MAGNESIO SUPREMO : uso proprietà controindicazioni e benefici

Il magnesio supremo è utilizzato come integratore alimentare.
Questo composto è anche noto anche come citrato di magnesio. Contiene circa il 16% di magnesio elementare e quindi consente una assimiliazione rapida in modalità solubile.
Il magnesio è uno dei sei essenziali macro-minerali che costituiscono il 99% del contenuto dei minerali del corpo.
Lo utilizziamo infatti per diverse azioni fisiologiche principali:
  • costruire le ossa
  • ottimizzare la funzionalità dei nervi
  • produrre energia dall’assunzione di alimenti.
Il magnesio ha anche un grande valore terapeutico nel trattamento di alcune condizioni:
  • mal di testa
  • dolori cronici
  • asma
  • disturbi del sonno

Più di recente, uno studio su larga scala, ha dimostrato che questo minerale ha un’ampia associazione con una ridotta incidenza di condizioni patologiche gravi, quali:

Centinaia di studi sono stati pubblicati a sostegno dei benefici salutari del magnesio.

Come agisce il magnesio
Senza la presenza del magnesio nel proprio corpo, l’energia non potrebbe essere prodotta e utilizzata dalle cellule.
I muscoli non potrebbero contrarsi e rilassarsi.
Gli ormoni basilari non potrebbero essere sintetizzati per aiutare a controllare le funzioni vitali del corpo.
Non è sorprendente, quindi, che il ruolo che ha dimostrato di avere il magnesio, è fondamentale nella prevenzione di malattie e condizioni patologiche comuni.
Il magnesio, infatti, aiuta  il nostro corpo in tantissime attività:
  • mantienel’apparato muscolare in condizioni normali e ottimali.
  • contribuisce a supportare le funzionalità dell’apparato nervoso.
  • coadiuvante per mantiene inalterato il ritmo del cuore
  • supporta un sistema immunitario sano
  • mantiene le ossa forti

Aiuta inoltre a regolare:

  • i livelli di zucchero presenti nel sangue
  • la pressione sanguigna a livelli normali

ed è importante per il metabolismo energetico e la sintesi proteica.

Magnesio Supremo: cosa è e a cosa serve

Il magnesio supremo è una forma altamente biodisponibile di magnesio puro, uno dei minerali più importanti nel corpo umano.
Il magnesio supremo non è altro, che carbonato di Magnesio in forma citrata.
Questa formula permette una facile assimilazione da parte del nostro corpo, rendendo il magnesio facilmente assimilabile.
E’ possibile trovarlo e acquistarlo in commercio, sottoforma di polvere solubile in acqua con un gusto molto piacevole.
Il citrato di Magnesio, una volta assunto, giunge nello stomaco.
Lì entra in contatto con l’acido cloridrico e si trasforma in cloruro di Magnesio, in grado di riequilibrare il proprio benessere.

Il magnesio supremo è noto per:

  • prevenire la carenza di magnesio
  • mantenere la corretta funzione muscolare
  • aiutare nella formazione dei tessuti
  • aiutare nello sviluppo e nel mantenimento delle ossa
  • rendere permeabile la membrana plasmatica assicurando interscambi tra le cellule nervose e le cellule muscolari.
Il magnesio supremo si trova sottoforma di glicinato di magnesio utile per un corretto assorbimento corporeo.
Questa composizione è una forma altamente assorbibile e biodisponibile di magnesio elementare chelato di due molecole di amminoacido glicina.
E’ un integratore che fornisce 200 mg di magnesio in ogni porzione raccomandata di due compresse.
Inoltre non dovrebbe causare sintomi gastrointestinali sfavorevoli tipici del magnesio.
Il chelato infatti, risulta essere molto stabile ed è formato da due molecole di glicina per ogni ione di magnesio, realizzate tramite un procedimento brevettato.
Il magnesio è un minerale essenziale che serve come cofattore enzimatico per più di trecento reazioni biochimiche nel corpo.
In particolare quella della glicolisi, il primo passo per sfruttare l’energia dai carboidrati.

Magnesio supremo e fabbisogno giornaliero (RDA)

Il magnesio supremo, contribuisce quindi a mantenere il livello medio giornaliero di assunzione.

Questà è definita come la dose sufficiente a soddisfare le esigenze nutrizionali di un individuo sano.

Contribuisce quindi ad un apporto adeguato per garantire un equilibrio nutrizionale di magnesio.

E’ preferibile, infatti, che il magnesio supremo abbia un dosaggio quotidiano determinato e differente in base a vari fattori, quali sesso ed età dell’individuo:

  • Bambini di età compresa tra 1-3 anni: RDA 80mg
  • Bambini di età compresa tra 4-8 anni: RDA 130 mg
  • Ragazzini di età compresa tra 9-13 anni: RDA 240 mg
  • Ragazzi di età compresa tra 14-18 anni: RDA 400 mg (maschi) – 360 mg (femmine)
  • Adulti: RDA 400 mg per gli uomini e RDA 320/360 per le donne

Magnesio supremo in natura

L’assunzione del magnesio supremo può avvenire, anche, tramite il giusto apporto di fonti alimentari naturali, che includono:
  • Verdure a foglia verde, come spinaci
  • Noccioline
  • Fagioli, piselli e  soia
  • Cereali integrali.

Magnesio supremo: avvertenze

Al momento, l’assunzione del magnesio supremo non risulta avere particolari controindicazioni.

Tuttavia, per evitare l’insorgenza di possibili ed eventuali effetti indesiderati, è buona norma informare il proprio medico curante, circa la posologia.

L’uso eccessivo di integratori a base di magnesio supremo,  potrebbero comportare intossicazione.

E’ infatti molto rischioso il sovradosaggio e può essere possibile che un individuo superi la quantità massima di magnesio perché la sua dieta risulta già ricca dei cibi che lo contengono in abbondanza.

L’aggiunta di grandi quantità di integratori nella propria dieta, può quindi rivelarsi pericolosa.

Gli effetti collaterali, dovuti all’eccessiva assunzione del magnesio supremo, possono includere:

  • nausea
  • crampi
  • diarrea
  • ammorbidimento delle feci.

Overdose

I sintomi di un’assunzione eccessiva di magnesio supremo, possono includere:

  • nausea
  • diarrea
  • ipotensione
  • debolezza muscolare
  • affaticamento

In dosi molto elevate, il magnesio può divenire fatale.

E’ quindi buona prassi consultarsi con un medico prima  dell’assunzione di magnesio supremo in forma di integratore.

Interazioni con altri farmaci

Le probabili interazioni avvengono in concomitanza di assunzione di:

  • diuretici
  • farmaci per il cuore
  • antibiotici.

I rischi maggiori, avvengono per persone affette da:

  • diabete
  • malattie intestinali
  • patologie cardiache
  • malattie renali.

Magnesio supremo: benefici

Osteoporosi
I risultati della carenza di magnesio possono sfociare in:
  • diminuzione della resistenza ossea
  • diminuzione del volume osseo
  • sviluppo di ossa fragili.
Studi medico scientifici, suggeriscono che le diete a lungo termine ad alto contenuto di magnesio proteggono contro la perdita della densità minerale ossea.

Il magnesio supremo è stato oggetto anche di alcuni studi scientifici sugli stati depressivi.

Questi hanno dimostrato che un’alta percentuale di pazienti, affetti cronicamente da depressione hanno spesso manifestato carenze di magnesio.

I ricercatori hanno infatti notato una relazione statisticamente significativa tra l’assunzione di magnesio e una tendenza a superare la depressione.

I pazienti che hanno segnalato abitudini alimentari a basso contenuto di magnesio hanno quindi più probabilità di incorrere in questa sintomatologia.

Diabete di tipo 1,2 e 3

Nel gennaio 2004, i ricercatori della Harvard School of Public Health hanno riportato una correlazione significativa tra la carenza di magnesio ed il rischio di contrarre il diabete di tipo II.

Il rapporto è il risultato su larga scala di studi a lungo termine tesi a valutare la dieta e il suo impatto sulla malattia.

Una dose corretta di magnesio supremo sembra avere effetti benefici anche in caso di ipertensione.
Individui che assimilano in modo equilibrato il magnesio sembrano avere una minore incidenza di questa patologia.
Salute del cuore
Ulteriori studi medico scientifici hanno dimostrato che il corretto apporto di magnesio supremo tonifica il muscolo cardiaco.
Quando il magnesio è presente nel sangue in modo equilibrato sembra sia minore il rischio di contrarre malattie cardiache.
Gli studi recenti hanno  rilevato che una maggiore assunzione di magnesio nella dieta è associata, spesso ad un ridotto rischio di coronaropatie.
Benefici generali
Il magnesio supremo aiuta a mantenere un apporto dietetico equilibrato, contribuendo alla salute ottimale.
Come abbiamo visto ci sono numerosi benefici che derivano dalla sua assunzione costante di questo integratore.
Il magnesio è infatti un minerale essenziale di vitale importanza per la buona salute e le fonti naturali di magnesio sono stati apprezzate sia per la nutrizione, che per la guarigione, per secoli.
La capacità del magnesio di prevenire e curare una vasta gamma di problemi di salute, avviene con assunzione continuativa.
Grazie all’inegrazione alimentare con magnesio supremo possiamo produrre energia, ed i nostri muscoli possono operare in piena efficienza.
Inoltre questa capacità funzionale aiuta anche a regolare i livelli di colesterolo prodotto e rilasciato nel flusso sanguigno.
Gli ioni del magnesio regolano oltre 300 reazioni biochimiche nel corpo.
Magnesio supremo Magnesio supremo – intgratore solubile
Attraverso il loro ruolo di cofattori enzimatici svolgono anche un ruolo fondamentale nelle reazioni che generano e utilizzano l’unità fondamentale di energia all’interno delle cellule del corpo.
Inoltre, il magnesio è l’elemento centrale della clorofilla e quindi, responsabile della crescita delle prime forme di vita sul pianeta.

Per approfondire:

http://www.cure-naturali.it/magnesio/2657



Analisi del sangue Forum MAGNESIO SUPREMO : uso proprietà controindicazioni e benefici

Crea nuova discussione
Le tue informazioni:






http://www.naturalpoint.it/it/prodotto/magnesio-supremo-polvere/

Analisi del sangue Forum MAGNESIO SUPREMO : uso proprietà controindicazioni e benefici

Stai vedendo 10 discussioni - dal 1 al 10 (di 10 totali)
Stai vedendo 10 discussioni - dal 1 al 10 (di 10 totali)

Problemi con le analisi cliniche? Invia una domanda nel FORUM: è gratis
Risposta entro 24 ore