PERIARTRITE : le cause, i sintomi, le cure più comuni

La periartrite è una condizione che indica un'infiammazione a carico di numerose articolazioni. Le condizioni tipiche della periartire riportano dolore, rigidità e gonfiore intorno ad una o più articolazioni. Ecco le cause principali di periartrite, le complicazioni in cui si può incorrere e i rimedi per guarire dal disturbo.

L’artrite definisce circa 200 malattie reumatiche e condizioni che colpiscono le articolazioni.

Queste patologie, perciò, includono vari tipi di artrite, così come l’osteoporosi e le patologie sistemiche del tessuto connettivo.

Tipi di artrite come il lupus e l’artrite reumatoide colpiscono organi multipli e causano una lunga lista di sintomi.

Secondo i Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie, 52,5 milioni di adulti vengono colpiti da una qualche forma di artrite.

L’artrite può compromettere la capacità di una persona di eseguire compiti quotidiani e l’attività fisica ha un effetto positivo su questa condizione, tanto da migliorare il dolore, la funzione e la salute mentale.

Il trattamento per l’artrite mira a controllare il dolore, minimizzare i danni articolari e migliorare o mantenere la qualità della vita, per cui viene trattata con una combinazione di farmaci, terapie fisiche e istruzione e supporto del paziente.

Che cos’è la periartrite?

Il termine “artrite” è usato per descrivere numerose malattie reumatiche e condizioni che colpiscono le articolazioni, mentre la periartrite dal greco “peri” intorno, è una condizione che indica un’infiammazione a carico di numerose articolazioni.

Le condizioni reumatiche sono tipicamente caratterizzate da dolore, rigidità e gonfiore intorno ad una o più articolazioni.

I sintomi possono svilupparsi gradualmente o improvvisamente. Alcune condizioni reumatiche possono anche coinvolgere il sistema immunitario e vari organi interni del corpo.

Alcune forme di artrite, come l’artrite reumatoide e il lupus, possono influenzare più organi e causare sintomi diffusi. La periartrite è più comune negli adulti di età superiore ai 65 anni, ma può colpire anche persone di tutte le età (bambini compresi).

Tipi di artrite

Ci sono circa 200 tipi di artrite o condizioni muscolo-scheletriche, che sono suddivise in sette gruppi principali:

  • Artrite infiammatoria;
  • Artrite degenerativa o meccanica;
  • Dolore muscoloscheletrico del tessuto molle;
  • Mal di schiena;
  • Malattia del tessuto connettivo;
  • Artrite infettiva;
  • Artrite metabolica.

Le cause della periartrite 

Non esiste una sola causa per tutti i tipi di artrite; la causa o le cause, infatti, in un dato caso variano in base al tipo o alla forma dell’artrite.

Le cause potenziali per l’artrite possono includere:

  • Lesioni – che portano ad artrite degenerativa;
  • Metabolismo anomalo – che porta alla gotta e alla pseudogotta;
  • Eredità – come nell’osteoartrosi;
  • Infezioni – come nell’artrite della malattia di Lyme;
  • Disfunzione del sistema immunitario.

La maggior parte dei tipi di artrite è causata da una combinazione di molti fattori che lavorano insieme, anche se alcune condizioni dell’artrite non hanno una causa evidente e sembrano essere imprevedibili nella loro comparsa.

Alcuni pazienti possono essere più suscettibili a determinate condizioni artritiche a causa del loro corredo genetico.

Altri fattori, come traumi precedenti, infezioni, fumo e professioni fisicamente impegnative, possono interagire con i geni di una persona per aumentare ulteriormente il rischio di contrarre l’artrite.

periartrite cura
La periartrite è più comune negli adulti di età superiore ai 65 anni, ma può colpire anche persone di tutte le età (bambini compresi)

Altre cause della periartrite

L’osteoartrosi è causata da una riduzione della normale quantità di tessuto cartilagineo attraverso l’usura durante la vita.

La dieta e l’alimentazione possono svolgere un ruolo nella gestione dell’artrite e nel rischio di aggravare o contrarre episodi di artrite, anche se non è noto che alcuni alimenti specifici, le sensibilità alimentari o le intolleranze possano causare la periartrite.

Gli alimenti che aumentano l’infiammazione, in particolare gli alimenti derivati ​​dagli animali, e le diete con alto contenuto di zucchero raffinato, possono esacerbare l’artrite.

Allo stesso modo, mangiare alimenti che provocano una risposta del sistema immunitario può aggravare i sintomi dell’artrite.

La gotta è un tipo di artrite che è strettamente legata alla dieta in quanto è causata da elevati livelli di acido urico che possono essere il risultato di una dieta alta di purine.

Come tali, le diete che contengono questi alimenti, come i frutti di mare, il vino rosso e le carni possono innescare un flusso di gotta.

Le verdure e altri alimenti vegetali che contengono alti livelli di purine non sembrano aggravare i sintomi di gotta.

La cartilagine è un tessuto connettivo flessibile presente nelle giunture ossee e muscolari che assorbe la pressione e lo shock generato dal movimento umano, come una semplice corsa o una camminata. Inoltre protegge le articolazioni e consente un movimento regolare.

L’artrite reumatoide si verifica quando il sistema immunitario attacca i tessuti del corpo, in particolare il tessuto connettivo, portando ad infiammazione articolare e dolore e degenerazione del tessuto articolare.

Fattori di rischio per la periartrite

Alcuni fattori sono stati associati ad un maggior rischio di contrarre la periartrite. Alcuni di questi fattori di rischio sono modificabili mentre altri non lo sono.

Fattori di rischio della periartrite non modificabili:

  • Età: il rischio di sviluppare la maggior parte dei tipi di artrite aumenta con l’età;
  • Sesso: la maggior parte dei tipi di artrite sono più comuni nelle femmine; il 60% di tutte le persone con artrite sono di sesso femminile, mentre la gotta è più comune nei maschi rispetto alle femmine;
  • Genetica: i geni specifici sono associati ad un rischio più elevato di alcuni tipi di artrite, come l’artrite reumatoide, il lupus eritematoso sistemico e la spondilite anchilosante.

Fattori di rischio della periartrite modificabili:

  • Sovrappeso e obesità: il peso in eccesso può contribuire sia all’insorgenza sia alla progressione della periartrite;
  • Lesioni congiunte: i danni ad un giunto possono contribuire allo sviluppo dell’osteoartrosi in quella giuntura;
  • Infezione: molti agenti microbici possono infettare le articolazioni e innescare lo sviluppo di varie forme di artrite;
  • Occupazione: alcune occupazioni che coinvolgono numerosi giunti sotto sforzo, possono comportare periartrtite.
periartrite scapola
Non esiste una sola causa per tutti i tipi di artrite; la causa o le cause, infatti, in un dato caso variano in base al tipo o alla forma dell’artrite

Sintomi della periartrite

Proprio come le cause presenti per i diversi tipi di artrite possono variare ampiamente, i sintomi della periartrite possono variare a seconda della tipologia e della zona coinvolta.

I sintomi di avvertimento della presenza di periartrite includono dolore, gonfiore, rigidità e difficoltà nel movimento.

I sintomi dell’artrite possono svilupparsi gradualmente o improvvisamente, e poiché l’artrite è più spesso una malattia cronica, i sintomi possono andare e venire o persistere nel tempo.

Ci sono quattro sintomi chiave della presenza di periartrite e questi includono:

  • Dolore: può essere costante o temporaneo e potrebbe essere isolato in una zona o sentito in molte parti del corpo;
  • Gonfiore: alcuni tipi di artrite causano gonfiore e rossore;
  • Rigidità: è un sintomo tipico dell’artrite;
  • Difficoltà a spostare e/o muovere un giunto.

Diagnosi della periartrite

La maggior parte dei casi di periartrite è diagnosticata con una dettagliata richiesta di una storia medica di sintomi attuali e passati, esami fisici e studi clinici e radiografici.

È possibile avere più di una forma di artrite contemporaneamente, e solo alcune malattie reumatiche hanno una diagnosi definitiva, come la gotta.

Gli esami prescritti durante il processo diagnostico dipenderanno dal tipo di artrite sospettato.

Alcuni test che possono essere completati per effettuare una diagnosi sono:

  • Raggi X per escludere lesioni o altre malattie dell’articolazione, per avere una linea di base per il confronto mentre viene trattata per l’artrite e per esaminare le strutture di un particolare articolazione o articolazioni;
  • Fattore reumatoide;
  • Anti-CCP anticorpi Anti Citrullina:
  • Emocromo completo;
  • Proteina C-reattiva;
  • Tasso di sedimentazione di eritrociti;
  • Ultrasuoni articolari o risonanza magnetica;
  • Raggi X congiunti;
  • Scintigrafia ossea;
  • Analisi del fluido sinoviale;
  • Anticorpi antinucleari;
  • Antigeni leucocitari HLA B27;
  • Elettrocardiogramma;
  • Aspirazione del fluido congiunto per il conteggio delle cellule, esame di cristalli sotto il microscopio, macchia di grammo e coltura;
  • Test delle funzioni della tiroide;
  • Biopsia sinoviale;
  • Analisi delle urine.

Con la periartrite, un esame fisico può mostrare:

  • Movimento congiunto che provoca un suono crepitante, chiamato crepitazione;
  • Gonfiore congiunto (le ossa intorno alle articolazioni possono essere più grandi del normale);
  • Limitazione nei movimenti;
  • Morbidezza e dolore quando viene premuto il giunto;
  • Dolore nel normale movimento.

Trattamenti per la periartrite

Se si soffre di un tipo non infiammatorio o infiammatorio di periartrite, ci sono numerosi trattamenti farmacologici e raccomandazioni per alleviare il dolore e garantire che le articolazioni non vengano danneggiate ulteriormente.

Il medico probabilmente consiglierà un corso di terapie fisiche per aiutare a gestire alcuni dei sintomi dell’artrite.

Il focus del trattamento per l’artrite è controllare il dolore, ridurre al minimo i danni articolari e migliorare o mantenere la funzione e la qualità della vita.

periartrite esercizi
Terapie fisiche ed esercizi specifici possono aiutare a gestire alcuni dei sintomi dell’artrite

Trattamento farmacologico della periartrite

La periartrite è spesso trattata con farmaci che riducono il dolore, come farmaci antinfiammatori quali corticosteroidi e farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), farmaci antireumatici e una nuova classe di farmaci conosciuti come biologici.

I farmaci che vengono usati per trattare la periartrite dipendono dal tipo di artrite. I farmaci comunemente usati includono:

  • Analgesici: questi riducono il dolore, ma non hanno alcun effetto sull’infiammazione;
  • Farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS): questi riducono sia il dolore sia l’infiammazione;
  • Unguenti: alcune varietà di creme e pomate contengono mentolo o capsicina, l’ingrediente che rende piccanti peperoncini piccanti;
  • Medicinali antireumatici che rallentano o arrestano il sistema immunitario da attacchi alle articolazioni;
  • Farmaci biologici: farmaci geneticamente modificati che mirano a varie molecole proteiche coinvolte nella risposta immunitaria;
  • Corticosteroidi: che riducono l’infiammazione e sopprimono il sistema immunitario.

[bbp-topic-index]