Home Analisi del sangue Sintomi della mononucleosi

Sintomi della mononucleosi

I sintomi della mononucleosi sono diversi. Tra i più comuni troviamo senz’altro il mal di gola che può coinvolgere sia la laringe che la faringe, sfociando poi in una sorta di tonsillite acuta parecchio fastidiosa e duratura. Una delle avvisaglie tipiche della mononucleosi sintomatica è la febbre che si presenta soprattutto la sera raggiungendo i 38 gradi con punte di 40 gradi. La mononucleosi può comparire anche senza febbre o con temperature poco sopra i 37 gradi. L’esempio più specifico è quello dei bambini che, nella stragrande maggioranza dei casi, contraggono la malattia senza manifestare sintomi particolarmente evidenti

Indietro

1. Sintomi della mononucleosi più frequenti

Ecco quali sono:

  • mal di gola
  • tonsillite
  • linfoadenopatia
  • febbre
  • sensazione di stanchezza
  • debolezza costante
  • ingrossamento della milza
  • esantema
  • sudorazione notturna
  • aumento delle transaminasi
  • aumento della VES

Tra tutti i sintomi che abbiamo elencato, uno dei principali sintomi della mononucleosi è senz’altro il mal di gola che può coinvolgere sia la laringe che la faringe, sfociando poi in una sorta di tonsillite acuta parecchio fastidiosa e duratura.

La mononucleosi o malattia del bacio è una patologia infettiva acuta caratterizzata da un’elevata percentuale di globuli bianchi di grandi dimensioni nel sangue. L’infezione, che si trasmette prevalentemente attraverso le goccioline di saliva, è causata dal virus di Epstein-Barr che appartiene alla famiglia degli Herpesviridae.

La mononucleosi può colpire indistintamente uomini e donne di tutte le età, anche se i soggetti più a rischio sono gli adolescenti e i giovani adulti. Nei bambini la malattia è spesso asintomatica o quasi, tanto che capita di non riconoscerla e di curare i piccoli pazienti per altre patologie che presentano più o meno gli stessi sintomi, mentre nei giovani e negli adulti la sintomatologia è solitamente più evidente con febbre, mal di gola e tonsilliti che non passano neanche con un trattamento antibiotico, in quanto questi farmaci non hanno alcun effetto sulle infezioni virali. Ma come si manifesta questa malattia? Scopriamolo insieme.

Indietro