TORTA DI MELE : ricetta classica e golose varianti

La torta di mele è un dolce classico non solo della cucina italiana ma in generale della pasticceria internazionale. A fianco della versione tradizionale preparata con mele e cannella, esistono numerose varianti che prevedono l'utilizzo di ingredienti diversi a fianco delle mele. Ecco le più sfiziose ma anche le meno conosciute

Introduzione e informazioni base sulla torta di mele

La torta di mele è indubbiamente uno dei dolci più classici e longevi della cucina italiana.

Rappresenta il mix perfetto fra semplicità di preparazione, genuinità degli ingredienti, morbidezza e bontà all’assaggio del prodotto finito.

Per questo si tratta di una delle torte più realizzate e quindi siamo lieti di svelarvene i segreti di preparazione, qui di seguito.

Passeremo poi ad analizzare nel dettaglio diverse ricette alternative, da realizzare sempre con la torta di mele come base di partenza.

torta di mele blitzkuchen
Una versione tedesca della torta di mele è la cosiddetta Blitzkuchen mit Apfeln

Come realizzare una golosa torta di mele

La ricetta della torta di mele si compone di semplici passaggi:

  • reperire le mele, sbucciarle e affettarle adeguatamente
  • bagnare il tutto utilizzando del succo di limone
  • montare gli albumi delle uova a neve e sbattere i tuorli separatamente con lo zucchero
  • aggiungere alle uova del burro morbido e montare il tutto
  • aggiungere la farina a pioggia, incorporando sia il lievito sia la scorza grattugiata di un limone,
  • inserire gli albumi montati e infine le mele per creare un impasto
  • spostare il composto formatosi in una tortiera già preliminarmente imburrata e infarinata
  • ricoprire la torta con delle fettine sottili di mela e con dei piccoli tocchetti di burro
  • mettere il tutto nel forno preriscaldato e cuocere a 180° per 40-50 minuti
  • una volta trascorso il tempo indicato la torta di mele va sfornata e lasciata raffreddare per qualche minuto prima di servirla.

La torta di mele può essere realizzata anche senza glutine, in una versione e ideale per soddisfare le esigenze nutritive di tutti.

Si tratta più nello specifico della torta di mele e more, con la possibilità di aggiungere il miele o altri ingredienti sfiziosi, per un risultato perfetto per i celiaci.

Vi segnaliamo anche la torta di mele a raggi, che risulta soffice grazie all’utilizzo della vaniglia e si distingue dalla ricetta tradizionale perché prevede le fettine di mela disposte a raggiera.

torta di mele yogurt
La torta di mele può essere realizzata anche utilizzando lo yogurt

Uno dei trucchi per prepararla, rispetto alla ricetta originale, è quello di fare una certa pressione sulle fettine di mela e farle entrare nell’impasto.

Meglio partire dai 4 punti cardinali per poi riempire completamente la superficie del dolce.

Per aumentarne la sfiziosità di questa preparazione è possibile aggiungervi una pallina di gelato alla vaniglia.

Particolari tipologie di torta di mele

La torta di mele consente un numero consistente di possibili varianti applicabili utilizzando un po’ di fantasia.

Fra esse troviamo la torta di mele e uvetta, dove fanno la differenza l’utilizzo di una buona uvetta e l’aggiunta di un piccola dose di rum, per un dolce dall’impatto notevole.

Un’altra interessante possibilità è rappresentata dalla torta di mele e ricotta, la cui realizzazione è piuttosto semplice:

  • separare i tuorli da aggiungere allo zucchero e gli albumi da montare,
  • sbucciare e tagliare a piccole fette le mele
  • creare un impasto mediante l’utilizzo del burro fuso e l’aggiunta di latte e ricotta da mescolare in modo delicato
  • aggiungere la farina e il lievito, mescolando fino ad ottenere un composto omogeneo
  • immettere le mele da amalgamare utilizzando un cucchiaio di legno e incorporare gli albumi
  • imburrare e infarinare uno stampo in cui versare l’impasto
  • cuocere la torta a 160 gradi per circa 45 minuti
  • una volta cotta, lasciarla raffreddare un po’, girarla e metterci sopra un po’ di zucchero a velo.

Molto interessante anche la torta di mele cremosa, un dolce delizioso che si differenzia dalla ricetta originale per l’utilizzo del latte, dei pinoli o delle mandorle, ma anche della cannella in polvere.

Un’alternativa classica è rappresentata dalla torta di mele e mandorle, che per lo più segue le solite fasi di preparazione ma comporta l’inserimento delle mandorle poco prima di procedere con la cottura.

Sempre per restare sul tradizionale, ma con un pizzico di golosità in più, ecco la torta di mele al cioccolato, da realizzare utilizzando in aggiunta ai soliti ingredienti il cacao amaro in polvere.

torta di mele uvetta
Una variante golosa della torta di mele prevede l’aggiunta delle uvette

Altre tipologie di torta di mele

Un’ulteriore possibilità è relativa alla torta di mele e amaretti, che si contraddistingue dall’aggiunta dello yogurt, dei pinoli, degli amaretti e del liquore amaretto.

Una preparazione che potrebbe sembrare una contraddizione è la torta di mele all’arancia, ma che in realtà si realizza con una mescolanza dei due frutti.

Mentre la mela è presente sempre tagliata in pezzi, l’arancia è parte integrante del dolce ma sotto forma di succo da unire con gli altri ingredienti per formare l’impasto desiderato.

Gli altri ingredienti utili a formare questa preparazione sono la cannella in polvere e la vanillina, oltre agli altri comunemente utilizzati per fare una classica torta di mele.

Vi segnaliamo anche la torta di mele alla tedesca, denominata in lingua originale “Blitzkuchen mit Apfeln”, con “Blitz” che significa fulmine e indica un dolce veloce e anche  da realizzare.

Esso prevede l’utilizzo di alcuni ingredienti particolari per una buona riuscita, pur risultando rustico e dal sapore imperdibile, vista la sua particolarità.

Infine, la torta di mele allo yogurt greco è una preparazione leggera, da realizzare senza utilizzare il burro ma con l’ausilio dello yogurt greco magro e con dell’olio di semi.

Per la sua completa realizzazione, oltre al solito utilizzo di mele e uova, ci si serve dello yogurt da aggiungere all’impasto assieme alla farina e al sale. Una volta reso liscio l’impasto e aggiunte le fettine di mele, è necessario aggiungere lo zucchero di canna prima della cottura, da effettuare nelle solite modalità.

Problemi con le analisi cliniche? Invia una domanda nel FORUM: è gratis
Risposta entro 24 ore