Home Benessere ZENZERO E LIMONE : la tisana del benessere

ZENZERO E LIMONE : la tisana del benessere

Quella a base di zenzero e limone è una tra le tisane più gettonate del momento. Ecco quali sono i reali benefici che questa bevanda apporta al nostro organismo, grazie alle proprietà dei due ingredienti.

Zenzero e limone sono due ingredienti naturali dalle diverse proprietà che, combinate insieme, possono dare origine ad una tisana detox e depurativa per l’organismo.

Quella a base di zenzero e limone, infatti, è una delle bevande più gettonate del momento. Ma quali sono i reali benefici che questa bevanda apporta al nostro organismo?

Vediamo insieme come preparare un’ottima tisana e quali sono le principali proprietà della bevanda a base di zenzero e limone.

Innanzitutto, la tisana di zenzero e limone, si può preparare in due modi:

  • Facendo bollire un bicchiere di acqua con la buccia di un limone biologico e non trattato e aggiungendo poi un pezzetto di zenzero fresco;
  • Utilizzando il succo di un limone biologico, che va spremuto all’interno di un bicchiere di acqua tiepida, aggiungendo poi dello zenzero fresco grattugiato.

La scelta degli ingredienti da utilizzare risulta fondamentale per ottenere realmente dei benefici.

La radice di zenzero utilizzata, ad esempio, deve essere sempre fresca, e il limone rigorosamente proveniente da agricoltura biologica.

Se, infatti, si utilizzano un limone trattato o dello zenzero non fresco, si ottiene una tisana scarsa di principi attivi e ricca, al contrario, di sostanze dannose.

In questo modo, otterremmo l’effetto opposto, introducendo nel nostro organismo non più sostanze benefiche ma sostanze pericolose per la salute.

Un bicchiere di zenzero e limone bevuto tiepido al mattino, prima della colazione, rappresenta un toccasana per la salute. Vediamone le proprietà.

zenzero e limone tisana
Quella a base di zenzero e limone è una delle bevande più gettonate del momento

Caratteristiche dello zenzero

Lo zenzero vanta numerose proprietà benefiche per l’organismo. Esso viene utilizzato soprattutto in cucina come spezia, sia sotto forma di radice essiccata e polverizzata, sia come zenzero fresco grattugiato.

Lo zenzero ha un caratteristico sapore che conferisce alle pietanze un particolare gusto piccante.

Oltre che per insaporire i piatti, la radice di zenzero può essere utilizzata anche per la preparazione di tisane disintossicanti e digestive grazie ai molteplici principi attivi in essa contenuti.

Proprietà dello zenzero

Vediamo quali sono le principali proprietà che lo zenzero porta nella tisana con zenzero e limone:

  • Antinfiammatorie: lo zenzero rappresenta un ottimo antinfiammatorio naturale. Esso, secondo alcuni recenti studi, sembrerebbe essere più potente dei comuni farmaci ad azione antinfiammatoria, come cortisonici e ibuprofene, senza avere però gli stessi effetti collaterali;
  • Digestive: queste proprietà dello zenzero sono dovute principalmente all’azione dei principi attivi presenti nella radice che agiscono direttamente a livello delle pareti dello stomaco e dell’intestino;
  • Antiemetiche: lo zenzero ha proprietà antinausea e antivertigine. Esso, infatti, può essere utile nel trattamento di mal d’auto, mal di mare, nausea gravidica etc.;
  • antibiotiche.

Nella medicina orientale, lo zenzero viene utilizzato da sempre come rimedio fitoterapico, in particolare contro le infiammazioni da osteoartrite, contro l’influenza, come stimolante cardiaco e come agente protettivo della mucosa gastrica.

I principi attivi cui si devono le molteplici proprietà associate alla pianta di zenzero si trovano principalmente all’interno della sua radice. Infatti, è proprio la radice che viene utilizzata in cucina come spezia, sia fresca che essiccata.

All’interno della radice di zenzero si trovano soprattutto delle sostanze non volatili, come i gingeroli, le resine e le mucillagini, che conferiscono a questa spezia le sue proprietà digestive ed antiemetiche.

In realtà, anche l’olio essenziale di zenzero viene usato in fitoterapia come valido rimedio. Anch’esso, infatti, è ricco di proprietà e di principi attivi. In più, all’interno dell’olio essenziale troviamo anche delle sostanze volatili, che sono quelle responsabili del caratteristico aroma e dell’odore tipico dello zenzero.

zenzero-e-limone-mal-di-gola
La tisana zenzero e limone aiuta a combattere i malanni di stagione e allevia disturbi come il raffreddore e il mal di gola

Zenzero: quali controindicazioni

Lo zenzero non può essere utilizzato in maniera indiscriminata, in quanto, in alcuni casi specifici, esso potrebbe avere degli effetti collaterali. In particolare, si consiglia di evitarne l’uso, o comunque di consultare il proprio medico, in caso di:

  • Gravidanza e allattamento;
  • Utilizzo di farmaci antinfiammatori;
  • Utilizzo di farmaci antiaggreganti e anticoagulanti;
  • Allergia verso una o più componenti;
  • Gastriti e ulcere.

Utilizzo del limone

Il limone è un agrume dalle mille proprietà benefiche, che nella tisana zenzero e limone si aggiungono a quelle della radice. Sia il succo, sia la polpa, sia la buccia contengono infatti molteplici principi attivi che rendono questo agrume un vero e proprio alleato per la nostra salute.

Il succo di limone è la parte che viene maggiormente utilizzata. Esso è ricco di:

  • Acido citrico, che conferisce al limone il suo tipico sapore asprigno;
  • Acido malico;
  • Vitamina C, o acido ascorbico, dalle proprietà antiossidanti e rinforzanti per il sistema immunitario.

Il succo di limone può essere utilizzato in vari modi. Esso, infatti, viene usato sia per condire le pietanze, ma anche per preparare delle bevande ad elevata azione antiossidante.

Esso, inoltre, può essere pastorizzato, per permetterne una conservazione più lunga, per un suo utilizzo a livello industriale.

L’olio essenziale di limone, invece, viene estratto dall’agrume attraverso un meccanismo complesso e lungo che prevede la pressione del limone effettuata con un metodo meccanico. Esso contiene alcuni principi attivi, come:

  • Il limonene;
  • I pineni, beta-pinene, alfa pinene, gamma terpinene.

L’olio essenziale di limone viene usato principalmente sotto forma di aroma per dolci, ma può essere usato anche in cosmetica, come ingrediente all’interno di prodotti per la cura del corpo ad azione antiossidante e purificante.

Anche alcuni detersivi contengono dei derivati del limone, come distillati del succo ed alcuni residui fermentati, con azione sgrassante, disinfettante e lucidante.

Proprietà del limone

Il limone, oltre che come ingrediente, è stato da sempre utilizzato come un vero e proprio rimedio farmacologico, grazie alle sue molteplici proprietà curative.

In particolare, il succo di limone veniva utilizzato sin dai tempi degli antichi Greci per le sue caratteristiche:

  • Antiemorragiche;
  • Disinfettanti;
  • Antidiarroiche;
  • Ipoglicemizzanti;
  • Rinfrescanti e toniche per la circolazione;
  • Battericide;
  • Antisettiche;
  • Anti-ipertensive;
  • Antinfiammatorie;
  • Anti artrite e reumatismi;
  • Contro le vene varicose;
  • Contro il raffreddore e gli stati influenzali.

Inoltre, il limone, grazie alla sua elevata concentrazione di vitamina C, è sempre stato un ottimo alleato contro lo scorbuto, una patologia tipica dei marinai che soffrivano di carenza di vitamina C per la mancanza di frutta ed ortaggi freschi durante i loro lunghi viaggi.

Questa patologia comportava l’alterazione dei tessuti connettivi e delle mucose, con conseguenti emorragie.

Il limone, per questo motivo, veniva considerato indispensabile per i marinai che, prima di affrontare i loro lunghi viaggi, ne facevano scorta.

zenzero e limone digestione
La tisana zenzero e limone ha ottime proprietà digestive

Tisana a base di zenzero e limone

Abbiamo visto quali sono le principali proprietà di due prodotti naturali e altamente benefici per il nostro organismo, quali zenzero e limone. Dall’associazione di queste due sostanze possiamo preparare una bevanda molto salutare, una tisana a base di zenzero e limone.

La tisana si può preparare molto semplicemente aggiungendo acqua e succo di limone ed un pezzetto di zenzero grattugiato, ottenendo così una bevanda non solo ricca di principi attivi benefici, ma anche rinfrescante e gustosa, caratterizzata dal sapore fresco e asprigno del limone e da quello leggermente pizzicante dello zenzero.

Questa bevanda rappresenta un vero e proprio concentrato di vitamine, sostanze ad azione antiossidante e sali minerali. Essa è ottima per:

  • Mantenere attivo il metabolismo, aiuta così a perdere peso e, soprattutto a controllare il senso di fame;
  • Disintossicare l’organismo, grazie all’azione depurativa del limone;
  • Favorire la diuresi, grazie alle proprietà drenanti associate alla radice di zenzero;
  • Rinforzare il sistema immunitario, aiutando a combattere i malanni di stagione ed alleviando disturbi come il raffreddore, il mal di gola e tutti i sintomi influenzali;
  • Migliorare la digestione;
  • Ridurre i dolori, ad esempio i crampi mestruali, l’artrite ed il mal di testa;
  • Migliorare il profilo glicemico e quello lipidico.

[bbp-topic-index]