazioni: