Valore anomalo analisi sangue: Linfociti ipomaturativi nucleolati

Analisi del sangue Forum Invia la tua domanda sulle analisi cliniche Valore anomalo analisi sangue: Linfociti ipomaturativi nucleolati

Tag: 

Questo argomento contiene 10 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Alessandro 1 anno, 1 mese fa.

  • Autore
    Articoli
  • #17901 Risposta

    Sara

    Gentili dottori buongiorno,
    vi contatto perchè mio padre (75 anni) ha recenteente effettuato un emocromo di routine, dal quale è emerso che:
    i linfociti sono alti, valore di 52 contro un massimo di 47, con la presenza del 10% di linfociti ipomaturativi nucleolati. L’analista scrive nel referto “si consiglia visita ematologica e tipizzazione linfocitaria”. Il suo medico si è quindi limitato a questa prescrizione ma senza fornire ulteriori spiegazioni.
    Volevo sapere se questi esami possono far presumere già una leucemia, e se quindi la tipizzazione serve solo a capire quale tipo di leucemia sia, oppure possono esserci altre cause, sperabilmente meno gravi? Aggiungo che gli altri valori ematici, a detta del medico di base, sono nella norma anche se però risultano asteriscati i seguenti valori

    PIASTRINE 129 range160-370
    PROTEINE TOTALI 6,4 range6,6-8,3
    FOSFATASI ALCALINA 146 range 30-120

    E’ presente inoltre albumina nelle urine 20 range 0-15 e batteri 181, range 0-100 comentati con “batteriuria non significativa”

    Aspetto vostro commento,
    grazie
    Saluti

  • #17905 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Cominciamo dalle urine: la presenza di piccole tracce di albumina deve essere approfondita – suo padre è diabetico? Allora le consiglio di fare la microalbuminuria che rivela più precisamente anche piccole tracce id albumina.
    Oppure può dipendere da un’infezione urinaria ma vista la carica batterica la escluderei.
    Per quanto riguarda i linfociti è giusto il rimando del medico curante ad una visita ematologica perché non si parla di leucemia ma bisogna capire quale classe di linfociti sta aumentando e perché.

  • #17910 Risposta

    Sara

    La ringrazio per la risposta….il valore della glicemia è nella norma, ha una leggera infiammazione riscontrata dall’utilizzo.
    Tornando ai valori del sangue,considerando gli altri valori “normali” pensa si possa escludere la leucemia o lo potremmo sapere solo dopo la tipizzazione?
    Mio padre nel complesso è in salute e non lamenta sintomi

  • #17911 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Ma perché insiste con la leucemia? Ha avuto qualche indicazione in merito o è un suo pensiero.Tra l’altro mi dice che i linfociti sono alti ma non mi da il valore dei globuli bianchi in totale. Suo padre ha fatto anche l’LDH?
    Comunque la tipizzazione ci darà altre indicazioni, ma non per forza una diagnosi di leucemia.

  • #17913 Risposta

    Sara

    La ringrazio nuovamente. …non abbiamo avuto alcuna diagnosi in merito…la leucemia è solo una mia supposizione basata su ricerche sul web inerenti i linfociti immaturi
    I globuli bianchi totali sono
    4,87 in un range compreso tra 3,6 e 10,5
    non ho il valore dell’ldl perché nel range e quindi non me lo sono fatto comunicare.
    So che non è raccomandato cercare risultati o diagnosi in rete ma nessuno ha avuto la cortesia di spiegarci cosa fossero questi immaturi e cosa ne possa causare l’aumento. Lei è la prima persona che si degna di darci risposta è per questo la ringrazio

  • #17916 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Come vede il numero dei globuli bianchi è normalissimo. Può capitare nelle persone anziane quando il midollo comincia a produrre meno o per aumentata richiesta dell’organismo che alcuni elementi dei globuli bianchi non abbiano tempo di maturare e vengano riversati in circolo in una fase precoce.
    Ecco perché la tipizzazione è importante.
    Mi faccia sapere.

  • #17921 Risposta

    Sara

    Buongiorno
    Abbiamo ricevuto gli esiti della tipizzazione gli immaturi sono CD 3
    CD 4 cd 8 e CD 19 il medico ci ha rassicurati definendo anche superflua la visita ematologica che comunque faremo
    Concorda anche lei?sono Maker “tranquilli” ?

  • #17924 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Ok ma c’è qualche classe tra quelle da lei citate che esce dai range normali?

  • #17926 Risposta

    Sara

    Cd 3 35 range 56/86
    CD 4 22 range 31/58
    CD 8 12 range 13/39
    CD 19 50 range 5/20

  • #17930 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Il CD 19 è un marcatore presente sui linfociti B le cellule deputate alla produzione di anticorpi per la difesa dell’organismo.
    Quindi probabilmente c’è un infezione in atto;
    comunque è consigliata la visita dall’ematologo.

  • #20543 Risposta

    Alessandro
    Partecipante

    Per approfondire il tema LINFOCITI consigliamo la lettura di questo articolo:
    https://www.analisidelsangue.net/linfociti/


Rispondi a: Valore anomalo analisi sangue: Linfociti ipomaturativi nucleolati
Le tue informazioni: