Creatinina alta e insufficienza renale cronica: cause e rimedi

L’insufficienza renale cronica è una patologia che si manifesta quando i reni non riescono più a svolgere la loro funzione di filtraggio del sangue, determinando un accumulo di scorie nell’organismo. Uno dei segni più evidenti dell’insufficienza renale è la creatinina alta, ma cosa significa questo valore e quali sono le cause dell’insorgenza di questa patologia?

Creatinina alta: cosa significa?

La creatinina è una sostanza prodotta dal muscolo che viene eliminata attraverso il rene. Un valore alto di creatinina indica che il rene non sta più svolgendo la sua funzione di filtraggio del sangue in modo adeguato. Quando il valore della creatinina supera i limiti di normalità, si parla di creatinina alta, un indicatore di insufficienza renale.

Insufficienza renale cronica: cos’è?

L’insufficienza renale cronica è una patologia che si manifesta quando la funzionalità renale è compromessa in modo permanente. La malattia si sviluppa lentamente nel tempo, e può essere causata da diverse patologie come il diabete, l’ipertensione, le malattie renali congenite o l’abuso di farmaci.

Cause della creatinina alta e dell’insufficienza renale cronica

Come detto, l’insufficienza renale cronica può essere causata da diverse patologie. Tuttavia, l’abuso di farmaci come gli anti-infiammatori non steroidei, l’abuso di alcol e il fumo possono aumentare il rischio di insorgenza di questa patologia. Anche la presenza di infezioni urinarie, calcoli renali o una dieta non corretta può contribuire allo sviluppo dell’insufficienza renale cronica.

Come si cura l’insufficienza renale cronica?

Purtroppo, l’insufficienza renale cronica non ha una cura definitiva. Tuttavia, esistono alcuni rimedi che possono aiutare a rallentare la progressione della patologia, come l’adozione di una dieta equilibrata e una corretta idratazione. Inoltre, in alcuni casi può essere necessario ricorrere alla dialisi o al trapianto renale.

- Advertisement -

Rimedi naturali per la creatinina alta e l’insufficienza renale cronica

Oltre ai rimedi medici, esistono anche alcuni rimedi naturali che possono aiutare a mantenere sotto controllo la creatinina alta e l’insufficienza renale cronica. Tra questi, una dieta ricca di frutta e verdura, l’assunzione di integratori di omega 3 e vitamina D e l’adozione di uno stile di vita sano basato sull’esercizio fisico e la riduzione dello stress.

Implicazioni della creatinina alta e dell’insufficienza renale cronica sulla salute

La creatinina alta e l’insufficienza renale cronica possono avere gravi implicazioni sulla salute dell’individuo. Tra queste, l’aumento del rischio di patologie cardiovascolari, la stanchezza cronica, l’anemia e il deterioramento delle ossa. Per questo motivo, è importante tenere sotto controllo la propria salute renale attraverso controlli medici periodici e un corretto stile di vita.

In conclusione, la creatinina alta e l’insufficienza renale cronica sono patologie che richiedono un’attenzione costante e una corretta gestione per mantenere sotto controllo i loro effetti sulla salute. Adottare uno stile di vita sano, seguire una dieta equilibrata e sottoporsi a regolari controlli medici possono aiutare a prevenire o ritardare lo sviluppo di queste patologie e garantire una migliore qualità della vita.

Alessandro Gennari
Alessandro Gennarihttps://www.linkedin.com/in/alessandro-gennari/
Giornalista, in rete dalla fine degli anni 90. Mi piace mangiare e bere bene, adoro fare sport. Attualmente sono impegnato in una delle realtà editoriali maggiori del Paese e seguo per passione questo progetto che per me rappresenta un momento di studio e di sperimentazione digital

Seguici sui social

763FansMi piace
16FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Domande e risposte