markers epatite b

Analisi del sangue Forum Discussioni ed opinioni markers epatite b

Questo argomento contiene 19 risposte, ha 8 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Admin 1 anno fa.

  • Autore
    Articoli
  • #1919 Risposta

    gallo
    Membro

    ho ritirato le analisi con i seguenti risultati:
    ANTICORPI HBCAG I Assenti metodo EIA
    ANTICORPI HBCAG Negativo ” EIA
    ANTICORPI HBEAG Negativo EIA
    ANTICORPI HBSAG Negativo EIA
    ANTIGENE HBEAG Negativo EIA
    ANTIGENE HBSAG Negativo CHEMILUMINESCENZA

    Mio marito è risultato positivo all’esame HBsAg e nagativo HCV Ab e HIV Ab
    Lues Sierologia negativo.
    Con questi risultati posso stare tranquilla di non avere l’epatite b? Devo fare altri esami, il mio dottore dice che non devo preoccuparmi.
    Grazie.

  • #6787 Risposta

    Ernesto N
    Membro

    Ciao,

    vedo che hai fatto tutti i marcatori per gli antigeni ( e probabilmente anticorpi ) dell’epatite B, e fortunatamente sono tutti negativi.

    Però tuo marito, nell’unico marcatore antigenico che tu riporti, presenta una positività importante.

    Ti consiglio di parlare con il tuo medico per quanto riguarda la situazione di tuo marito, per verificarla quanto meglio possibile, perché può di riflesso interessare anche te.

    Ti consiglio di leggere anche queste tre fonti di informazioni, sono abbastanza chiare:

    http://www.fegato.com/it/schede/malattie-e-condizioni/epatologia/detail_7473_epatite-b.aspx?c1=29

    http://www.terzaeta.com/med/esami_lab/esami_del_sangue.html

    http://www.comune.torino.it/infogio/schede/pdf/a5-vitasoc/salute/malattiesessualmentetrasmissibili.pdf

    Ernesto

  • #6820 Risposta

    gallo
    Membro

    grazie per la risposta.
    Il mio dottore mi ha fatto fare il vaccino.
    I risultati delle analisi di mio marito sono arrivati oggi con questi risultati:
    HBCAG POSITIVO
    HBEAG POSITIVO
    HBSAG NEGATIVO
    HBEAG NEGATIVO
    HBSAG POSITIVO
    HBV Quantitativa.
    La ricerca del gemona virale HBV nel campione in esame ha dato esito Negativo.
    Viremia non dosabile.
    Limite inferiore di Sensibilità della metodica: 10 IU/ml.
    Il risiltato deve essere necessariamente valutato nel contesto della situazione clinica e sierologica del paziente.
    NOTE:
    L’analisi è stata effettuata operando una amplificazione genica (PCR) a livello della regione “core” del gemona virale e successiva ibridazione con sonda specifica. La quantificazione del virus HBV è stata ottenuta mediante misurazione dell’assorbanza del campione con successivo calcolo del valore.
    Mi spiegate cosa vogliono dire queste analisi.

  • #6821 Risposta

    Ernesto N
    Membro

    Ciao,

    Mi scusi ma non riesco a capire, gli antigeni (AG) HBE ed HBS sono positivi o negativi?

    HBCAG POSITIVO
    HBEAG POSITIVO ?
    HBSAG NEGATIVO ?
    HBEAG NEGATIVO ?
    HBSAG POSITIVO ?

    Non saranno per caso antigeni (AG) ed anticorpi (AB)?

    Con l’occasione le chiedo se per caso suo marito ha fatto anche altri esami del sangue riguardanti il fegato ( GOT ALT , GPT AST , Gamma-GT, Bilirubina totale, diretta e ind., Fosfatasi Alcalina, LDH…)

    Ernesto

  • #6822 Risposta

    gallo
    Membro

    I risultati sono questi:
    VIRUS EPAT. B(HBV) ANTICORPI HBCAG POSITIVO – ANTICORPI HBEAG POSITIVO ANTICORPI HBSAG NEGATIVO
    ANTIGENE HBEAG NEGATIVO – ANTIGENE HBSAG POSITIVO

    Gli esami del sangue hanno questi risultati:
    ALT 30 – AST 20 – Colesterolo Totale 162 – Trigliceridi 79
    GLICEMIA 85 – BILIRUBINA TOTALE 1,7 (0,20-1,20) – UREA 29 AMBUMINA 4,3 – CREATININA 0,9 – CALCIO SIERICO 9,3
    PROTIDEMIA TITALE 7,3 – FOSFORO 3,3
    Ematologia:
    HB 15,6 WBC 5,58 RCB 5,37 Htc 44,7 MCV 83,2 Conta piastr. 242

  • #6823 Risposta

    gallo
    Membro

    Inoltre ha fatto anche una Rx del torace con questo referto:
    Modesta accentuazione della trama in sede basale a dx.
    Cuore lievemente ingrandito.
    Seni costo-frenici acuti.
    Regolari i profili diaframmatici.

    ETG ADDOME SUPERIORE
    Indagine degradata dall’abbondante meteorismo.
    Modesto aumento di volume del fegato che mostra segni di diffusa steatosi. Non si documentano aree focali nelle regioni ecoesplorabili. Colecisti alitiasica. Vie biliari, circolo portale e vene sovraepatiche normali. Pancreas e milza nella norma. Reni in sede, di dimensioni ed indice parenchimale nella norma.
    Non evidenti calcoli, nè segni di idronefrosi.
    Non si documentano adenomegalie.
    Questo è tutto quanto abbiamo fino ad ora.
    Ho paura per la sua salute.

  • #6824 Risposta

    Ernesto N
    Membro

    Ciao,

    anzitutto grazie per la pazienza nel riportare tutti i dati.

    Sembra evidente che i markers dell’Epatite B orientino verso uno stato di “portatore sano” o uno stato “di attività cronica”.

    Se per esempio lei si sentisse in grado di muoversi in mezzo a tutte queste sigle, vedrebbe ciò confrontando i valori delle recenti analisi di suo marito con la tabella schematica riportata sul sito da me segnalato :

    http://www.fegato.com/it/schede/malattie-e-condizioni/epatologia/detail_7473_epatite-b.aspx?c1=29

    oppure riportata anche su un altro :

    Nel complesso le altre analisi del sangue non sembrano alterate, solo la Bilirubina totale, andrebbero però completate con qualche altro parametro epatico e, sentendo il suo dottore, ripetute ogni tanto.

    Sarebbe forse importante a questo punto, vista la centralità che questa patologia ha nell’ambito clinico di suo marito che egli si facesse affinare e definire meglio la diagnosi da uno specialista.

    Egli potrà completare il quadro clinico ed anche ipotizzare un eventuale intervento terapeutico.
    Attualmente infatti stanno emergendo nuove terapie specifiche per le epatiti B e C, anche se non penso che suo marito si trovi tra quei soggetti a cui oggi vengano prescritti tali medicinali.

    In ogni caso provi a visitare il sito di questo Professore di cui sotto, vi é riportato un recente articolo che parla di tali farmaci antivirali:

    http://www.epatitecronica.it/index.html

    Così come quest’altra news:

    http://www.epatiteb.com/default.asp?id=644&id_n=753&Pagina=1

    Mi auguro che queste informazioni possano averle chiarito alcune questioni e anche un po’ rassicurato

    Ernesto

  • #6827 Risposta

    gallo
    Membro

    Grazie, Grazie davvero.
    Andremo da uno specialista, giovedi.
    Sono più tranquilla.

  • #6829 Risposta

    Ernesto N
    Membro

    Ciao,

    vi auguro di incontrare una persona competente e umana,

    Ernesto

  • #7306 Risposta

    gallo
    Membro

    Gentilissimo Ernesto, scusami se ti do del tu.
    Lo specialista ci ha rassicurato, affermando che il problema non è grave, molto probabilmente mio marito è venuto a contatto con il virus molto tempo fa. Ha voluto solo che controlli le AST e ALT ogni tre mesi per il prossimo anno e il DNA ogni sei mesi, per avere la certezza che il contatto virale sia di molto tempo fa. Ha consigliato sport, oltre ad una alimentazione sana, non bere alcoolici. Ora ho due domande da porti. La copertura del vaccino è certa solo dopo la terza dose oppure già dalla seconda, (dopo trenta giorni)? La seconda domanda riguarda i rapporti sessuali. Mio marito con DNA negativo può contagiarmi?.
    Grazie di cuore.

  • #7307 Risposta

    Ernesto N
    Membro

    Ciao Gallo,

    sono molto contento di sentirti nuovamente, se lo specialista vi ha rassicurato lo ha avrà sicuramente fatto sulla base di precisi dati di laboratorio e strumentali, oltre che in base alla visita.

    Tu sai che io non sono un medico e posso cercare di aiutarti solo da un certo punto di vista informativo generale, molto limitato.

    Riguardo alla questione della vaccinazione, prova a leggere i seguenti documenti.

    Per la prevenzione-vaccinazione in generale :

    http://www.epatiteb.com/default.asp?id=633

    http://www.guidausofarmaci.it/pag1889.htm

    Per approfondire circa il ciclo standard di somministrazione ed il significato di eventuali modificazioni:

    Spero troverai informazioni utili, dovrai poi rivolgerti al tuo medico perché ti prescriva le analisi per verificare l’effettiva avvenuta immunizzazione.

    Per quanto riguarda la contagiosità in presenza di un risultato HBV-DNA negativo, siccome tu conosci i dati delle ultime analisi di tuo marito potresti consultare quella tabella indicativa che ti consigliai:

    Come vedi, le questioni importanti sono due : E’ ancora presente l’HBSag? e gli anticorpi relativi (HBSab)?

    Ciao

    Ernesto

  • #7962 Risposta

    PIERUCCIO
    Membro

    SALVE IERI HO RITIRATO LE ANALISI E TUTTI I MARKERS DELLE EPATITE MI è USCITO TUTTO NEGATIVO..è NORMALE??SN QUESTI:
    MARKERS EPATITE B(HBsAg,HBsAb,HBeAg,antiHBe,antiHBC)
    MARKERSA EPATITE C(antiHCV)..
    MI SN USCITI TUTTI NEGATIVI è NORMALE..?
    FATEMI SAPERE AL + PRESTO..IL 28 GENNAIO HO LA VISITA PER L’ESERCITO!

  • #7963 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Certo che e’ normale.

  • #8361 Risposta

    gallo
    Membro

    Ciao,
    sono felice di dire che mio marito, oggi ha ritirato le analisi di controllo e con stupore abbiamo appreso che l’antigene HBsAg è diventato negativo, anzi è assente, con anticorpi HBcAb e HBeAg presenti.
    Tutti gli esami sono nella perfetta norma, solo la bilirubina è a 1,75 ma è sempre stata più alta del dovuto. Settembre 2008 1.85 – Febbraio 2009 2.00 –
    La scomparsa dell’antigene HBsAg fa pensare ad una soluzione positiva? In un futuro prossimo ci dobbiamo aspettare la positività dell’anticorpo HBsAg, e quindi la guarigione?
    Lo specialista è in vacanza, e vorremmo che qualcuno ci dica come sta evolvendo la malattia.
    Un grazie anticipato.

  • #8362 Risposta

    Ernesto N
    Membro

    Ciao,

    fortunatamente porti buone notizie,

    quando dici :
    “In un futuro prossimo ci dobbiamo aspettare la positività dell’anticorpo HBsAg..”

    Forse intendevi HBsAb, cioé positività degli Anticorpi (Ab = Antibodies)?

    Prova a rivedere il file che ti consigliai:

    http://www.fegato.com/it/schede/malattie-e-condizioni/epatologia/detail_7473_epatite-b.aspx?c1=29

    Auguriamoci tutto bene
    Ciao

    Ernesto

  • #8437 Risposta

    nikyta
    Membro

    ho appena inviato una mail per alcune informazioni urgenti…..mi risponderanno mai? 🙁

  • #8438 Risposta

    nikyta
    Membro

    Qualcuno competente potrebbe darmi spiegazioni a proposito di questi risultati? Per favore?

    HBsAg POSITIVO (3,490 UI/ml)

    ANTI-HBsAg NEGATIVO (0,23 Titolo mUI/ml)

    ANTI-HBc POSITIVO

    ANTI-HBc IgM NEGATIVO (0,110 index)

    HBeAg NEGATIVO

    ANTI-HBeAg POSITIVO

    Ho anticorpi? Com’è la situazione

    Vi prego rispondetemi 🙁 🙁 🙁 🙁 🙁 🙁

  • #8439 Risposta

    Luke57
    Partecipante

    Ciao, non sono un medico ma la positività all’HbsAg indica la presenza di infezione. Probabilmente sei anche un portatore, in base a qui:

    Consulta direttamente il medico per più completi e precisi ragguagli.

  • #21238 Risposta

    Alessandro
    Partecipante

    Per approfondire il tema EPATITE B consiglio la lettura di questo articolo:
    https://www.analisidelsangue.net/epatite-b/

  • #21301 Risposta

    Admin
    Amministratore del forum

    Per approfondire il tema EPATITE C consiglio la lettura di questo articolo:
    https://www.analisidelsangue.net/epatite-c/


Rispondi a: markers epatite b
Le tue informazioni: