Home Malattie HPV PAPILLOMA VIRUS : cosa è come si combatte

HPV PAPILLOMA VIRUS : cosa è come si combatte

Il virus del Papilloma vive e cresce, in membrane mucose, come quelle presenti nella zona genitale, o sull'epidermide. Uno, tra i sintomi più generali e diffusi, è la verruca genitale: indicazione certa e campanello d'allarme di infezione da HPV: questa può assumere forme diverse e può apparire singolarmente o in concomitanza con altre verruche

L’infezione da HPV PAPILLOMA VIRUS genitale (papillomavirus umano) è molto comune; almeno la metà delle persone sessualmente attive contrae il virus HPV, eppure, molte di queste, non lo sanno e non hanno sintomi. Ci sono più di 100 tipi di HPV e alcuni di questi, sono associati alle cosiddette verruche genitali definite condilomi, di tipo genitale, venereo, anale e anogenitale, molto contagiose, non sempre visibili, ai tumori al collo dell’utero o cervice uterina o verruche presenti su mani e piedi, e tanti altri sintomi.

HPV PAPILLOMA VIRUS : i sintomi

Il virus del Papilloma vive e cresce, in membrane mucose, come quelle presenti nella zona genitale, o sull’epidermide.
Uno, tra i sintomi più generali e diffusi, è la verruca genitale: indicazione certa e campanello d’allarme di infezione da HPV: questa può assumere forme diverse (sollevata, piatta, rosa, grandi, piccole, color carne e tante altre) e può apparire singolarmente o in concomitanza con altre verruche; solitamente le zone maggiormente colpite sono l’ano, la cervice, lo scroto, l’inguine, la coscia ed il pene.
Queste, possono presentarsi, anche, settimane o mesi dopo aver contratto il virus per trasmissione sessuale.
Inoltre, altri tipi d’infezione genitale da Papilloma Virus possono essere associati al cancro della cervice uterina, al collo dell’utero, alla vulva, all’ano, orofaringeo (nella parte centrale della gola e/o in bocca) o del pene; se l’infezione si verifica con uno di questi tipi di sintomi consequenziali, i cambiamenti precancerogeni delle cellule, possono verificarsi senza alcun sintomo.

HPV PAPILLOMA VIRUS : le cause

Generalmente, l’infezione da HPV si verifica quando il virus entra in circolo nel proprio corpo, raramente attraverso un taglio, un abrasione o una ferita aperta sulla pelle, ma più comunemente attraverso rapporti sessuali.
Il virus del papilloma umano (HPV) causa delle verruche comuni, delle piccole escrescenze della pelle che possono apparire quasi ovunque; Ci sono più di 150 diversi tipi di HPV, ciascuno con la propria sintomatologia:  alcuni causano piccole ed indolori verruche sulle dita e sul viso, altri invece, causano verruche plantari più grandi e più dolorose che crescono sulle piante dei piedi; inoltre, più di 40 diversi tipi di HPV possono infettare la pelle e le mucose che ricoprono gli organi sessuali, dalla cervice all’ano.
HPV papilloma virus
HPV Papilloma virus
Le infezioni da HPV genitale sono molto comuni, infatti, l’80% degli adulti sessualmente attivi, possono contrarre l’infezione e nella maggior parte dei casi, queste infezioni non causano sintomi.
In una piccola percentuale di donne e di uomini, alcuni ceppi di HPV causano cambiamenti negativi dei tessuti cellulari, tali da divenire cancerosi, se non trattati in tempo: cancro del pene, della vagina, dell’ano, della vulva e, anche, della bocca e della gola; i sottotipi 16 e 18 sono le cause della maggior parte dei tumori, mentre i ceppi 6 e 11 provocano la maggior parte dei casi di condilomi genitali. Generalmente, il virus del papilloma umano si diffonde attraverso il contatto diretto con la pelle o tramite rapporti sessuali non protetti, con soggetti affetti da HPV.

HPV PAPILLOMA VIRUS  : fattori di rischio

Le comuni infezioni da Papilloma virus, derivano da numerosi fattori di rischio, quali:
  • Numero di partner sessuali: il rischio di contrarre il papilloma virus aumenta con il numero di partner sessuali.
  • Età: la popolazione più a rischio nel contrarre e trasmettere l’infezione da HPV è quella sessualmente attiva di età compresa tra i 14 ed i 19 anni, che generalmente coincide con l’inizio dell’attività sessuale.
  • Sistema immunitario indebolito: le persone che hanno un sistema immunitario indebolito sono a maggior rischio di infezioni da parte del virus.

HPV PAPILLOMA VIRUS : trattamento

Esistono trattamenti a disposizione per curare le verruche comuni della pelle, tramite unguenti, lozioni e creme, che non devono essere utilizzate sul viso, sui genitali o in prossimità dell’ano, nè da persone affette da diabete o problemi di cardiocircolazione, infatti, questi rimedi utilizzano sostanze chimiche molto forti per distruggere lentamente la verruca, per un periodo di trattamento che può protrarsi anche per mesi.
Esistono, però, trattamenti più veloci e più duraturi:
  • rimozione della verruca chirurgicamente
  • congelamento la verruca (criochirurgia)
  • cauterizzazione della verruca
  • applicazione e assunzione di forti composti farmaceutici
  • iniezioni di interferone
  • terapia laser

HPV PAPILLOMA VIRUS  : prevenzione

Ci sono vari vaccini approvati e comprovati, dall’associazione medica, contro il papillomavirus umano, il Gardasil, Gardasil-9, Silgard e il Cervarix, che offre protezione soltanto dagli HPV 16 e 18; tutti sono approvati per le donne, in maniera particolare, per aiutare a prevenire il cancro cervicale.
La raccomandazione generale è quella di effettuare il vaccino, nelle bambine minori di 12 anni di età, che stanno per entrare nel periodo della pubertà e nella maggior parte delle regioni italiante, è gratuito.
Il vaccino è composto da una serie completa di 3 iniezioni totali, che devono essere somministrati per via intramuscolare a scadenza prestabilita:il secondo vaccino va iniettato dopo due mesi dal primo, e il terzo dopo 4 mesi dal secondo. Lo stesso vaccino, ovviamente, deve essere utilizzato per tutte le iniezioni. Solo il vaccino Gardasil è stato approvato per prevenire le verruche genitali, ed è disponibile sia per maschi che per femmine e  la fascia di età per assumerlo varia dai 9 anni ai 26.
Di regola, le giovani donne dovrebbero essere vaccinate contro il papilloma virus, prima di diventare sessualmente attive.
Oltre il vaccino, non esiste altra prevenzione, che l’astinenza dalle attività sessuali; per ridurre il rischio di contagio, per quanto possibile, bisogna utilizzare sempre preservativi e altri metodi barriera, ed evitare il contatto con pazienti affetti da verruche.

HPV PAPILLOMA VIRUS : diagnosi

Il medico di solito può diagnosticare le verruche esaminando l’area infetta e può anche determinarne la tipologia di trattamento necessaria; in generale, le verruche non hanno bisogno di essere sottoposte a biopsia ma se il medico lo dovesse ritenere opportuno, perchè a rischio cancerogeno, un piccolo pezzo di tessuto verrà rimosso ed esaminato al microscopio.
Anche la colposcopia, è utile per ottenere dettagli maggiori sulla cervice e sulla vagina: questo procedimento, offre al medico una vista ingrandita della cervice e della cute vaginale, e una possibile biopsia del tessuto cervicale anomalo, potrebbe essere necessaria, pre prevenire un eventuale cancro cervicale.
Ed ancora, il test del DNA è in grado di identificare i tipi specifici di infezione da HPV nelle cellule prelevate dal collo dell’utero di una donna, tanto da consentire di identificare un eventuale sviluppo del cancro cervicale.
Molto importante è, anche, il Pap Test, ormai diventato diffusissimo per la prevenzione del papilloma virus: questo procedimento consiste in un esame citologico indolore, che è in grado di identificare le alterazioni cellulari uterine, tramite il prelievo di un campione di cellule endocervicali, con l’ausilio di un tampone vaginale.
La prevenzione è molto importante, per eliminare o, almeno, ridurre le possibilità di contrarre il papilloma virus.

HPV PAPILLOMA VIRUS : Prognosi

Le prospettive variano da caso a caso: la maggior parte delle verruche comuni scompaiono senza alcun trattamento dai 6 ai 12 mesi dopo, altre vengono eliminate tramite trattamenti terapeutici efficaci.
Ovviamente, la rimozione chirurgica di una verruca offre i migliori risultati immediati, perché viene asportata definitivamente. Però, la rimozione di una verruca non è garanzia che questa scompaia per sempre: la certezza è data dall’eliminazione definitiva dell’infezione da HPV.

HPV PAPILLOMA VIRUS  : quando rivolgersi al medico

Bisogna rivolgersi al medico, in particolare, per una prima visita di prevenzione, appunto per la somministrazione del vaccino; in seguito, dopo la comparsa di verruche con cause inspiegabili.

Analisi del sangue Forum HPV PAPILLOMA VIRUS : cosa è come si combatte

Stai vedendo 9 discussioni - dal 1 al 9 (di 9 totali)
Stai vedendo 9 discussioni - dal 1 al 9 (di 9 totali)

Problemi con le analisi cliniche? Invia una domanda nel FORUM: è gratis
Risposta entro 24 ore

CONDIVIDI