Lettura esami sangue/urine/sangue occulto anomali

Questo argomento contiene 19 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  drumma 1 settimana, 6 giorni fa.

  • Autore
    Articoli
  • #23924 Risposta

    Serena987

    Salve, sono una donna di 29 anni. Non ho nessun sintomo.
    Questi sono i risultati delle analisi del sangue, delle urine e del sangue occulto nelle feci che ho svolto di routine. Vi prego, se possibile, di leggerli per me.
    Appena possibile li inoltrerò al mio medico ma essendo fuori regione la trafila non può essere così immediata.
    Spero di averli riportati in maniera leggibile, ho evidenziato i valori fuori norma.
    Grazie.

    EMOCROMO

    GLOBULI BIANCHI ( WBC ) 11,84 x10^3/uL * 4,5÷11,0
    GLOBULI ROSSI ( RBC ) 4,19 x10^6/uL 4,1÷5,1
    EMOGLOBINA ( HGB ) 11,6 g/dL * 12,5÷15,5
    EMATOCRITO ( HCT ) 34,5 % * 35÷45
    VOL. MEDIO CORP. ( MCV ) 82,3 fL 80÷95
    MCH 27,7 pg 26÷33
    MCHC 33,6 g/dL 29÷36
    PIASTRINE ( PLT ) 329 x10^3/uL 150÷460
    % NEUTROFILI 49,9 % 40÷70
    % LINFOCITI 43,6 % * 25÷40
    % MONOCITI 4,7 % 2÷12
    % EOSINOFILI 1,2 % 0÷5
    % BASOFILI 0,6 % 0÷2
    % ERITROBLASTI 0,0 %
    # NEUTROFILI 5,9 x10^3/uL 2÷8
    # LINFOCITI 5,2 x10^3/uL * 1÷4
    # MONOCITI 0,6 x10^3/uL 0.1÷1
    # EOSINOFILI 0,1 x10^3/uL 0÷0,5
    # BASOFILI 0,1 x10^3/uL 0÷0,2
    # ERITROBLASTI 0,0 x10^3/uL
    COMMENTO ANEMIA
    COMMENTO LINFOCITOSI
    VES 15 mm/h * 0÷12

    ——————————————————————————–
    BIOCHIMICA CLINICA

    GLICEMIA 81 mg/dl 74÷106
    CREATININA 0,85 mg/dl 0,51÷0,95
    GOT/AST 5 U/L * 15÷37
    GPT/ALT 15 U/L 13÷56
    GAMMA GT 12 U/L 5÷55
    TRIGLICERIDI 58 mg/dl 40÷150
    COLEST. TOTALE 178 mg/dl 50÷200
    COLEST. HDL 56 mg/dl >20% COLESTEROLO TOTALE

    —————————————————————————————–
    ESAME URINE
    Esame Risultato U.M. Valore di riferim.

    COLORE Giallo
    ASPETTO Limpida
    PESO SPECIFICO 1019,0000 1005÷1020
    PH 6,5 5,5÷6,5
    GLUCOSIO Assente
    CHETONI Assenti
    PROTEINE <15 mg/dl
    BILIRUBINA 0,00 mg/dl
    EMOGLOB. LIB. Assente
    UROBILINOGENO 0,2 EU/dl 0÷0,2
    NITRITI Assente/i
    RAPP.Prot./Creat. <150 <150
    GLOBULI ROSSI 15,0 n°/microl. 0÷15
    GLOBU. BIANCHI 4,0 n°/microl. 0÷18
    CELLU. BASSE VIE 3,0 n°/microl. 0÷20
    FLORA BATT. 30,0 n°/microl. <700
    CILINDRI Assenti
    CRISTALLI Assenti

    ————————————————————————————————
    RICERCA SANGUE OCCULTO NELLE FECI
    168 ng/ml * <100 DC 0 – 75 Negativo
    76 – 99 Valore ai limiti del cut-off
    > 100 Positivo

    RICERCA SANGUE OCCULTO NELLE FECI
    77 ng/ml <100 DC 0 – 75 Negativo
    76 – 99 Valore ai limiti del cut-off
    > 100 Positivo

    RICERCA SANGUE OCCULTO NELLE FECI
    216 ng/ml * <100 DC 0 – 75 Negativo
    76 – 99 Valore ai limiti del cut-off
    > 100 Positivo
    ——————————————————————————————————-
    PROTEINA C REATTIVA <0,3 mg/dl 0÷0,3 ED

    ——————————————————————————————————
    EMOSTASI

    ANTITROMBINA III 104 % 75÷125 CLL
    ——————————————————————————————————
    ENDOCRINOLOGIA
    TSH 3,00 microUI/ml 0,358÷3,74 ED

  • #23929 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    C’è una leggera anemia provocata da una perdita di sangue nel sistema digerente; serve una visita specialistica gastroenterologa che chiarirà cosa sta accadendo.

  • #23930 Risposta

    Serena987

    Devo fare la colonscopia?

    I valori alti dei globuli bianchi cosa significano?

    Grazie mille per la risposta.

  • #23931 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Lo deciderà lo specialista, ma è probabile; ma prima si può tentare una ricerca dell’Helicobacter pilori ed una calprotectina fecale, indice di infiammazione.
    Come i globuli bianchi alti che sono appunto indice di un’infiammazione.

  • #23932 Risposta

    Serena987

    Sono estremamente preoccupata.
    Non ho mai sofferto di nulla in vita mia se non carenza di ferro da ragazzina facilmente risolta; non ho mai neanche un raffreddore, mai un mal di testa, neanche i dolori del ciclo ormai da quando prendo la pillola; e ora questo.
    Questi risultati sono inaspettati, in particolare il sanguinamento, controllato per quella che pensavo fosse eccessiva prudenza, e questa infiammazione che sul mio corpo non ha dato il minimo sfogo né avvertimento.
    Non so se sperare che le due cose siano legate o meno.
    Mi auguro non sia nulla di grave.

    Grazie della pazienza.

  • #23934 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Non si lasci sopraffare dalla preoccupazione; la situazione va approfondita ma non pensi al negativo.
    Il sanguinamento è minimo e intermittente, il secondo campione di sangue occulto è negativo, quindi potrebbe essere una sciocchezza; non ha mai sofferto di bruciore di stomaco, di lenta digestione, di reflusso esofageo, di aria nella pancia?

  • #23993 Risposta

    Serena987

    Bruciore di stomaco una volta, anni fa, per colpa diretta di una dieta dimagrante troppo restrittiva, regolarizzando la dieta e con qualche giorno di maalox è passato e mai più tornato.
    Per il resto nulla, un po’ di gonfiore se mangio la frutta a fine pasto ma stando attenta alle solite regole (non mischiare certi alimenti, non bere troppa acqua durante il pasto, non sdraiarmi durante la digestione, ecc.) nient’altro.
    La consistenza delle feci a volte è più dura rispetto a quella ideale, non sono mai filiformi e il colore è nella norma. Alcune volte noto un leggero muco ma non so è eccessivo o nella norma, non è molto. Le evaquazioni sono regolari.

  • #23994 Risposta

    Serena987

    Mi scuso, “evaCuazioni”!

  • #23995 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Il muco anche se raro è un altro segno di un’infiammazione. Provi a fare la calprotectina fecale ed un esame parassitologia delle feci.
    Forse è davvero una sciocchezza e deve solo mettere a posto l’intestino.

  • #50919 Risposta

    norma

    Buongiorno, ho 59 anni e da 20 anni soffro di sindrome del colon irritabile. Ho fatto a maggio gli esami del sangue di routine e non presentano alcuna anomalia e anemia. Di recente ho effettuato il test per la ricerca del sangue occulto su tre campioni che ha dato il seguente risultato: 1° campione “tracce” – 2° campione negativo – 3° campione negativo. Non essendoci un valore di riferimento non comprendo cosa si possa intendere per “tracce”. Le sarei grata se potesse darmi un parere in merito e se ritiene utile ripetere l’esame.
    Cordiali saluti.

  • #50930 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    L’esame lo ha ripetuto già per tre volte;
    la presenza di piccole tracce può essere un episodio o rivelare la presenza di emorroidi interne che non sempre sanguinano:
    Controlli anche l’emoglobina e ripeta l’esame tra un mese facendo anche la calprotectina fecale.

  • #53814 Risposta

    Pompella alfonsina

    ho fatto esami di ricerca sangue occulto nelle feci nel laboratorio dove io lavoro,delle volte è uscito debolmente positivo,da premettere che la quantità la leggiamo ad occhio.Ho fatto lo screening del cancro del colon retto 2volte è uscito negativo,inoltre ho fatto la raccolta di 3 campioni ed è uscito sempre negativo in un altro laboratorio , mi devo preoccupare?

  • #53821 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Probabilmente ha una lieve perdita intermittente di sangue dovuta a qualche emorroide interna o un polipo, comunque deve approfondire con una colonscopia.

  • #53900 Risposta

    Pompella alfonsina

    Salve,ho deciso di fare la colonscopia virtuale e mi è stato riferito che mi daranno un mezzo di contrasto per via orale ,un composto iodato,chiedo se può avere effetti collaterali dal momento che prendo gocce di minias

  • #53905 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    I normali effetti collaterali di un mezzo di contrasto che le avranno illustrato prima dell’esame.

  • #53913 Risposta

    Admin
    Amministratore del forum

    prova inserimento risposta– siamo su amp!! 🙂

  • #55158 Risposta

    Eleonora Franz

    Mio padre operato nel 2017 per tumore prostata presenta ora questi valori: marker tumorali CEA 3.6 riferimento 0/3 sangue occulto feci 3 campioni 279/209/329 riferimento 0/100 .In passato sofferto di polipi ed emorroidi altri esami perfetti mi devo preoccupare? Ultima colonscopia 2011 solo polipi subito asportati durante esame grazie mille per la risposta

  • #55166 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Ma il PSA?
    Tutto sembra collegato ad emorroidi o nuovi polipi ma farei un CA 19-9 per sicurezza.

  • #55246 Risposta

    Eleonora Franz

    Cos’é il ca19_9 ? Tra i marker tumorali solo CEAera 3.6 con valore di riferimento 0/3 quindi leggermente superiore,psa inferiore a valore di riferimento colonscopia prenotata per il 22 luglio sono cmq preoccupata lo vedo molto affaticato grazie

  • #55251 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Il CA 19-9 è un marcatore più specifico per tumori nella zona addominale, darebbe ulteriori informazioni.

CERCA NEL FORUM

IMPORTANTE: quando inserisci la tua email per partecipare al forum di Analisidelsangue.net, accetti esplicitamente il trattamento dati secondo i termini della nostra PRIVACY E COOKIE POLICY

Se il nostro servizio ti è stato utile e pensi che possa essere utile anche ad altre persone, per favore sostienici con una piccola donazione di 5 euro. Vogliamo continuare a mantenere il servizio attivo e gratuito. Usa il bottone paypal sotto - GRAZIE.


Reply To: Lettura esami sangue/urine/sangue occulto anomali
Le tue informazioni: