ipotiroidismo

Questo argomento contiene 11 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  Ernesto N 8 anni, 8 mesi fa.

  • Autore
    Articoli
  • #2075 Risposta

    fex
    Membro

    Ciao a tutti,
    io ho riscontrato di recente una grave forma di ipotiroidismo…sto iniziando la cura con l’eutirox 25…poi fra poco a 50…ma sto già male con tachicardia, ansia e attacchi di panico.
    E’ successo anche a voi? e quanto tempo dura…?

    FEX

  • #7572 Risposta

    Ernesto N
    Membro

    Ciao fex,

    se vuoi leggi il dialogo tra me e Ishi, ieri é ripreso dopo una pausa; posso chiederti se ti sta seguendo uno specialista e che diagnosi precisamente ti é stata fatta ?

    ciao

    Ernesto

  • #7580 Risposta

    fex
    Membro

    Ciao Ernesto,
    martedi 04 nov. avrò la visita (la prima) dall’endicrinologo…ho fatto l’ecografia alla tiroide che è molto ingrandita in toto e presenta 2 noduli (ma la dott.ssa mi ha detto che non sono preoccupanti). Il mio è un’ipotiroidismo autoimmune.
    Ma sono preoccupata per i iei attacchi di panico e ansia.
    Ciao e a presto 🙁

    FEX

  • #7590 Risposta

    Ernesto N
    Membro

    Ciao fex,

    a parte il fatto che già uno stato di malattia in se produce una certa ansia, é noto che in una fase di leggero ipertiroidismo l’agitazione può far parte integrante del quadro clinico.

    Tu però parli di ipotiroidismo; non conoscendo niente delle tue analisi, né sapendo valutare gli effetti della cura ormonale in corso, non posso comprendere se e in che misura quest’ansia sia legata alla malattia tiroidea.

    Siccome dovrai andare alla prima visita endocrinolgica martedì, lo specialista saprà inquadrare correttamente questo tuo stato psico-emotico.

    Al momento cerca quindi di rilassarti ed utilizza tutti quei sistemi pratici, che qualcuno direbbe banali, che ti possano aiutare.
    In realtà non sono affatto banali e spesso ci possono essere di molto aiuto: passeggiare, ascoltare musica piacevole e rilassante, cercare insomma quelle situazioni dove sperimentiamo che il nostro stato di salute fisica e mentale ne trae giovamento,

    se vuoi informaci sugli sviluppi

    Ciao

    Ernesto

  • #7594 Risposta

    fex
    Membro

    Grazie Ernesto per il tuo incoraggiamento!
    Oltre a questo ipotiroidismo sono sempre sotto “stress” perchè ho due bambine piccole che hanno costantemente bisogno di me: la SECONDA HA APPENA 5 MESI…per cui mi è proprio difficile rilassarmi…ma tu cmq dici che questi attacchi non c’entrano niente come effetti dell’eutirox, vero? Sono alla dose minima cioè 25… mi sembra strano che possa farmi questi effetti…anche se ho un po’ di paura…ma quanto ci vorrà per trovare la cura giusta?

    FEX

  • #7595 Risposta

    Ernesto N
    Membro

    Ciao fex,

    come riporti, nella vita le cause dello stress non mancano, in questo caso uno stress tutto sommato positivo; ma distinguere quali sono le cose che influiscono più o meno negativamente sulla nostra salute non è semplice.

    Il medicinale per esempio, va dosato caso per caso, e sarà questo uno dei compiti principali dello specialista da cui stai per andare.

    Un piccolo consiglio, se avrai del tempo cerca di ordinare i dati delle analisi ed accertamenti in modo organico e cronologico.
    Puoi ordinare e portare con te anche quelli di anni fa, da far vedere magari su eventuale richiesta.

    Più chiara ed ordinata sarà la documentazione che porterai a questo medico più il suo compito sarà facilitato,

    ti auguro una domenica riposante,

    ciao

    Ernesto

  • #7596 Risposta

    fex
    Membro

    Si Ernesto effettivamente lo stress causa molte cose…sto cercando di rimboccarmi le maniche per essere forte in questa dura situazione soprattutto per non far vedere alle mie bambine che soffro…pensavo anche di fare un corso di yoga, così mi prendo un’ora di relax…cosa dici?
    Cmq ti aggiornerò su come è andata martedi dall’endocrinologa….
    grazie di cuore!!!!

    FEX

  • #7597 Risposta

    Ernesto N
    Membro

    Ciao Fex,

    lo Yoga potrebbe essere utile, ma tu devi valutarlo nelle circostanze reali della tua vita.

    Inoltre dietro questa parola vi possono avere molte cose diverse, istruttori più o meno preparati, o con preparazioni e idee molto diverse uno dall’altro.

    Potresti provare, soppesando in pratica i benefici reali che ne potrai ottenere.

    Un aiuto potrebbe essere incontrare ogni tanto uno psicologo comportamentale, potrebbe consigliarti qualche approccio nuovo ai problemi che vivi.

    In ogni caso sarebbe solo un aiuto, le capacità di organizzarti e fare fronte alle necessità quotidiane sono in te, e sei solo tu provi certe cose, riconoscendo nel profondo ciò che ti fa bene o male.

    Insisto ancora con un po’ di musica piacevole o, quando possibile, una passeggiata rilassante, generalmente non hanno particolari effetti collaterali….

    ciao

    Ernesto

  • #7621 Risposta

    fex
    Membro

    Ciao Ernesto,
    questa mattina sono andata a ritirare gli esami specifici, ecco i risultati:
    FT3 = 2.6 Val. rif. 2.5 – 4.00
    FT4 = 5.5 Val. rif. 6.00-12.00
    TSH = 33.400 Val. rif.0.250-4.500
    Anti tireoglobulina = 7 Val. rif. 0-4
    Anti tireoperossidasi = 648 Val. rif. 0-9

    Come si nota la mia è una tiroide autoimmune!!!
    Il 14/10 il mio tsh era a 74!
    Vuol dire che ora sta scendendo pian piano?
    Sai mi succede che mi si annebbi anche la vista e questo mi fa paura soprattutto se guido…AIUTOOOOOOOO!!!
    CIAO

    FEX

  • #7624 Risposta

    Ernesto N
    Membro

    Ciao Fex,

    come tu stessa puoi vedere i valori FT3 e FT4 sono entrambi verso i limiti inferiori, il TSH ancora fuori norma in senso di eccesso, l’Endocrinolgo avrà modo di aiutarti a operare un riequilibrio.

    Se il TSH si é più che dimezzato in così poco tempo la strada é giusta.

    Per i sintomi di annebbiamento, comprendo benissimo i tuoi timori, ma fai un distinguo tra questa particolare patologia Tiroidea da eventuali altri problemi di salute, un po’ lo stesso discorso dell’ansia.

    Il mio consiglio é quello di chiedere ai dottori che ti seguono un quadro di analisi il più completo possibile, che non si risparmino con gli accertamenti, meglio uno in più che uno in meno.

    Specialmente per le analisi del sangue che sono minimamante invasive, e comunque una volta fatto un prelievo sufficiente, chiedere l’analisi di pochi paramentri o di molti non comporta nessuna differenza di effetti collaterali per te, é solo una questione economica.

    Insisisti quindi perché non si risparmi sulla tua salute, sei giovane e hai due bambine piccole, sono ben altre le cose su cui la società deve risparmiare.

    Tieni presente poi che in questi giorni il tempo influisce negativamente su tutti, specie su chi é sotto stress o in equilibrio un po’ precario. Queste non sono mie ipotesi personali ma acquisizioni Scientifiche abbastanza consolidate.

    Vedi per esempio il seguente sito Universitario:

    Riassumendo, con calma e progressivamnte chiedi che si faccia un quadro chiaro e completo, e che la tua situazione Tiroidea venga riequilibrata,

    mi farà piacere avere tue notizie

    ciao

    Ernesto

  • #7649 Risposta

    fex
    Membro

    Eccomi di nuovo qui, caro Ernesto!!!
    Ho letto il sito che mi hai suggerito: molto interessante e veritiero.
    Ieri ho proprio parlato con la dott.ssa mi ha detto che l’annebbiamento alla vista che ho non è colpa dell’ipo ma è un’attacco di panico.
    Si perchè io da quando mi hanno riscontrato questo problema dell’ipotiroidismo ho preso una gran paura, pensando a tutti i mali possibili che poteva crearmi, quindi mi sono creata da sola sempre di più paura…e pensieri. Sono sicura che appena tornerò in splendida forma fra qualche mese, spariranno anche questi che sono dovuti in gran parte a molta ansia, sia caratterale psicosomatica che causata anche dall’ipotiroidismo.
    Sono felice però che anche se cmq ancora molto alto il mio tsh si sta abbassando abbastanza velocemente!!! Grazie ancora per i tuoi consigli e conforto.
    Ti farò sapere della visita dall’endocrinologa martedi.
    A presto!!!

    FEX

  • #7651 Risposta

    Ernesto N
    Membro

    Cara Fex,

    effettivamente lo stress può essere la causa di tanti malesseri, se poi, come in questi giorni, ci si mette anche un influsso meterologico pertubato, va anche peggio.

    Ma questi fattori esterni ci possono mettere in crisi anche perché trovano una certa debolezza del nostro organismo, nel tuo caso hai già accertato il fatto Tiroideo.

    Io spero che se dovrai fare altre analisi del sangue queste ti vengano prescritte in modo ampio, integrando quelle che non hai effettuato in precedenza.
    Una migliore consapevolezza dei nostri punti di forza e delle nostre debolezze ci può aiutare molto

    attenderemo tue notizie,

    ciao

    Ernesto


Rispondi a: ipotiroidismo
Le tue informazioni: